Settebello campione della World League 2022: battuti gli USA 13-9

A Strasburgo, teatro della World League 2022, l'Italia della pallanuoto maschile si prende l'oro a meno di un mese dalla finale Mondiale. È il primo titolo World League di sempre per il Settebello, altro tassello di una stagione in crescendo, dopo l'argento della Final six europea di Podgorica e quello ai Mondiali di Budapest.

di Gisella Fava
Foto di Federnuoto

A 24 giorni dalla finale di Budapest, dove la medaglia era stata d'argento e la festa più grande per la Spagna, il Settebello di Sandro Campagna si mette al collo il metallo più pregiato, vincendo le Super Final della World League di pallanuoto. E lo ha fatto con un percorso spettacolare, battendo in semifinale la stessa Spagna e schiantando gli USA nella finalissima di stasera, 27 luglio, per 13-9.

Un torneo in cui gli atleti di USA, Francia, Italia e Spagna, si sono appropriati delle finali per il podio per la prima volta nella storia di questa competizione, lasciando fuori squadre del calibro di Serbia e Montenegro.

Per la compagine italiana di Sandro Campagna, la World League di Strasburgo è stata occasione di esperimenti, turnover e adattamenti, con i veterani Francesco Di Fulvio e Chalo Echenique fuori dalla formazione, e Giacomo Cannella e Gianmarco Nicosia a conquistarsi sempre più spazio tra le file azzurre. Quella del Settebello è stata infatti una risposta di squadra, con un percorso che ha il sapore del riscatto e le mani sull'unico trofeo che mancava nell'affollata bacheca della pallanuoto maschile italiana.

LEGGI ANCHE: Parigi 2024: comincia la qualificazione Olimpica!

Italia dei goleadores Cannella, Damonte e Di Somma: sacrificio in difesa e 13 reti agli USA - Sintesi della finale World League 2022

Marcature azzurre aperte da Giacomo Cannella e una partita giocata punto a punto fino al secondo parziale, quando lo statunitense Hannes Daube sbaglia un rigore e lascia il tabellone invariato: 4-4 e tutti al break.

La terza frazione ha un avvio incredibile: il Settebello spezza l’inerzia e mette sotto assedio gli USA. Tre gol di fila, due di Edoardo Di Somma e un diagonale imprendibile di Luca Damonte in 1 minuto e 24 secondi al rientro dall'intervallo.

Damonte in una mossa da biliardo fa la buca dell'8-5 e ancora Di Somma va a +4: in 4 minuti e mezzo il parziale nella terza frazione è di 5-1.

Arriva la tripletta di Luca Damonte, a 10 minuti dal termine, per il 10-5. Sarà lui il MVP della finale, ma ci sarà spazio anche per il secondo gol del torneo di Luca Marziali, mentre Di Somma fa il +7, il massimo distacco in partita, con gli azzurri in trance agonistica. In attacco è un gruppo lucido che sa ordinarsi bene per difendere e nei recuperi.

Gli USA sono imbambolati ma provano a farsi vedere in porta da Nicosia accorciando la distanza, ma lo squillo finale arriva quando il tabellone illumina il 13-9, e questa notte è un Sette d'oro.

Giacomo Cannella, uno che viene dal triplete con la Pro Recco, stasera diventa il miglior realizzatore assoluto con 16 reti: una World League semplicemente strepitosa la sua, in continuità con la grande performance del torneo iridato. Ci ricorda che i rigori sbagliati sono di chi non si sottrae alle responsabilità e si spende fino all'ultimo per la squadra. Ancora una partita di recuperi mostruosi, e si prende anche il titolo di MVP del torneo.

"Un gruppo allargato, di lotta e sacrificio" così Campagna sui suoi a fine gara

E ancora il coach siciliano: "Siamo cresciuti nel torneo, siamo cresciuti nella difesa. È un bel gruppo, siamo almeno 18/19 ragazzi che lottano, che si sacrificano e speriamo di continuare con questo spirito."

LEGGI ANCHE: Due anni esatti a Paris 2024! 8 (+bonus) grandi promesse dell'Italia per i prossimi Giochi Olimpici.

Stati Uniti - Italia 9-13

USA

  • Weinberg, Dodd, Gruwell, Daube 1, Ehrhardt 1, Hallock 2, Woodhead 1, Bowen 4, Stevenson, Abramson, Irving, Turner. All. Udovicic

Italia

  • Del Lungo, Alesiani, Damonte 3, Iocchi Gratta, Fondelli 1, Cannella 3, Renzuto Iodice 1, Marziali 1, Presciutti 1, Ferrero, Di Somma 3, Dolce, Nicosia. All. Campagna

Il Settebello della Super Final di World League 2022

  • Jacopo Alesiani
  • Edoardo Di Somma
  • Vincenzo Dolce
  • Vincenzo Renzuto Iodice
  • Francesco Cassia
  • Francesco Condemi
  • Filippo Ferrero
  • Andrea Fondelli
  • Lorenzo Bruni
  • Matteo Iocchi Gratta
  • Luca Damonte
  • Giacomo Cannella - MVP torneo
  • Marco Del Lungo
  • Nicholas Presciutti
  • Luca Marziali
  • Gianmarco Nicosia

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi