Loading...

Giro d'Italia 2022: la nona tappa del 15 maggio, in pillole

Si lascia il mare e si affondano le ruote in una tappa durissima, quasi interamente in Abruzzo e disegnata per scalatori puri: il Blockhaus è la meta di una giornata che sicuramente segnerà un prima e un dopo nella classifica del Giro 2022.

7 min Di Gisella Fava
GettyImages-904789006
(Foto di 2018 Getty Images)

Di tappa in tappa: com'è andata l'ottava

Locomotiva per tutto il giorno, Thomas De Gendt non si risparmia e ha pure la brillantezza di fare l'ultimo allungo per andarsi a prendere l'ottava tappa del 14 maggio, di prepotenza. Quinta vittoria in carriera per il belga in un Grande Giro, la seconda in rosa, dieci anni dopo la vittoria sullo Stelvio, nell'edizione 2012. Davide Gabburo ha provato fino alla fine a tenere la ruota del veterano della Lotto Soudal per insinuarsi, ma terminerà da vice della Napoli-Napoli, mentre lo spagnolo Jorge Arcas arriverà terzo. Juanpe López rimane ancora leader della classifica generale, vestendo la Maglia Rosa da 5 tappe consecutive.

Primi tre classificati nella tappa 8 del 14 maggio

  1. Thomas De Gendt - Lotto Soudal: 03:32.53
  2. Davide Gabburo - Bardiani CSF Faizanè: +00
  3. Jorge Arcas - Movistar Team +00

Jai Hindley è il vincitore del Giro 2022: Scopri QUI com'è andata la cronometro di Verona, tappa finale della Corsa Rosa 105.

Classifica generale, top 3 - 14 maggio

  1. Juan Pedro López (Trek-Segafredo) 32:15.31
  2. Lennard Kamna (Bora-hansgrohe) +0.38
  3. Rein Taaramae (Intermarche-Wanty-Gobert-Materiaux) +0.58

LEGGI ANCHE: Tutte le maglie del Giro d'Italia: i vincitori delle classifiche dell'edizione 105.

Tappa 9, domenica 15 maggio: Isernia-Blockhaus (191 km) *****

Dopo il mare, la montagna arriva senza sconti: la Isernia – Blockhaus, 191 chilometri quasi totalmente in Abruzzo, potrebbe dare una sfoltita alle fila dei contendenti di questa edizione del Giro 2022 e far spazio alle zampate degli uomini di classifica. I corridori scatteranno in Molise e lo lasceranno dopo una ventina di km. Giornata di passaggi molto duri: il primo presso Rionero Sannitico (dal 10 km), poi la discesa e risalita di Roccaraso (per una 30ina di km), seguite da Passo Lanciano (1.310 m slm) la cui discesa non dà tregua per la difficoltà della pendenza e precede la salita durissima (di 13 km) fino ai 2.145 metri del Blockhaus - la "casa dei sassi" dal nome teutonico. L'ultimo transito del Giro da lì risale al 2017, e quel successo se lo aggiudicò Nairo Quintana. In quell'occasione la tappa era però meno esigente, con il solo finale in ascesa, mentre quella di domani sul versante nord della Maiella (a cavallo tra le province di Chieti, L'Aquila e Pescara) è un continuo saliscendi molto impegnativo. Tappa per scalatori puri.

Perchè si chiama Blockhaus la cima della Maiella?

La vetta prende il nome dal fortino - così battezzato da un ufficiale austriaco - che negli anni postunitari venne costruito per presidiare e contenere l'azione delle bande dei briganti.

Dati tecnici

  • Distanza: 191 km
  • Dislivello: 5.000 m
  • Punti chiave: 5 GPM in totale, di cui 3 nei primi 40 km:
  • Km 4,2: Valico del Macerone - 684 m (3ª cat.)
  • Km 17.8: Rionero Sannitico - 1032 m (2ª cat.)
  • Km 37.6: Roccaraso - 1254 m (2ª cat.)
  • Km 147.7: Passo Lanciano - 1310 m (1ª cat.)
  • Km 191: Blockhaus -.1665 m (1ª cat.)
  • Ultimi km: Carreggiata stretta, susseguirsi di tornanti e pendenze mai inferiori al 9% (con picchi di 14%): questi gli ultimi 13 km della scalata al Blockhaus. A 500 metri dal traguardo una breve contropendenza fino agli ultimi 200 m finali in rettilineo ma in salita (8%) e su asfalto (larghezza 6 m).

Orario Giro 2022, 15 maggio

  • Partenza: 11.45
  • Arrivo: 17.36 circa

QUI la sintesi di Olympics della tappa 9 e la descrizione della tappa 10.

Giro 2022: i punti chiave dell'edizione

  • Il percorso del Giro d'Italia 2022 prevede due prove a cronometro individuali per un totale di 26,3 km.
  • L'Ungheria ospiterà le prime tre tappe prima che l'intero circo si sposti in Sicilia e da lì nell'Italia peninsulare, con un breve passaggio in Slovenia (a Kobarid, per la salita del Kolovrat) durante la Tappa 19.
  • 6 delle 21 tappe finiranno in alta quota: Etna (tappa 4), Blockhaus (9), Cogne (15), Aprica (16), Lavarone (17) e Marmolada (20).
  • La tappa 16 sarà caratterizzata da 5.550 metri di dislivello e l'estenuante Santa Cristina (13,5 km con una pendenza media dell'8%) sarà la salita più severa dell'intera edizione.
  • Il 28 maggio sarà la volta del Passo Pordoi, a 2.239 metri di altitudine: alla vigilia dell'ultima tappa, sarà il momento della Cima Coppi del Giro, ovvero il punto più alto dell'edizione 2022.

LEGGI ANCHE: Giro d'Italia 2022: il programma, le tappe e i favoriti per seguire al meglio l'edizione 105.

LEGGI ANCHE: Primavera azzurra: le cicliste italiane che hanno incantato le Classiche del 2022.

Giro d'Italia 2022: tutte le 21 tappe con relative stellette di difficoltà

LEGGI ANCHE: Longo Borghini doma l'inferno del Nord e vince la Parigi-Roubaix 2022 femminile.

Aggiungi questi ai tuoi preferiti
Mathieu VAN DER POELMathieu VAN DER POEL
Miguel Angel LOPEZMiguel Angel LOPEZ
Ciclismo su stradaCiclismo su strada
Altro da

You May Like