Benedetta Pilato, Regina d'Ungheria! È oro mondiale nei 100 rana

Pilato riesce nell'impresa e si mette al collo la medaglia d'oro iridata nella distanza che ha tanto inseguito, i 100 rana. Con il tempo di 1:05.93 ha tenuto a bada una delle favorite della vigilia, la tedesca Anna Elendt (argento), mentre la lituana Ruta Meilutyte ha completato il podio.

di Gisella Fava
Foto di 2022 Getty Images

Ha dovuto aspettare l'ultima gara, quella delle 20 del 20 giugno 2022, per poter gioire, ancora una volta, nella vasca della Duna Arena di Budapest. Ma l'attesa sfinente è valsa la pena: Benedetta Pilato ha vinto la medaglia d'oro nei 100 rana ai Campionati del mondo di nuoto FINA 2022.

Scacciati i fantasmi di un inizio stagione non brillantissimo e archiviato definitivamente "il pallino rosso" della prestazione ai Giochi di Tokyo 2020, la tarantina ha concluso la gara con il crono di 1:05.93.

Dietro di lei la tedesca Anna Elendt, che con 1:05.98 si è assicurata l'argento, mentre la medaglia di bronzo è per la lituana Ruta Meilutyte che chiude in 1:06.02.

LEGGI L'INTERVISTA ESCLUSIVA DI OLYMPICS.COM A BENEDETTA PILATO: "A Budapest sarà come in casa, ma prima di tutto lo studio".

LEGGI ANCHE: Ai Mondiali di nuoto 2022 le sfide ai record di Gwangju 2019: programma, orari e i principali favoriti nella vasca di Budapest 2022.

LEGGI ANCHE: Una Quadarella di tenacia si prende il bronzo del riscatto negli 800 stile ai Mondiali di nuoto di Budapest 2022.

LEGGI ANCHE: Gregorio Paltrinieri nell'età dell'oro: Campione del mondo nella 10 km del nuoto di fondo.

Benedetta Pilato si commuove dopo la gara in cui ha vinto la medaglia d'oro mondiale nei 100 rana di Budapest 2022
Foto di 2022 Getty Images

LEGGI ANCHE: Thomas Ceccon vince l'oro nei 100 dorso ai Mondiali di Budapest e frantuma il record del mondo.

Le parole di Benedetta Pilato in zona mista dopo la vittoria dei 100 rana - Mondiali di nuoto di Budapest 2022

Cosa hai pensato quando hai toccato la parete:

"Mi sono girata perchè mi aspettavo la luce rossa [ride], no, non è vero mi sono girata ed era vero! Innanzitutto sono sorpresa, e ovviamente contenta, non me l'aspettavo veramente, anche perchè prima della gara piangevo per Thomas [Ceccon] ero lì con le lacrime e non sapevo che cosa fare, pensavo 'Oddio, io ho la gara!' e quindi me ne sono andata! Sono scappata in camera di chiamata"

Sul fatto che ancora non sentivi i 100 come tuoi:

"Eh ancora si vede!! [ride] No, sono veramente contenta, per adesso stanno venendo come voglio, queste estate vedemo come proseguirà, io per adesso sono soddisfatta del mio lavoro.

A 17 anni hai due ori mondiali a casa:

"Fa un po' impressione, a essere onesta non me la sono goduta tanto l'anno scorso, oggi me lo voglio godere. L'anno scorso mi sembrava tutto facile, invece quest'anno un po' di meno, e per questo me la sto godendo di più.

"L'inizio della stagione non è stato come volevo, ho avuto una serie di problemi fisici e quindi non riuscivo ad esprimermi come volevo. Adesso fortunatamente quei problemi sono risolti, e ora non rimane altro che lavorare tanto."

Quando hai visto il tuo nome?

"Ero scioccata, ho scritto al mio allenatore solo due parole: "ho vinto" ma non so dove possa essere il suo telefono adesso...mi sa che lo chiamo... sperando che mi risponda perchè le altre volte non mi risponde dopo le gare!! [ride] Sono contenta, lo voglio ringraziare, per i 50 verrà a vedermi e non vedo l'ora di abbracciarlo.

"Io mi sono emozionata per Thomas, mi sono fatta prendere dalla situazione, ho rivissuto quello che era successo a me l'anno scorso [il WR] che come ho detto non mi sono goduta tanto, quindi è stato più difficile del previsto, mi sono detta che dovevo rimanere concentrata per la gara ma è stata durissima...poi la gara alle 20.00...Ho vissuto un pomeriggio di panico!

Piangevi per Thomas in call room, ma l'emozione per la tua gara?

"Ieri ero molto più tranquilla, oggi un po' meno, c'era molta più pressione, era la mia prima finale mondiale in un 100 rana e già per me era un traguardo essere in finale!

"Stare in questa squadra è bellissimo, un'emozione dopo l'altra, a cominciare da Tete [Martinenghi] ieri..siamo un gruppo forte, unito, non dico che le cose vengano facili ma quasi..."

Cosa prenderesti da Thomas Ceccon e da Martinenghi:

"Da Thom la concentrazione prima delle gare, io non sono proprio così!!.. mentre da Tete la sicurezza e la spensieratezza."

LEGGI ANCHE: Matteo Berrettini: sei curiosità sul tennista italiano.


LEGGI ANCHE: Nicolò Martinenghi è Campione del mondo nei 100 rana. È il primo oro dell'Italia ai Mondiali di Budapest 2022.

Programma dei Campionati Mondiali di nuoto FINA 2022

Le finali si svolgeranno ogni sera a partire dalle 18:00 italiane. Clicca qui per vedere il programma completo, comprese le batterie e le semifinali.

18 giugno

  • 400 stile libero femminili
  • 4x100 stile libero femminili
  • 400 stile libero maschili
  • 400 misti maschili
  • 4x100 misti maschili

19 giugno

  • 100 farfalle femminili
  • 200 misti femminili
  • 100 rana maschili
  • 50 farfalla maschili

20 giugno

  • 1500 stile libero femminili
  • 100 dorso femminili
  • 100 rana femminili
  • 200 stile libero maschili
  • 100 dorso maschili

21 giugno

  • 200 stile libero femminili
  • 800 stile libero maschili
  • 50 rana maschili
  • 200 farfalla maschili
  • 4x100 misti mista

22 giugno

  • 50 dorso femminili
  • 200 farfalla femminili
  • 4x200 stile libero femminili
  • 100 stile libero maschili
  • 200 misti maschili

23 giugno

  • 100 stile libero femminili
  • 200 rana femminili
  • 200 dorso maschili
  • 200 rana maschili
  • 4x200 stile libero maschili

24 giugno

  • 800 stile libero femminili
  • 200 dorso femminili
  • 50 farfalla femminili
  • 50 stile libero maschili
  • 100 farfalla maschili
  • 4x100 stile libero mista

25 giugno

  • 50 stile libero femminili
  • 50 rana femminili
  • 400 misti femminili
  • 4x100 misti femminili
  • 1500 stile libero maschili
  • 50 dorso maschili
  • 4x100 misti maschili

LEGGI ANCHE: Martina Trevisan torna in campo dopo le gioie di Parigi.

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi