Obiettivo Parigi 2024: il sistema di qualificazione dello skateboard per i prossimi Giochi Olimpici

Per la seconda volta nella storia delle Olimpiadi, lo skateboard sarà nel programma Olimpico ai Giochi di Parigi 2024, che inizieranno tra due anni. Scopri di seguito tutto ciò che devi sapere sul numero di atleti, le stelle da tenere d'occhio e il percorso delle qualificazioni.

di Guillaume Depasse
Foto di 2021 Getty Images

"Successo" potrebbe essere la parola migliore per descrivere la prima competizione di skateboard ai Giochi Olimpici.

Lo sport urbano ha debuttato a Tokyo 2020 e il mondo non dimenticherà l'agguerrita competizione unita a uno spettacolo senza precedenti di amicizia e solidarietà.

Gli atleti giapponesi hanno vinto cinque medaglie a Tokyo, di cui tre ori, mentre i brasiliani hanno conquistato tre argenti. Se Tokyo 2020 ha dato prova di una vetrina del talento giovanile e del livello di gare in continuo aumento, la prossima competizione Olimpica di skateboard sarà sicuramente imperdibile.

A Parigi 2024 torneranno in programma le gare di park e di street femminili e maschili. Scopri di seguito tutto ciò che devi sapere sul percorso delle qualificazioni.

LEGGI ANCHE: Come funzionerà il punteggio dello street skateboarding a Parigi 2024. 

Quanti atleti si sfideranno nello skateboard a Parigi 2024?

In totale, 88 atleti gareggeranno nella competizione di skateboard a Parigi 2024: 22 atleti per evento per lo street maschile e femminile e per gli eventi park maschile e femminile. Otto in più in totale rispetto a Tokyo.

In quanto Paese ospitante, la Francia riceverà quattro quote - una per gli uomini e una per le donne in ogni evento - mentre lo stesso numero sarà riservato come Universality Places, che saranno decisi dalla Commissione Tripartita del Comitato Olimpico Internazionale (CIO).

Gli altri 80 posti saranno assegnati in base alle competizioni che precedono i Giochi, con un massimo di 12 posti per Comitato Olimpico Nazionale (NOC) - tre per gli uomini e tre per le donne in ogni evento.

Qual è il percorso delle qualificazioni dello skateboard per Parigi 2024?

Per gli 80 atleti (20 per evento) che puntano a qualificarsi per Parigi 2024, al di fuori della nazione ospitante e degli Universality Places, il seguente percorso offrirà loro la possibilità di conquistare un posto per i Giochi.

In primo luogo, un atleta dovrà essere presente nominalmente nell'Olympic World Skateboarding Rankings (OWSR), a partire dal 24 giugno 2024.

Diverse competizioni saranno prese in considerazione nell'OWSR e i cinque livelli di eventi da cui vengono attribuiti i punti sono i seguenti:

  • Campionato Mondiale
  • Series Qualificazioni Olimpiche
  • Pro Tour
  • Eventi ‘5 Stelle’
  • Eventi ‘3 Stelle’

A differenza del percorso di qualificazione di Tokyo 2020, i Campionati continentali saranno ora classificati come eventi a 3 stelle e i campionati nazionali non saranno inclusi nelle qualificazioni.

L'OWSR sarà separato in tre periodi, così suddivisi:

  • 2022: dal 22 giugno al 31 dicembre
  • 2023: dal 1° gennaio al 31 dicembre
  • 2024: dal 1° gennaio al 23 giugno

A differenza di altri sport, gli atleti saranno selezionati nominalmente. Tali nomi saranno decisi secondo l'OWSR del 24 giugno 2024.

A ciascuno dei cinque continenti del Movimento Olimpico è garantito un atleta per evento. Se un continente non qualifica nessun atleta, il posto sarà assegnato all'atleta con il punteggio più alto nell'OWSR dalla rappresentanza del continente, se disponibile.

I seguenti sono gli eventi di qualificazione di Parigi 2024 per il 2022:

  • 26 giugno - 3 luglio 2022: Skateboard Street Roma (Pro Tour) - Roma (ITA)
  • 2 ottobre - 9 ottobre 2022: Campionati Mondiali Rio World Skate Park 2022 - Rio De Janeiro (BRA)
  • 9 ottobre - 16 ottobre: Campionati Mondiali Rio World Skate Street 2022 - Rio De Janeiro (BRA)

Qual è il format e il programma della competizione di skateboard di Parigi 2024?

La competizione di skateboard a Parigi 2024 si svolgerà in quattro giorni presso La Concorde il 27 e 28 luglio per gli eventi street e il 6 e 7 agosto per gli eventi park.

World Skate ha pubblicato i format della competizione per l'evento Street di Parigi 2024, così come per tutti gli eventi di qualificazione, che sono i seguenti:

Le gare si svolgeranno in due fasi: la qualificazione e la finale, con i primi otto della prima fase che accederanno alla finale.

In ogni fase, gli skater completeranno due run di 45 secondi ciascuna, che verranno valutate tra 0 e 100 e conterà soltanto il punteggio della miglior run. Quindi eseguiranno cinque trick, a cui verrà ancora assegnato un punteggio tra 0 e 100, e conteranno i punti dei due trick migliori. Il punteggio totale verrà assegnato sommando i punteggi della run migliore e dei due trick, ottenendo un punteggio finale compreso tra 0 e 300.

Una nuova importante regola aggiuntiva è la procedura di rifiuto del punteggio nella fase trick (Scoring Refusal Procedure). Uno skater ora ha il diritto di farsi cancellare un trick se desidera tentare di migliorarlo, senza incorrere in alcuna penalità per la ripetizione. I tentativi rifiutati contano zero punti.

Il format del Park per le qualificazioni per Parigi 2024 non è ancora stato pubblicato.

Gli skater da tenere d'occhio a Parigi 2024

Park

La prima campionessa Olimpica nell'evento park femminile è stata la giapponese Yosozumi Sakura. A Tokyo 2020 ha gareggiato a soli 19 anni, quindi sarà una delle osservate speciali a Parigi 2024. Da tenere d'occhio anche Hiraki Kokona, medaglia d'argento e anche lei giapponese, che aveva solo 12 anni a Tokyo. La giovane stella britannica Sky Brown, che ha vinto la medaglia di bronzo all'età di 13 anni dopo essersi ripresa dalle cadute durante le sue prime due run, avrà altri due anni per migliorare e inseguire l'oro a Parigi. La francese Madeleine Larcheron è un altro giovane talento che ha tempo per crescere. Aveva 15 anni a Tokyo e punterà al podio ai Giochi di casa a Parigi.

L'australiano Keegan Palmer ha dominato la finale nell'evento maschile, ottenendo 94.04 punti nella sua prima run nella corsa verso l'oro. Ha totalizzato 95.83 punti nella sua ultima run, battendo il brasiliano Pedro Baros, che ha vinto l'argento con 86.14 punti. I due saranno probabilmente ancora una volta tra i favoriti a Parigi, insieme alla medaglia di bronzo statunitense Cory Juneau e al suo connazionale Zion Wright.

Nessuno skater giapponese si è qualificato per la finale di park maschile: se Hirano Ayumu non è riuscito a entrare nei migliori otto, il 23enne si è rifatto andando a vincere l'oro nell'halfpipe a Beijing 2022. Ad oggi, non ha deciso se tenterà di qualificarsi per Parigi 2024. "Potrei farlo se improvvisamente mi sentissi motivato", ha detto a Olympics.com.

LEGGI ANCHE: Paris 2024: presentato il calendario ufficiale delle competizioni dei prossimi Giochi Olimpici Estivi.

#

Street

Nell'evento street femminile, Nishiya Momiji (JPN) ha vinto l'oro all'età di 13 anni, finendo di poco davanti alla stella brasiliana Rayssa Leal, che aveva anche lei 13 anni in Giappone. Leal ha svelato le sue qualità al mondo quando un suo video in cui esegue un heelflip indossando un tutù è diventato virale dopo che la leggenda dello skateboard Tony Hawk lo ha condiviso. Punterà ancora una volta all'oro alle prossime Olimpiadi, mentre potrebbe gareggiare anche la sua connazionale Leticia Bufoni, che al momento dei Giochi avrà 31 anni.

Nell'evento maschile, il giapponese Horigome Yuto è stato praticamente irraggiungibile nella sua corsa verso l'oro. Nyjah Huston, sei volte campione del mondo, non è riuscito a salire sul podio in un evento estremamente competitivo. I due skater, attualmente considerati i migliori al mondo, saranno quasi sicuramente a Parigi, insieme al brasiliano Kelvin Hoefler, medaglia d'argento a Tokyo, e all'americano Jagger Eaton, che ha vinto il bronzo. Gli skater francesi punteranno anche a scrivere la storia in casa, con Vincent Milou (4° a Tokyo) e Aurélien Giraud (6°) che rappresentano le due principali speranze di medaglia.

Calendario delle qualificazioni dello skateboard per Parigi 2024

  • 22 giugno 2022 - 23 June 2024: periodo Olimpico per conquistare punti OWSR
  • 26 June - 3 luglio 2022: Street Skateboarding Roma (Pro Tour) - Roma (ITA)
  • 2 ottobre - 9 ottobre 2022: Campionati Mondiali Rio World Skate Park 2022 - Rio De Janeiro (BRA)
  • 9 ottobre - 16 ottobre: Campionati Mondiali Rio World Skate Street 2022 - Rio De Janeiro (BRA)
  • 24 giugno 2024: Pubblicazione Olympic World Skateboarding Rankings e World Skate informa i NOC/FN dell'allocazione delle loro quote
  • 29 giugno 2024: NOC confermano l'utilizzo dei posti allocati al World Skate
  • 30 giugno 2024: World Skate inizierà la riallocazione delle quote riservate non utilizzate
  • 7 luglio 2024: World Skate inizierà la riallocazione di tutti i posti riservati inutilizzati
  • Da confermare: La Commissione Tripartita conferma per iscritto l'assegnazione degli Universality Places ai NOC (ove applicabile)
  • 8 luglio 2024: Scadenza iscrizioni atleti Parigi 2024
  • 26 luglio - 11 agosto 2024: Giochi Olimpici Parigi 2024

I sistemi di qualificazione degli sport Olimpici a Parigi 2024

IL CAMMINO VERSO PARIGI 2024: SKATEBOARD

Non vedi l'ora di guarda gli eventi di qualificazione olimpica dello skateboard? Migliora la tua esperienza con dirette streaming, highlights, notizie e altro – direttamente nella tua casella.