Loading...

Giro d'Italia 2022: la seconda tappa del 7 maggio, in pillole

Sabato 7 maggio è già il momento della tappa a cronometro: percorso di 9,2 km nel cuore della capitale ungherese, caratterizzato dall'ultimo km e mezzo da una pendenza del 14%.

5 min Di Gisella Fava
2022-05-06T155052Z_1084472514_UP1EI56180QC5_RTRMADP_3_CYCLING-GIRO

Di tappa in tappa: com'è andata la prima

La tappa inaugurale di oggi ha visto la Grande Partenza 2022 salpare dalla Piazza degli Eroi di Budapest verso un percorso pianeggiante di 195 km fino a Visegrád.

I corridori hanno affrontato solo gli ultimi 3.8 km di percorso con pendenze intorno al 5% e a spuntare la gara è stato Mathieu van der Poel, che ha reso la giornata di oggi sintetizzabile in "un debutto nel debutto": l'olandese è andato a vincere proprio la tappa d'esordio del Giro 2022 al suo esordio personale nella Corsa Rosa.

Primi tre classificati nella tappa 1 del 6 maggio

  1. Mathieu van der Poel (4:35.28) - ALPECIN-FENIX
  2. Biniam Girmay - INTERMARCHÉ - WANTY - GOBERT MATERIAUX
  3. Pello Bilbao - BAHRAIN VICTORIOUS

Jai Hindley è il vincitore del Giro 2022: Scopri QUI com'è andata la cronometro di Verona, tappa finale della Corsa Rosa 105.

Tappa 2: sabato 7 maggio, Budapest - Budapest, 9,2 km, prova a cronometro individuale ***

Prova a cronometro per la tappa che sfilerà tra le due cittadelle storiche della capitale: Buda, a Ovest del Danubio, e Pest, sulla riva opposta.

Dalla partenza, situata in Piazza degli Eroi, i corridori pedaleranno alla volta del fiume in una prima frazione caratterizzata da una decina di svolte prima dell'imbocco sul lungofiume. Da lì, il passaggio davanti al Parlamento e poi l'attraversamento del Danubio per guadagnare la sponda opposta. Con il fiume alle spalle si arriva allo strappo conclusivo.

Dati tecnici

  • Distanza: 9,2 km
  • Dislivello 150 m
  • Punti chiave: all'imbocco della riva del Parlamento e nell’uscita dalla stessa sono due svolte a U, la prima in discesa e la seconda in salita
  • Ultimi km: ultimi 1500 m tutti in salita. Dopo il rilevamento cronometrico si svolta sullo strappo del castello con un tratto in pavé dove si raggiunge la pendenza massima (14%). La salita si assesta al 4% con alcuni tornanti fino all’ingresso nella piazza di arrivo a Buda (asfalto).

QUI la sintesi di Olympics della tappa 2 e la descrizione della tappa 3.

Giro 2022: i punti chiave dell'edizione

  • Il percorso del Giro d'Italia 2022 prevede due prove a cronometro individuali per un totale di 26,3 km.
  • L'Ungheria ospiterà le prime tre tappe prima che l'intero circo si sposti in Sicilia e da lì nell'Italia peninsulare, con un breve passaggio in Slovenia (a Kobarid, per la salita del Kolovrat) durante la Tappa 19.
  • 6 delle 21 tappe finiranno in alta quota: Etna (tappa 4), Blockhaus (9), Cogne (15), Aprica (16), Lavarone (17) e Marmolada (20).
  • La tappa 16 sarà caratterizzata da 5.550 metri di dislivello e l'estenuante Santa Cristina (13,5 km con una pendenza media dell'8%) sarà la salita più severa dell'intera edizione.
  • Il 28 maggio sarà la volta del Passo Pordoi, a 2.239 metri di altitudine: alla vigilia dell'ultima tappa, sarà il momento della Cima Coppi del Giro, ovvero il punto più alto dell'edizione 2022.

LEGGI ANCHE: Giro d'Italia 2022: il programma, le tappe e i favoriti per seguire al meglio l'edizione 105.

Giro d'Italia 2022: tutte le 21 tappe con relative stellette di difficoltà

LEGGI ANCHE: Tutte le maglie del Giro d'Italia: i vincitori delle classifiche dell'edizione 105

Aggiungi questi ai tuoi preferiti
Richard CARAPAZRichard CARAPAZ
Tom DUMOULINTom DUMOULIN
Ciclismo su stradaCiclismo su strada
Altro da

You May Like