Tortu è bronzo europeo nei 200, doppietta azzurra Abdelwahed-Zoghlami sul podio dei 3000 siepi! | Risultati atletica Europei di Monaco 2022

Tre medaglie nella sessione serale dell'atletica all'Olimpyc Stadium di Monaco di Baviera; splende il mezzofondo azzurro, con ben tre finalisti in gara e un podio per due terzi italiano: Abdelwahed è argento europeo, medaglia di bronzo per Osama Zoghlami, mentre il Campione continentale è il finlandese Raitanen. Poco dopo nei 200m Tortu conquista il bronzo, dietro gli inglesi Mitchell-Blake e Hughes, rispettivamente argento e oro.

Foto di 2022 Getty Images

Due finali da tre medaglie, questo il bottino serale dell'Italia sulla pista d'atletica dell'Olympic Stadium di Monaco di oggi, 19 agosto.

Abdelwahed e Zoghlami, vice Campione e bronzo europeo nei 3000 siepi

La finale di stasera dei 3000 siepi dei Campionati europei di Monaco 2022 era già di per sè un trionfo per l'Italia, con ben tre azzurri finalisti: i gemelli Zoghlami, Ala e Osama e Ahmed Abdelwahed, unica squadra insieme alla Spagna a schierare un terzetto in partenza.

Il finlandese Topi Raitanen ha condotto in testa fino a metà gara, quando i gemelli Zoghlami hanno operato il sorpasso in tandem prendendosi la testa della corsa fino agli ultimi 400m, raggiunti anche da Abdelwahed. Poi il finale è stato un'esibizione del finlandese che è risalito di forza, volando sull'ultima barriera e prendendosi l'oro continentale in 8:21.80. Abdelwahed si prende l'argento con il tempo di 8:22.35 , Osama Zoghlami il bronzo con 8:23.44, mentre Ala scivola in settima posizione, con il crono di 8:27.82.

LEGGI ANCHE: Campionati europei di Monaco 2022: tutte le medaglie dell'Italia e il medagliere complessivo.

Tortu a medaglia nei 200m d'Europa: l'Italia mancava il podio dai tempi di Mennea

FIlippo Tortu stasera ha dovuto cedere il passo ai britannici sulla curva dei 200 continentali: Zarnhel Hughes si è messo sul trono d'Europa con il crono di 20.07, e sulla sua scia il connazionale Nethaneel Mitchell-Blake ha ribaltato il risultato dell'ultima frazione della 4x100 Olimpica di Tokyo, resistendo alla risalita di Tortu e prendendosi l'argento in 20.17, mentre per il brianzolo il tempo di 20.27 gli è valso il bronzo europeo.

Quella di Tortu è una medaglia storica per l'atletica italiana, dato che gli atleti azzurri mancavano il podio continentale dei 200 da 44 anni, con l'ultima medaglia risalente al grandissimo Pietro Mennea.

Articolo in corso di aggiornamento

LEGGI ANCHE: Tamberi è Campione europeo nel salto in alto: vince il secondo oro continentale con 2.30.

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi