Obiettivo Parigi 2024: il sistema di qualificazione della ginnastica ritmica per i prossimi Giochi Olimpici

La ginnastica ritmica è una delle due discipline Olimpiche – l'altra è il nuoto artistico – a cui partecipano solo atlete. Dalle gare di qualificazione alle novità sugli attrezzi per l'evento di gruppo, scopri tutto quello che devi sapere sul percorso delle ginnaste verso Parigi 2024.

di EJ Monica Kim

La ginnastica ritmica è una disciplina che esalta la bellezza attraverso una combinazione di arte e sport.

Le atlete di ginnastica ritmica si esibiscono su una musica scelta da loro, mentre effettuano performance acrobatiche su una pedana facendo uso di quattro attrezzi: cerchio, palla, clavette e nastro.

Sia la competizione individuale che quella a squadre tornano a Parigi 2024, dopo aver debuttato alle Olimpiadi rispettivamente a Los Angeles 1984 e Atlanta 1996.

LEGGI ANCHE: Sofia Raffaeli: i passi da gigante della "Formica Atomica" nel mondo della ginnastica ritmica.

Quante atlete di ginnastica ritmica parteciperanno a Parigi 2024?

In totale, 94 ginnaste gareggeranno a Parigi 2024 - 24 atlete individuali e 14 gruppi (cinque atlete per gruppo). Si tratta di due in meno in totale rispetto a Tokyo 2020, dove hanno gareggiato 26 atlete individuali.

In quanto paese ospitante, la Francia riceverà sei posti contingentati che includono una quota di gruppo, mentre un posto contingentato per gli Universality Places sarà deciso dalla Commissione Tripartita.

Gli altri 87 posti contingentati saranno assegnati ai Comitati Olimpici Nazionali (NOC) con un numero massimo di sette per NOC – due per i singoli atleti e cinque per un gruppo.

Ci saranno due eventi: le gare individuali e di gruppo all-around. Tutti le atlete nate entro il 31 dicembre 2008 (15 anni a Parigi 2024) potranno partecipare ai Giochi del 2024.

La ginnasta italiana Sofia Raffaeli
Foto di 2021 Getty Images

Com'è il percorso di qualificazione a Parigi 2024 della ginnastica ritmica?

Nella competizione individuale all-around, saranno distribuite un totale di 24 quote secondo cinque criteri. Questa cifra include un posto per il Paese ospitante e un Universality Places.

Nella competizione all-around di gruppo, un totale di 70 quote saranno distribuite a 14 NOC (un gruppo per NOC, cinque membri per gruppo) inclusa la Francia come paese ospitante, secondo quattro criteri. Non ci saranno Universality Places per la competizione di gruppo.

Criterio 1. Campionati del Mondo 2022, Sofia, Bulgaria, 14 – 18 settembre 2022

Qualificazione individuale: tre atlete

All'evento possono partecipare un massimo di tre atlete individuali per NOC. Le tre atlete individuali con il punteggio più alto dei risultati finali individuali all-around si assicureranno un posto contingentato ciascuno per il loro NOC.

Qualificazione a gruppi: tre gruppi (15 atlete)

I tre NOC con il punteggio più alto della competizione all-around (qualificazioni) otterranno un posto contingentato ciascuno per il loro NOC.

Criterio 2. Campionati del mondo 2023, agosto 2023

Qualificazione individuale: 14 atlete

All'evento possono partecipare un massimo di tre atlete individuali per NOC. Le 14 atlete con il punteggio più alto della competizione all-around (qualificazioni), con un massimo di due atlete per NOC, otterranno un posto contingentato ciascuno per il loro NOC.

Se i NOC si sono già assicurati due posti contingentati ai sensi del Criterio 1, i posti contingentati aggiuntivi non possono essere assegnati a quei NOC ove applicabile. I NOC che hanno già qualificato un posto contingentato ai sensi del Criterio 1 possono ottenere un secondo posto contingentato.

Qualificazione a gruppi: cinque gruppi (25 atlete)

A questo evento possono partecipare un massimo di 30 gruppi. Potranno partecipare i 24 NOC con il punteggio più alto dei Campionati del mondo (compresi i tre NOC già qualificati per i Giochi Olimpici secondo il Criterio 1), in base ai risultati della competizione all-around (qualificazioni).

Se tutti i continenti non sono rappresentati tra i primi 24 NOC, il gruppo idoneo meglio classificato del continente o dei continenti che non sono adeguatamente rappresentati otterrà un posto contingentato per partecipare ai Campionati del mondo 2023.

Se il paese ospitante non è rappresentato nei primi 24 NOC o attraverso il posto contingentato del continente, riceverà un posto contingentato per partecipare ai Campionati del mondo 2023.

I cinque NOC con il punteggio più alto tra i risultati della classifica di gruppo che non si sono ancora qualificati ai sensi del Criterio 1 si assicureranno un posto per la quota di gruppo per il loro NOC.

Criterio 3. Campionati continentali 2024 (o altro evento di qualificazione continentale approvato dalla FIG)

Qualificazioni individuali: cinque atlete

All'evento possono partecipare un massimo di quattro atlete individuali per NOC.

Le atlete con il punteggio più alto dei risultati individuali all-around dei rispettivi Campionati continentali (o di un altro evento di qualificazione continentale approvato dalla FIG) otterranno un posto contingentato.

Le atlete devono appartenere a NOC non già qualificati secondo i Criteri 1 o 2.

Se i Campionati continentali (o altro evento di Qualificazione continentale approvato dalla FIG) non si sono svolti tra aprile e maggio 2024 (o altra data approvata dalla FIG), i posti contingentati dei rispettivi continenti sono persi e saranno assegnati alle successivi atlete individuali con il punteggio più alto dei NOC non già qualificati con i criteri 1 o 2 in base ai risultati della classifica individuale della competizione all-around (qualificazione) dei Campionati del mondo 2023.

Qualificazione gruppi: cinque gruppi (25 atlete)

Potranno partecipare tutti i NOC del rispettivo continente con un massimo di un gruppo per NOC.

Il NOC con il punteggio più alto tra i risultati della classifica a gruppi della competizione all-around (qualificazioni) dei rispettivi Campionati continentali (o altro evento di Qualificazione continentale approvato dalla FIG) riceverà un posto per la quota di gruppo, quando il NOC non si è ancora qualificato ai sensi Criteri 1 o 2.

Se non ci sono più gruppi idonei dai risultati della classifica dei gironi dei rispettivi Campionati continentali (o altro evento di Qualificazione continentale approvato dalla FIG), saranno assegnati i successivi gruppi ammissibili con il punteggio più alto dei NOC che non si sono qualificati secondo i Criteri 1 o 2 ai posti contingentati in base ai risultati della classifica a gruppi dei Mondiali 2023.

Criterio 4. Posto per Paese ospitante

Qualificazione individuale: un'atleta

Se nessuna singola atleta del paese ospitante, la Francia, si è qualificata secondo i Criteri 1, 2 o 3, l'atleta francese idonea con il punteggio più alto otterrà un posto contingentato in base ai risultati della classifica individuale dei Campionati del mondo 2023.

Qualificazione a gruppi: un gruppo (cinque atlete)

Se il paese ospitante non ha già ricevuto un posto contingentato ai sensi dei criteri 1, 2 o 3, alla Francia come paese ospitante sarà garantito un posto contingentato per gruppi, sempre che abbia partecipato con un gruppo ai Campionati del mondo 2022.

Criterio 5. Universality Places

Qualificazione individuale: un'atleta

Un Universality Places sarà deciso dalla Commissione Tripartita del CIO e l'atleta deve aver partecipato ai Campionati del mondo 2023.

Format e calendario della ginnastica artistica a Parigi 2024

A Parigi 2024, ci saranno due eventi medaglia rispettivamente in eventi individuali e di gruppo all-around.

Ci saranno quattro esercizi nella competizione individuale all-around a Parigi 2024: cerchio, palla, clavette e nastro.

Ci saranno anche due esercizi nella competizione all-around di gruppo: cinque cerchi e tre nastri/due palle.

Per la competizione individuale all-around, i quattro attrezzi utilizzati a Tokyo 2020 rimarranno gli stessi per Parigi 2024.

Per la competizione all-around di gruppo, invece, il programma degli attrezzi a Parigi 2024 sarà diverso da quello di Tokyo 2020 che consisteva in due routine con cinque palle e tre cerchi/due clavette.

Ogni evento sarà diviso in due parti: qualificazioni e finale.

La competizione di ginnastica ritmica si terrà presso l'Arena Porte de la Chapelle dall'8 al 10 agosto 2024.

Le atlete da tenere d'occhio a Parigi 2024

I Paesi dell'Europa orientale hanno dominato la scena internazionale della ginnastica ritmica. Tuttavia, nessun NOC ha portato a casa più di una medaglia d'oro da un'Olimpiade, ad eccezione della squadra russa che, guidata da star come la campionessa di Beijing 2008 e Londra 2012 Evgeniya Kanaeva e la campionessa di Rio 2016 Margarita Mamun, ha portato a casa 10 ori su 17 da quando lo sport è stato inserito nel programma Olimpico, nel 1984.

A Tokyo 2020, l'israeliana Linoy Ashram ha sorpreso il mondo quando è salita sul podio nella competizione individuale all-around, diventando la prima medaglia d'oro Olimpica femminile del suo paese. Purtroppo, non la vedremo a Parigi, poiché la 23enne ha annunciato il suo ritiro dalla ginnastica ritmica agonistica nell'aprile 2022.

A detta degli esperti, la stella nascente italiana Sofia Raffaeli è una delle favorite per portare a casa una storica medaglia Olimpica nella ginnastica ritmica a Parigi 2024, dopo essere diventata la prima italiana a vincere il titolo assoluto all-around alla Coppa del mondo, grazie alla vittoria ad Atene quest'anno. La 18enne è attualmente n.1 al mondo in classifica.

Nella competizione a gruppi, la Bulgaria, medaglia d'oro a squadre di Tokyo 2020, è in testa alla classifica mondiale, seguita dalla Francia, che punterà per la prima volta al podio in casa.

L'israelinana Linoy Ashram, medaglia d'oro a Tokyo 2020, con la sua allenatrice dopo aver gareggiato nella finale individuale all-around
Foto di 2021 Getty Images

Ginnastica ritmica: qualificazioni per Parigi 2024

  • 14-18 settembre 2022: Campionati del mondo (prima qualificazione a livello individuale e di gruppo), Sofia (BUL)
  • 2023 (agosto): Campionati del mondo (seconda qualificazione a livello individuale e di gruppo)
  • Aprile - maggio 2024 (o altra data approvata dalla FIG): Campionati continentali (o altri eventi di qualificazione continentali approvati dalla FIG) (terza qualificazione a livello individuale e di gruppo)
  • Giugno 2024: Immediatamente dopo i Campionati continentali, la FIG informa i NOC/NF delle quote assegnate
  • Due settimane dopo l'informazione della FIG: I NOC confermano l'utilizzo o meno dei posti assegnati dalla FIG.
  • Da confermare: Deadline per i NOC per inviare le richieste per gli Universality Places
  • In rapporto al periodo di qualificazione per ogni sport: La Commissione Tripartita conferma per iscritto l'assegnazione degli Universality Places ai NOC.
  • Da confermare: la FIG riassegna tutte le quote vacanti
  • 8 luglio 2024: Deadline per iscrizioni sport a Parigi 2024
  • 26 luglio – 11 agosto 2024: Giochi Olimpici di Parigi 2024

Puoi saperne di più QUI sui sistemi di qualificazione degli altri sport che saranno presenti a Parigi 2024.

I sistemi di qualificazione degli sport Olimpici a Parigi 2024

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi