Giro d'Italia 2022: la diciannovesima tappa del 27 maggio, in pillole

A Treviso, il 30enne De Bondt ha conquistato la sua prima vittoria in un Grand Tour. La tappa 19 ritorna sulle montagne, sconfina in Slovenia per poi far scivolare i corridori fino a Cividale del Friuli. Da lì al traguardo saranno 9.6 km. In salita.

di Gisella Fava

Di tappa in tappa: com'è andata la diciottesima

Dries De Bondt ha regalato una sorprendente vittoria nella tappa 18 del Giro d'Italia 2022, mentre Richard Carapaz ha mantenuto la Maglia Rosa del leader.

Il belga De Bondt del team Alpecin-Fenix ha fatto parte di una fuga di quattro uomini che ha resistito agli attacchi del gruppo nonostante gli ultimi 45 km a favore di assalto (in piano).

De Bondt ha conquistato la sua prima tappa in un Grand Tour dopo aver superato in volata l'italiano Edoardo Affini (Jumbo-Visma), con il danese Magnus Cort (EF Education-Easy Post) a completare il podio di giornata.

Brutte notizie per João Almeida: il portoghese, quarto in classifica generale prima della tappa di oggi, ha dovuto abbandonare il Giro in quanto è risultato positivo al COVID.

Jai Hindley, l'australiano a caccia di Carapaz, ha tagliato il traguardo un minuto dopo il leader della classifica generale, un risultato notevole considerando la foratura subita negli ultimi tre chilometri.

LEGGI ANCHE: Giro d'Italia 2022: il programma, le tappe e i favoriti per seguire al meglio l'edizione 105.

Classifica tappa 18 del 26 maggio - Giro 2022

  1. Dries De Bondt (Belgio) Alpecin-Fenix 3:21.21
  2. Edoardo Affini (Italia) Jumbo-Visma +0.00
  3. Magnus Cort (Denmark) EF Education-EasyPost +0.00
  4. Davide Gabburo (Italia) Bardiani-CSF-Faizane +0.00
  5. Alberto Dainese (Italia) Team DSM +0.14

LEGGI ANCHE: Roland Garros 2022: anteprima, calendario e protagonisti dell'Open di Francia di tennis.

Classifica generale Giro 2022, top 5 - 26 maggio

  1. Richard Carapaz (Ecuador) INEOS Grenadiers 76:41.21
  2. Jai Hindley (Australia) BORA-Hansgrohe +0.03
  3. Mikel Landa (Spagna) Bahrain-Victorious +1.05
  4. Vincenzo Nibali (Italia) Astana Kazakstan Team +5.48
  5. Pello Bilbao (Spagna) Bahrain-Victorious +6.19

Jai Hindley è il vincitore del Giro 2022: Scopri QUI com'è andata la cronometro di Verona, tappa finale della Corsa Rosa 105.

Tappa 19, venerdì 27 maggio: Marano Lagunare-Santuario di Castelmonte (178 km) \\\\

Si ritorna sulle montagne e si arriva di nuovo in salita. La tappa 19 riporta i corridori nel clima del gran finale, con un percorso che fa pendant con quella che sarà la tappa di sabato. Partenza da Marano Lagunare e tratto in collina lungo 66.7 km che porterà alla prima scalata di giornata, quella di Villanova Grotte. GPM di 3ª categoria, in 3.7 km con una pendenza media all'8% e picchi al 13%.

Successivamente sarà il Passo di Tanamea, anch'esso di 3ª categoria, più accessibile ma più lungo: 18,8 km per una media del 4,6% (punte al 9%). Infine si oltrepasserà il confine italiano per scalare il Kolovrat: 10.3 km al 9.2%, e un muro al 15% appena dopo la parte iniziale.

Dalla vetta slovena si scollina direttamente in Italia, con passaggio al traguardo volante di Cividale del Friuli, diretti verso l'ultima fatica, il Santuario di Castelmonte: 7.1 km di ascesa, un picco al 14% e media del 7.8%. E a quel traguardo si vedranno le condizioni di chi farà parte della corsa finale per la Maglia Rosa 2022.

Dati tecnici tappa 19

  • Distanza: 170 km
  • Dislivello: 3.230 m
  • Punti chiave: 3 GPM. Dopo il Kolovrat un lungo falsopiano a scendere per il rientro in Italia, interamente dentro il bosco e caratterizzato dal susseguirsi ininterrotto di curve. Da Cividale del Friuli si attacca l'ultima salita che porta al Santuario di Castelmonte.
  • Ultimi km: 7 km di salita finale, con breve discesa dopo 2.5 km. I due tratti più ripidi (fino al 13%) sono all’inizio della salita e alla ripresa dopo una breve discesa interna. Carreggiata larga, rettilineo di arrivo su asfalto.

Orario Giro 2022, 27 maggio

  • Partenza: 12.25
  • Arrivo: 17.14 circa

Puoi trovare i risultati della diciannovesima tappa e le classifiche del Giro 2022 QUI.

Qui la sintesi di Olympics della tappa 19 e la descrizione della tappa 20 del 28 maggio.

Giro 2022: i punti chiave dell'edizione

  • Il percorso del Giro d'Italia 2022 prevede due prove a cronometro individuali per un totale di 26,3 km.
  • L'Ungheria ospiterà le prime tre tappe prima che l'intero circo si sposti in Sicilia e da lì nell'Italia peninsulare, con un breve passaggio in Slovenia (a Kobarid, per la salita del Kolovrat) durante la Tappa 19.
  • 6 delle 21 tappe finiranno in alta quota: Etna (tappa 4), Blockhaus (9), Cogne (15), Aprica (16), Lavarone (17) e Marmolada (20).
  • La tappa 16 sarà caratterizzata da 5.550 metri di dislivello e l'estenuante Santa Cristina (13,5 km con una pendenza media dell'8%) sarà la salita più severa dell'intera edizione.
  • Il 28 maggio sarà la volta del Passo Pordoi, a 2.239 metri di altitudine: alla vigilia dell'ultima tappa, sarà il momento della Cima Coppi del Giro, ovvero il punto più alto dell'edizione 2022.

LEGGI ANCHE: VNL 2022: tutto quello che c'è da sapere sul torneo femminile della Nations League di pallavolo.

LEGGI ANCHE: Longo Borghini doma l'inferno del Nord e vince la Parigi-Roubaix 2022 femminile.

Giro d'Italia 2022: tutte le 21 tappe con relative stellette di difficoltà

LEGGI ANCHE: Tutte le maglie del Giro d'Italia: i vincitori delle classifiche dell'edizione 105.

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi