La squadra italiana ai Giochi Paralimpici Invernali di Beijing 2022

32 i nomi nella lista dei convocati degli azzurri e delle azzurre alla Paralimpiade, chiamati a inseguire il podio in 4 delle 6 discipline dei XIII Giochi Paralimpici Invernali di Pechino, dal 4 al 13 marzo 2022.

Para Sci Alpino
Para Ice Hockey
Foto di 2018 Getty Images

Il conto alla rovescia per i Giochi Paralimpici Invernali di Beijing 2022 è ormai agli sgoccioli, con l'appuntamento inaugurale fissato per venerdì 4 marzo e le competizioni programmate fino al 13 marzo 2022.

Pechino è pronta a ospitare l'élite dello sport Paralimpico internazionale (saranno all'incirca 600, tra atleti e atlete), con le competizioni che si avvicenderanno in 78 diversi eventi distribuiti tra le 6 discipline in agenda: sci alpino, sci di fondo, biathlon, snowboard, para hockey e curling in carrozzina.

Il Comitato Paralimpico Italiano invierà nella capitale cinese la squadra nazionale composta da 32 atleti e atlete, compresi 3 atleti guida, per un totale di 7 presenze in più rispetto a PyeongChang 2018. Gli azzurri e le azzurre saranno impegnati in 4 dei 6 sport in programma: para ice hockey, sci alpino, sci nordico e snowboard.

Esordienti, veterani e punte di diamante: l'Italia della Paralimpiade 2022

La delegazione italiana conterà su quasi la metà di atleti e atlete esordienti: per ben 15 di loro (incluse due guide) si tratterà della prima partecipazione a 5 cerchi. Di fatto, anche l'età media si è abbassata rispetto a PyeongChang 2018, passando da 33,1 anni di allora ai 31,3 anni del contingente pechinese.

L'atleta più giovane di Casa Italia è la para sciatrice friulana Martina Vozza, 18 anni ancora da compiere; di fatto proprio lo sci alpino è la disciplina con l'età media più bassa (24,7 anni). Il veterano della nazionale è invece Santino Stillitano, comasco classe 1969, alla sua quarta Paralimpiade sotto il vessillo del para ice hockey azzurro.

Giovane ma con la responsabilità di trascinare il gruppo è Giacomo Bertagnolli, 23enne trentino, scelto come portabandiera della squadra italiana: in coppia sugli sci con la guida Fabrizio Casal, è stato il protagonista di due medaglie d'oro (slalom speciale e gigante), una d'argento (super-g) e un bronzo (discesa) alle Paralimpiadi del 2018. Da tenere d'occhio anche il compagno di disciplina Renè De Silvestro, che nel gigante dello scorso dicembre a St. Moritz si è messo al collo un promettente oro vista Olimpo.

I XIII Giochi Paralimpici potrebbero essere quelli del riscatto specialmente per due atleti azzurri che, tanto a PyeongChang come in tempi più recenti, hanno perso le medaglie per un soffio: nello snowboard, si tratta del toscano Jacopo Luchini (1990), un'amara collezione di quarti posti in Corea del Sud, mentre nel fondo, Giuseppe Romele è reduce da un rocambolesco mondiale, a Lillehammer, in cui ha perso l'oro - nonostante avesse più di due minuti di vantaggio sul secondo - a causa di una serie di sfortunate vicissitudini che l'hanno visto sbagliare percorso e compiere un giro in più.

Convocati Italia Paralimpiadi 2022 per il para ice hockey

  • Alessandro Andreoni
  • Gabriele Araudo
  • Bruno Balossetti
  • Cristoph De Paoli
  • Alex Enederle
  • Stephan Kafmann
  • Julian Kasslatter
  • Gabriele Lanza
  • Nils Larch
  • Andrea Macrì
  • Roberto Radice
  • Matteo Remotti Marnini
  • Gianluigi Rosa
  • Santino Stillitano
  • Francesco Torella
  • Gian Luca Cavaliere
  • Stefan Kerschbaumer

Convocati Italia Paralimpiadi 2022 per lo sci alpino

  • Davide Bendotti
  • Renè De Silvestro
  • Federico Pelizzari
  • Giacomo Bertagnolli
  • Chiara Mazzel
  • Martina Vozza

(Guide: Andrea Ravelli, Fabrizio Casal, Ylenia Sabidussi)

Convocati Italia Paralimpiadi 2022 per lo snowboard

  • Jacopo Luchini
  • Riccardo Cardani
  • Mirko Moro

Convocati Italia Paralimpiadi 2022 nello sci nordico

  • Cristian Toninelli
  • Giuseppe Romele
  • Michele Biglione

Le parole di Luca Pancalli, presidente del Comitato Paralimpico Italiano

"L'Italia si presenta alle Paralimpiadi di Pechino con una squadra ambiziosa e dalle grandi potenzialità. Si tratta di un gruppo guidato da atleti di grande esperienza ma con tanti esordienti e un’età media più bassa rispetto alle precedenti edizioni. Una squadra che nelle ultime sfide internazionali ha dimostrato di poter competere ad alto livello e di poter puntare a ottenere risultati importanti in tutte le discipline. Merito dell'ottimo lavoro svolto dalla Federazione Italiana Sport Invernali Paralimpici e dalla Federazione Italiana Sport del Ghiaccio - guidate rispettivamente da Tiziana Nasi e da Andrea Gios - che in questi anni hanno svolto un ottimo lavoro e hanno saputo investire sui giovani, dando così un presente solido e una nuova prospettiva al nostro movimento negli sport invernali. Anche questa volta ci presenteremo alla massima competizione paralimpica con l'orgoglio di rappresentare il nostro Paese nel mondo e con l'obiettivo di regalare ai nostri concittadini altre gioie ed emozioni".

Programma Paralimpiadi Invernali 2022

Questi sono gli eventi da medaglia per le Paralimpiadi Invernali di Beijing 2002 (ora di Pechino, CET +7):

  • 5 marzo: Sci alpino discesa U/D (10:00-13:10), biathlon (D e U) 6km (sitting 10:00-11:15, standing 12:00-13:15, vision-impaired 14:00-15:15)
  • 6 marzo: Sci alpino super-g U/D (10:00-14:30), sci di fondo 18km uomini (sitting 10:00-11:35) e 12km donne (sitting 12:30-14:00)
  • 7 marzo: Sci di fondo uomini 20km tecnica classica (standing / vision-impaired 10:00-12:00) e 15km donne tecnica classica (standing / vision-impaired 12:30-15:00), snowboard cross U/D (Finali 11:30-14:30).
  • 8 marzo: Sci alpino, super combinata U/D (super-g 10:00-12:30, slalom 13:30-14:30), biathlon 10km U e D (sitting 10:00-11:15, standing 12:00-13:15, vision-impaired 14:00-15:15)
  • 9 marzo: Sci di fondo, sprint tecnica libera U/D (semifinale e finale 12:00-15:00)
  • 10 marzo: Sci alpino, slalom gigante (U) (9:30-11:30, 13:00-15:00)
  • 11 marzo: Sci alpino, slalom gigante (D) (9:30-11:00, 13:00-15:00), biathlon12.5km (U e D) (sitting 10:00-11:30, standing 12:30-14:00, vision-impaired 14:30-16:00)
  • 12 marzo: Curling su carrozzina, finale oro (14:35-17:30), Sci alpino, slalom (U) (9:30-11:00, 12:30-14:00), sci di fondo 10km tecnica libera (U) vision-impaired / standing (10:00-11:15) e 10km (D) tecnica libera vision-impaired / standing (12:00-13:30), Snowboard finali banked slalom U/D (12:00-15:00)
  • 13 marzo: Finale oro hockey su ghiaccio (13:00-15:30), Sci alpino, slalom (D) (9:30-10:30, 12:30-14:00), Sci di fondo, staffetta mista 4x2.5km (10:00-11:30), Staffetta aperta 4x2.5km (12:00-13:30)

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi