Roma 2022: anteprima, calendario e protagonisti degli Internazionali d'Italia di tennis

La terra rossa del Foro Italico dal 30 aprile ha aperto le porte all'azione con le pre-qualificazioni della 79ma edizione degli Internazionali italiani di tennis. Dal 7 maggio il torneo entra nel vivo, con le star del circuito ATP Master e WTA 1000 che si avvicenderanno nel main draw. Spettacolo assicurato dalla presenza tanto delle eminenze grigie come dei talenti più vulcanici: Djokovic, Nadal, Osaka e Halep per continuare la leggenda, Alcaraz, Sinner, Raducanu e Swiatek per installarsi definitivamente tra i grandi.

di Gisella Fava
Foto di 2021 Getty Images

La terra rossa è tornata a splendere sulle piste internazionali da appena un mese e possiamo già affermare che neppure questa stagione è stata avara di emozioni. Tra lo storico bis di Stefanos Tsitsipas a Monte Carlo 2022 e gli Open Madrid 2022 che sono più che mai in divenire proprio in queste ore, ecco che ha preso il via anche l'appuntamento del Foro Italico.

Si è arrivati così al terzo e ultimo Master 1000 di stagione, l'evento che precede gli Open di Parigi, per la contesa del Roland Garros. Senza neanche il tempo di spegnere le luci della Caja Mágica, lo Stadio del tennis è tornato ad animarsi non solo grazie ai protagonisti, ma anche per la presenza del pubblico. Dopo le restrizioni dell'edizione 2021 (con il pubblico solo a partire dagli ottavi e capienza limitata) quest'anno i gradoni del Foro si riempiranno di persone.

L'anno scorso, l'appuntamento romano ha servito uno dei duelli più iconici del tennis degli ultimi anni, Novak Djokovic e Rafael Nadal in una finale da manuale che ha visto il fuoriclasse di Manacor alzare al cielo il trofeo italiano.

In questa fase della stagione, lo spagnolo ha dovuto recuperare il fastidioso infortunio che lo ha tenuto fuori da Monte Carlo, mentre Djokovic - arrivato in finale sette volte nelle ultime otto edizioni, vincendo tre titoli - sembra prendere via via più ritmo ogni settimana, probabilmente per riscaldarsi a dovere in vista della difesa del titolo in quel di Parigi...

LEGGI ANCHE: Giro d'Italia 2022: la decima tappa del 17 maggio, in pillole

In campo femminile avevamo invece assistito all'assolo acutissimo della polacca Iga Swiatek (da n.15 e con un Roland Garros in saccoccia): in 45 minuti scarsi ha asfaltato 6-0 6-0 Karolina Pliskova, in quel momento n.9 del ranking e con tanto di precedente notevole nel torneo, come la vittoria del 2019. Swiatek oggi è la n.1, e sicuramente il doppio bagel di Roma è un episodio degno di nota nel suo curriculum.

LEGGI ANCHE: Jacobs al via nei 100m del Meeting di Savona: cresce l'attesa per la prima all'aperto del campione Olimpico dopo Tokyo 2020.

Chi ci sarà nel torneo maschile di Roma 2022?

L'edizione 2022 presenta una entry list di lusso con 9 giocatori del top ranking attuale. Rafa Nadal è il re indiscusso del torneo romano e con l'edizione di quest'anno è a caccia dell'11ma vittoria. Lo spagnolo sarà in compagnia di un connazionale d'eccezione, nonchè discepolo della sua Accademia: Carlos Alcaraz, che proprio oggi (5 maggio) ha compiuto 19 anni davanti al proprio pubblico. Sarà ancora più interessante vedere il prodigio spagnolo fare i conti con i nervi di un calendario così serrato e senza il recupero minimo fisico.

Del resto, anche Djokovic, Hubert Hurkacz, Andrej Rublëv,Stefanos Tsitsipas, Félix Auger-Aliassime e Alexander Zverev sono tutti ancora in lizza per il torneo spagnolo, avendo centrato i quarti di Madrid (ancora in corso mentre scriviamo), mentre l'azzurro Lorenzo Musetti si è ritirato per infortunio agli ottavi (contro Zverev), dove Sinner è invece stato sconfitto da Auger-Aliassime.

LEGGI ANCHE: Tamberi e Barshim a Doha 2022, pronti al nuovo episodio di un'amicizia oltre lo sport.

Chi ci sarà nel torneo femminile di Roma 2022?

A Roma saranno presenti tutte le top 20 del ranking WTA. Come anticipato sopra, ci sarà l'attuale numero 1 al mondo (dopo il ritiro di Ashleigh Barty), Iga Swiatek, nonchè campionessa in carica del torneo.

Simona Halep, che ha alzato il trofeo nello Stadio del tennis nel 2020, ha fatto grande sfoggio di forma in questi giorni a Madrid, archiviando con una certa facilità (e due set) Paula Badosa, che probabilmente a Roma cercherà di prendersi punti importanti, coerenti col grande tennis che ha giocato nell'ultimo anno. Anche Naomi Osaka è molto attesa nella Capitale, dopo la buona partenza nella Caja Mágica è stata eliminata da una splendida Sara Sorribes Tormo e c'è da capire come possa risolvere con così poco margine i fastidi alla caviglia.

Il cut-off del tabellone principale a 56 posti si ferma al n.40, con Ekaterina Alexandrova ad essere l’ultima a non dover passare dalle qualificazioni. Camila Giorgi è l’unica azzurra già nel main draw, in attesa delle otto tenniste qualificate e delle cinque wild card a disposizione (più una special exempt).

Quali tenniste e tennisti italiani ci saranno in gara agli Internazionali di Roma 2022?

Con le ultime due wild card per il main draw assegnate oggi via "pre-quali", Matteo Arnaldi e Francesco Passaro raggiungeranno i cinque italiani e l'unica azzurra ammessi al tabellone principale: Yannick Sinner, Lorenzo Sonego, Fabio Fognini, Lorenzo Musetti, Flavio Cobolli e, appunto, Camila Giorgi.

A questi ultimi potrebbero aggiungersi chi riuscirà a far fruttare le wild card delle qualificazioni tra Nuria Brancaccio, Eleonora Alvisi, Stefania Rubini e Angelica Raggi.

Per quanto riguarda gli uomini, le wild card per le qualificazioni sono state ottenute da Luca Nardi, Gianmarco Ferrari, Francesco Forti e Giovanni Fonio.

A ridosso del clou della competizione aumenta l'amaro in bocca per l'assenza, dal trofeo della sua città, di Matteo Berrettini, tenuto fuori dalla pista per il recupero della mano destra infortunata a Miami.

E a proposito di vittorie domestiche: correva l'anno 1976 e sono passati 46 anni dall'epico trionfo romano di Adriano Panatta. Dopo l'ottimo bilancio di Monte Carlo (fermato solo ai quarti da Zverev-n.3-al-mondo) e se Madrid suona la giusta carica al prodigio azzurro, potrebbe essere la volta buona che Yannick Sinner realizzi l'impresa e metta un lucchetto al trofeo perchè non si sposti dallo stivale. O forse potrà metterci lo zampino una certa Camila Giorgi?

Date chiave degli Internazionali di Roma 2022, 2-15 maggio

Nel trasloco da Madrid a Roma, cambia anche il formato: tabellone maschile e femminile andranno avanti di pari passo, con le semifinali tutte disputate il sabato 14, ed entrambe le finali nell'ultimo giorno di competzioni, domenica 15 maggio.

Il sorteggio del main draw, per la finale dell'ATP Masters 1000 di Roma, si terrà venerdì pomeriggio, alle 18.30.

Puoi consultare il programma completo e risultati degli Internazionali d'Italia di tennis 2022 qui.

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi