Loading...

Giro d'Italia 2022: la quinta tappa dell'11 maggio, in pillole

Archiviata la prima tappa a favore di scalatori, la n.5 vedrà un coast to coast dallo Ionio al Tirrenio, per poi arrivare - probabilmente in volata - di nuovo sulla costa ionica, nel centro abitato di Messina. Si tratta dell'ultima pedalata nell'isola, prima del passaggio in Calabria.

6 min Di Gisella Fava
Lennard Kaemna vince la tappa 4 del Giro 2022

Di tappa in tappa: com'è andata la quarta

Il primo, vulcanico, GPM del Giro 2022 - 20km e una pendenza intorno al 6% sul fianco Biancavilla dell'Etna - ha sortito un risultato annunciato: cambio di Maglia Rosa e passaggio della stessa sulle spalle di Juanpe Lopez. Il corridore della Trek-Segafredo ha sfiorato la vittoria dell'Avola-Etna fino ai metri finali della corsa, quando si è sbilanciato leggermente all'uscita dell'ultima curva prima del traguardo; un'incertezza che assegna la vittoria di tappa (e prima personale nel Giro) al tedesco Lennard Kämna.

LEGGI ANCHE: Giro d'Italia 2022: il programma, le tappe e i favoriti per seguire al meglio l'edizione 105.

Terzo tempo di giornata, ma anche in classifica generale, per l'estone Rein Taaramäe, mentre oggi è arrivato il primo ritiro di lusso di questa edizione: il capitano dell'Astana, Miguel Ángel López, uno dei favoriti della vigilia, abbandona il Giro a seguito di una brutta caduta che ha accentuato il fastidio di strascichi muscolari. Maglia ciclamino per Mathieu van der Poel.

Primi tre classificati nella tappa 4 del 10 maggio

  1. Lennard Kämna - BORA - HANSGROHE 04:32:11
  2. Juan Pedro López Perez - TREK – SEGAFREDO
  3. Rein Taaramäe - INTERMARCHÉ - WANTY - GOBERT MATÉRIAUX
LEGGI ANCHE: Jacobs torna in pista e vince i 100m del Meeting di Savona: "Ho rotto il ghiaccio ma ho fatto un po' di fatica".

Classifica generale, top 3 - 9 maggio

  1. Lennard Kämna - BORA - HANSGROHE - Maglia Rosa
  2. Juan Pedro Lopez Perez - TREK – SEGAFREDO +0.39
  3. Rein Taaramäe - INTERMARCHÉ - WANTY - GOBERT MATÉRIAUX +0.58

LEGGI ANCHE: Jai Hindley è il vincitore del Giro 2022: ecco com'è andata la cronometro di Verona, tappa finale della Corsa Rosa 105.

Tappa 5: mercoledì 11 maggio, Catania-Messina (174 km)

Con partenza da Catania, la tappa 5 del Giro costeggerà il litorale ionico per una trentina di km fino alla zona di Taormina, un percorso caratterizzato da curve ampie, senza grandi variazioni di altimetria, nè tratti rettilinei. Nel cuore della tappa comincia l'unica ascesa di giornata: il GPM avrà inizio dopo il traguardo volante di Francavilla di Sicilia, fino ai 1125m di Portella Mandrazzi (al 75.3km) - con una pendenza media del 4% - che farà da raccordo con la parte successiva della corsa, sul versante nord della Sicilia e nel territorio della provincia di Messina.

La discesa impegnerà i corridori per una ventina di km fino a Terme Vigliatore, da lì il gruppo passerà alla costa tirrenica, per un tratto prevalentemente pianeggiante, che innescherà gli ultimi 70km. Ultima svolta importante a ridosso di Capo Peloro, l'estremità messinese della Sicilia, vicino ai laghi di Ganzirri, dove il pelotón si dirigerà alla volta di Messina.

Dati tecnici

  • Distanza: 174 km
  • Dislivello 1200 m
  • Punti chiave: il 4% di pendenza medio non rende Portella Mandrazzi un'ascesa potenzialmente selettiva per il gruppo (GPM 2a cat.) e le ruote veloci potranno contare sull'ultimo tratto in centro città, a Messina, per una probabile volata finale.
  • Ultimi km: ultimo strappo (a 4 km dall'arrivo) nel centro abitato, a 800 m dall’arrivo l’ultima curva, poi rettilineo finale in piano su asfalto (largo 7.5m).

Orario Giro 2022, 10 maggio

  • Partenza: 11.45
  • Arrivo: 16.00

QUI la sintesi di Olympics della tappa 5 e la descrizione della tappa 6.

Giro 2022: i punti chiave dell'edizione

  • Il percorso del Giro d'Italia 2022 prevede due prove a cronometro individuali per un totale di 26,3 km.
  • L'Ungheria ospiterà le prime tre tappe prima che l'intero circo si sposti in Sicilia e da lì nell'Italia peninsulare, con un breve passaggio in Slovenia (a Kobarid, per la salita del Kolovrat) durante la Tappa 19.
  • 6 delle 21 tappe finiranno in alta quota: Etna (tappa 4), Blockhaus (9), Cogne (15), Aprica (16), Lavarone (17) e Marmolada (20).
  • La tappa 16 sarà caratterizzata da 5.550 metri di dislivello e l'estenuante Santa Cristina (13,5 km con una pendenza media dell'8%) sarà la salita più severa dell'intera edizione.
  • Il 28 maggio sarà la volta del Passo Pordoi, a 2.239 metri di altitudine: alla vigilia dell'ultima tappa, sarà il momento della Cima Coppi del Giro, ovvero il punto più alto dell'edizione 2022.

LEGGI ANCHE: Tamberi e Barshim a Doha 2022, pronti al nuovo episodio di un'amicizia oltre lo sport.

Giro d'Italia 2022: tutte le 21 tappe con relative stellette di difficoltà

LEGGI ANCHE: Tutte le maglie del Giro d'Italia: i vincitori delle classifiche dell'edizione 105

Aggiungi questi ai tuoi preferiti
Mathieu VAN DER POELMathieu VAN DER POEL
Miguel Angel LOPEZMiguel Angel LOPEZ
Ciclismo su stradaCiclismo su strada
Altro da

You May Like