Giro d'Italia 2022: ventunesima e ultima tappa del 29 maggio, in pillole

Covi regna sulla Fedaia e incide il suo nome nella scalata della Cima Coppi 2022. Carapaz perde la Maglia Rosa, che finisce sulle spalle di Hindley per meno di un minuto e mezzo. Domani la cronometro del trionfo dell'Arena di Verona.

di Gisella Fava

Di tappa in tappa: com'è andata la ventesima

Alessandro Covi ha ottenuto un'epica vittoria nella tappa 20 del Giro d'Italia 2022 del 28 maggio, protagonista di un attacco grandioso a 53 km dalla fine.

Plot twist anche in termini di classifica generale: Jai Hindley ha preso il comando in seguito al sorpasso su Richard Carapaz nella salita finale.

L'australiano, che ha iniziato la tappa a tre secondi dall'ecuadoriano, è ora in testa con la Maglia Rosa con un vantaggio di 1 minuto e 25 secondi sulla cronometro individuale di domani dentro il centro storico di Verona.

LEGGI ANCHE: Giro d'Italia 2022: il programma, le tappe e i favoriti per seguire al meglio l'edizione 105.

Classifica tappa 20 del 28 maggio - Giro 2022

  1. Alessandro Covi (Italia) UAE Team Emirates 4:46.34
  2. Domen Novak (Slovenia) Bahrain-Victorious +0.32
  3. Giulio Ciccone (Italia) Trek-Segafredo +0.37
  4. Antonio Pedrero (Spagna) Movistar +1.36
  5. Thymen Arensman (Olanda) Team DSM +1.50

LEGGI ANCHE: Roland Garros 2022: anteprima, calendario e protagonisti dell'Open di Francia di tennis.

Classifica generale Giro 2022, top 5 - 28 maggio

  1. Jai Hindley (Australia) BORA-Hansgrohe 86:07.19
  2. Richard Carapaz (Ecuador) INEOS Grenadiers +1.25
  3. Mikel Landa (Spagna) Bahrain-Victorious +1.51
  4. Vincenzo Nibali (Italia) Astana Kazakstan Team +7.57
  5. Pello Bilbao (Spagna) Bahrain-Victorious +8,55

LEGGI ANCHE: VNL 2022: tutto quello che c'è da sapere sul torneo femminile della Nations League di pallavolo.

Tappa 21, domenica 29 maggio: Verona-Verona (cronometro, 17.4 km) \\\

Saranno passate 20 tappe da La Grande Partenza presso Hősök tere, la Piazza degli Eroi di Budapest e, dopo 50.580 m di dislivello e una media di 164.10 km a giornata, la tappa 21 chiuderà l'edizione 2022 con una prova a cronometro individuale.

Il sipario del 105mo Circo Rosa si abbasserà su Verona, sul palcoscenico grandioso dell'Arena, meta finale come già in altre 4 edizioni: 1981, 1984, 2010 e 2019. E sì, ricordate bene: nell'ultima edizione veronese il re designato fu un certo Richard Carapaz.

LEGGI ANCHE: Richard Carapaz: 6 curiosità sull'ecuadoriano protagonista del Giro d'Italia 2022.

Nella prima cronometro del 2022, quella della seconda tappa, a spuntarla è stato Simon Yates che ha terminato il percorso Budapest-Budapest in 11:50, seguito da Mathieu van der Poel e Tom Dumoulin. Dei tre migliori di quel giorno a Budapest, due su tre si sono ritirati (Yates e Dumoulin hanno abbandonato, rispettivamente, in tappa 14 e 17) e solo van der Poel è ancora in gara.

La distanza della tappa di chiusura sarà di 17.4 km, un percorso in senso antiorario nel Circuito delle Torricelle. Si parte in rettilineo, ma all'incirca al quinto km tocca scalare l'ultimo GPM del 2022: Torricella Massimiliana, 4.5 km con pendenza al 5% di media e carreggiata ristretta nella parte iniziale. Lo scollinamento, lungo 4 km, porta direttamente a Piazza Bra e all'arrivo in Arena, con gli ultimi 3 km per le vie cittadine, con presenza di curve ad angolo retto.

Dati tecnici ultima tappa (21) - Giro 2022

Distanza: 17.4 km* Dislivello: 280 m* Intertempo: dopo 9,5 km* Ultimi km: Lungo i viali cittadini larghi e rettilinei. Cronometraggio finale in Piazza Bra prima di entrare nell'Arena. Rettilineo di arrivo di 150 m, largo 6.5 m, su asfalto.

Orario Giro 2022, 29 maggio

  • Partenza primo corridore: 13.55
  • Partenza ultimo corridore: 16.47
  • Arrivo: 17.10 circa

Jai Hindley è il vincitore del Giro 2022: Scopri QUI com'è andata la cronometro di Verona, tappa finale della Corsa Rosa 105.

Giro 2022: i punti chiave dell'edizione

  • Il percorso del Giro d'Italia 2022 prevede due prove a cronometro individuali per un totale di 26,3 km.
  • L'Ungheria ospiterà le prime tre tappe prima che l'intero circo si sposti in Sicilia e da lì nell'Italia peninsulare, con un breve passaggio in Slovenia (a Kobarid, per la salita del Kolovrat) durante la Tappa 19.
  • 6 delle 21 tappe finiranno in alta quota: Etna (tappa 4), Blockhaus (9), Cogne (15), Aprica (16), Lavarone (17) e Marmolada (20).
  • La tappa 16 sarà caratterizzata da 5.550 metri di dislivello e l'estenuante Santa Cristina (13,5 km con una pendenza media dell'8%) sarà la salita più severa dell'intera edizione.
  • Il 28 maggio sarà la volta del Passo Pordoi, a 2.239 metri di altitudine: alla vigilia dell'ultima tappa, sarà il momento della Cima Coppi del Giro, ovvero il punto più alto dell'edizione 2022.

LEGGI ANCHE: Longo Borghini doma l'inferno del Nord e vince la Parigi-Roubaix 2022 femminile.

Giro d'Italia 2022: tutte le 21 tappe con relative stellette di difficoltà

LEGGI ANCHE: Tutte le maglie del Giro d'Italia: i vincitori delle classifiche dell'edizione 105.

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi