L'Italia maschile di curling ai playoff del mondiale di Las Vegas 2022: terzi nel round robin, è la prima volta nella storia 

Amos Mosaner, Joel Retornaz,  Sebastiano Arman e Simone Gonin (Mattia Giovanella, riserva) continuano la cavalcata internazionale del curling azzurro, guadagnandosi la piazza dei playoff del campionato iridato con un turno d'anticipo. Nella notte italiana tra il 9 e il 10 aprile avranno luogo i due incontri per l'accesso alle semifinali: l'Italia affronterà la Svizzera.

di Gisella Fava
Foto di © WCF / Steve Seixeiro

Un torneo senza precedenti: al Mondiale di curling di Las vegas 2022 la nazionale maschile centra il primo playoff della storia

La squadra di coach Claudio Pescia, nelle prime ore italiane del 9 aprile, ha aggiunto un altro tassello alla grande stagione del curling azzurro. Dopo i fasti di Beijing 2022, con lo storico oro del binomio imbattuto composto da Stefania Constantini e Amos Mosaner, i curler azzurri si sono resi protagonisti di un round robin da record (vittorie consecutive , 5, e successi complessivi, 8, che superano i 7 del 2019 e del 2021), sgomitando e facendosi posto tra i giganti del curling mondiale, guadagnando il terzo posto, sotto Canada e Svezia, con 8 vittorie e 4 sconfitte.

Ai playoff gli azzurri accedono con una partita d'anticipo, battendo la Norvegia 9-6, all’extra end. La partita contro gli USA li vede già con la tranquillità della fase finale in tasca, ma non vieta loro di sigillare la prima parte del torneo con un 8-4 di maturità, rubando la decisiva, nona, mano ai padroni di casa.

Una sconfitta cocente e la reazione da grande squadra

Sicuramente il match con i Paesi Bassi, della quarta giornata, è stato il colpo più difficile da gestire, con gli azzurri a concedere una rimonta annichilente alla squadra fino a quel momento fanalino di coda del torneo. Gli orange dal 6-1 del terzo end hanno saputo riagganciare il Team Retornaz ribaltando la partita e conquistando la vittoria per 9-11.

Da quel match, solo un'ultima giornata storta, con la defaillance contro la Corea del Sud (10-5), che ha però aperto alla fatidica striscia positiva di 5 trionfi. Vittorie e statistiche incredibili per i giocatori italiani, con Sebastiano Arman e Simone Gonin - i meno veterani del gruppo - in crescita esponenziale e percentuali di draw tra il 90 e il 100%.

Adesso il prossimo rivale si chiama la Svizzera - già sconfitta nel girone - per l'ultimo appuntamento che vale la semifinale contro la Svezia.

Risultati dell'Italia maschile nel round robin del Campionato del mondo di curling 2022 - Las Vegas

  • ITALIA - SCOZIA 4-5
  • SVEZIA - ITALIA 8-10
  • ITALIA - FINLANDIA 10-7
  • CANADA - ITALIA 10-4
  • ITALIA - PAESI BASSI 9-11
  • ITALIA - DANIMARCA 7-3
  • COREA DEL SUD - ITALIA 10-5
  • GERMANIA - ITALIA 8-11
  • ITALIA - SVIZZERA W/L (5-3)
  • ITALIA - REPUBBLICA CECA 6-5
  • NORVEGIA - ITALIA 6-9
  • USA - ITALIA 4-8

Le parole del coach Claudio Pescia al termine dell'ultima gara della fase del round robin: "Riaccesi dopo la brutta sconfitta con l'Olanda"

Abbiamo avuto una partenza non facile con tre squadrone da titolo come Scozia, Svezia e Canada nelle 4 prime partite: il successo contro gli svedesi ci ha dato la conferma di essere sulla buona strada. La bruttissima sconfitta contro l’Olanda in un match praticamente già vinto ci ha tirato giù di morale ma, da spenti che eravamo, ci siamo riaccesi dopo un importante confronto interno. Da lì Amos ha ingranato sempre di più, Simone ha impostato sempre meglio le aperture e Sebastiano si è mantenuto regolare con Joel capace di giocare, come in tutta la stagione, ad un livello altissimo. La videoanalisi al termine di ogni partita ci ha aiutato a trovare le giuste chiavi tattiche e le vittorie contro Germania, Svizzera, Norvegia e Stati Uniti sono tutte arrivate contro avversari molto forti. Affrontiamo ora la Svizzera che si è qualificata in extremis grazie alla sorprendente vittoria dell’Olanda sulla Corea del Sud: sono una squadra molto pericolosa con uno skip in grado di decidere da solo le partite ma storicamente abbiamo un buon score contro di loro. Non diamo nulla per scontato e cercheremo di prenderci un’altra vittoria per raggiungere queste semifinali che sentiamo di meritarci“.

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi