Loading...

Giro d'Italia 2022: la quarta tappa del 10 maggio, in pillole

Un giorno dopo i trasferimenti e il riposo, ecco che la 105ma edizione del Giro stacca sul suolo italiano. Avola-Etna è la prima tappa tricolore ma anche quella in cui verranno fuori, per la prima volta in questa edizione 2022, gli scalatori della corsa.

6 min Di Gisella Fava
Giro d'Italia 2022
(Foto di Bettini photo / Federciclismo)

Di tappa in tappa: com'è andata la terza

La terza e ultima tappa sul suolo ungherese è stata all'insegna di una vittoria di esperienza, di chi ha ormai alle spalle km e km di sprint: Mark Cavendish si porta a casa il trionfo nella cornice del Lago di Balaton, secondo britannico di questa edizione a vincere una tappa (dopo la cronometro di Simon Yates). Il 36enne sorprende tutti e mette la sua firma sul tratto Kaposvar-Balatonfured, con il crono complessivo di 4h56:39. Il ciclista della Quick-Step Alpha Vinil Team si è reso protagonista di una volata da velocista puro, regolando il francese Arnaud Démare e il colombiano Fernando Gaviria nello sprint finale che ha visto sgomitare per la gloria, tra gli altri, anche Giacomo Nizzolo, Caleb Ewan e Bimian Girmay.

Primi tre classificati nella tappa 3 del 9 maggio

  1. Mark Cavendish - QUICK-STEP ALPHA VINYL TEAM 04h56:39
  2. Arnaud Démare - GROUPAMA - FDJ
  3. Fernando Gaviria - UAE TEAM EMIRATES

LEGGI ANCHE: Giro d'Italia 2022: il programma, le tappe e i favoriti per seguire al meglio l'edizione 105.

Classifica generale, top 3 - 9 maggio

  1. Mathieu Van der Poel (Alpecin-Fenix)
  2. Simon Yates (Team BikeExchange-Jayco) +0.11
  3. Tom Dumoulin (Jumbo-Visma) +0.16

Jai Hindley è il vincitore del Giro 2022: Scopri QUI com'è andata la cronometro di Verona, tappa finale della Corsa Rosa 105.

Tappa 4: martedì 10 maggio, Avola-Etna (172 km) ****

Il momento della prima tappa di montagna è arrivato: da Avola al Rifugio Sapienza, la quarta tappa presenta 172 km di percorso. Si parte dal toponimo siciliano che dà il nome alle uve nere tra le più famose della regione, con un percorso di avvicinamento al vulcano che si inerpica tra il territorio di Catania e quello di Siracusa. I corridori toccheranno alcuni dei mille volti della Sicilia prima di avvicinarsi al pendio dell'Etna: Noto e il suo barocco, Pantalica, con tanti occhi quante grotte, e Vizzini, con i suoi luoghi verghiani. In questo primo tratto non ci sono vere e proprie salite ma continui saliscendi con terreno qua e là sconnesso, soprattutto nei tratti lontani dai centri abitati. Lasciando Paternò alle spalle si arriva all'abbrivo sul versante Biancavilla dell'Etna, seguito dall'imbocco della Strada Milia (stesso tratto del Giro 2018) verso l'Osservatorio Astrofisico. Infine, Nicolosi con l'arrivo classico in alta quota, presso il Rifugio Sapienza.

Dati tecnici

  • Distanza: 172 km
  • Dislivello 3500 m
  • Punti chiave: ultima salita finale non durissima ma lunga: negli ultimi 3km si passa dai 1781m ai 1892m di altitudine dell'arrivo.
  • Ultimi km: strada larga e pavimentata con lunghi tornanti, gli ultimi 200m di pendenza al 3% e arrivo in asfalto (7m larghezza).

Orario Giro 2022, 10 maggio

  • Partenza: 12.25
  • Arrivo: 17.10

QUI la sintesi di Olympics della tappa 4 e la descrizione della tappa 5.

Giro 2022: i punti chiave dell'edizione

  • Il percorso del Giro d'Italia 2022 prevede due prove a cronometro individuali per un totale di 26,3 km.
  • L'Ungheria ospiterà le prime tre tappe prima che l'intero circo si sposti in Sicilia e da lì nell'Italia peninsulare, con un breve passaggio in Slovenia (a Kobarid, per la salita del Kolovrat) durante la Tappa 19.
  • 6 delle 21 tappe finiranno in alta quota: Etna (tappa 4), Blockhaus (9), Cogne (15), Aprica (16), Lavarone (17) e Marmolada (20).
  • La tappa 16 sarà caratterizzata da 5.550 metri di dislivello e l'estenuante Santa Cristina (13,5 km con una pendenza media dell'8%) sarà la salita più severa dell'intera edizione.
  • Il 28 maggio sarà la volta del Passo Pordoi, a 2.239 metri di altitudine: alla vigilia dell'ultima tappa, sarà il momento della Cima Coppi del Giro, ovvero il punto più alto dell'edizione 2022.

LEGGI ANCHE: VNL 2022: tutto quello che c'è da sapere sul torneo femminile della Nations League di pallavolo.

Giro d'Italia 2022: tutte le 21 tappe con relative stellette di difficoltà

LEGGI ANCHE: Tutte le maglie del Giro d'Italia: i vincitori delle classifiche dell'edizione 105.

Aggiungi questi ai tuoi preferiti
Tom DUMOULINTom DUMOULIN
Mathieu VAN DER POELMathieu VAN DER POEL
Vincenzo NIBALIVincenzo NIBALI
Ciclismo su stradaCiclismo su strada
Altro da

You May Like