Generic Section Container

BEIJING 2022
PARALIMPIADI

Gioco Olimpico

Giochi Paralimpici Beiing 2022

Nazione Cina
Data 4-13 marzo 2022
B2022 Paralympics top

Tutto sui Giochi

Il 4 marzo 2022, Pechino accoglierà all’incirca 600 dei migliori atleti Paralimpici del mondo per i Giochi Paralimpici Invernali 2022, diventando la prima città ad aver ospitato sia l'edizione estiva che quella invernale delle Paralimpiadi.

Con la visione di un “gioioso incontro su un manto di ghiaccio e neve immacolati”, l’evento onorerà le più antiche tradizioni cinesi, renderà omaggio all’eredità dei Giochi Paralimpici di Beijing 2008 e si farà promotore dei valori e dello spirito delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi.

I Giochi Paralimpici avranno una durata di 10 giorni, dal 4 al 13 marzo, e vedranno gli atleti competere in 78 diversi eventi in 6 sport divisi in 2 discipline: sport della neve (sci alpino, sci di fondo, biathlon e snowboard) e sport del ghiaccio (hockey su ghiaccio Paralimpico e curling su sedia a rotelle).

Tutti gli eventi si svolgeranno in sei sedi distribuite nei tre cluster di competizione di Pechino centro, Yanqing e Zhangjiakou. Due di questi impianti – lo Stadio Nazionale Indoor (per l’hockey su ghiaccio Paralimpico) e il Centro Acquatico Nazionale (per il curling su sedia a rotelle) – sono stati sede delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi di Beijing 2008.

Sedi di gara
Sedi di gara

Sedi di gara

Scopri di più sulle sedi che ospiteranno gli eventi e gli sport dei Giochi Olimpici Invernali di Beijing 2022.

Mascotte

Il nome "Shuey Rhon Rhon (雪容融)" ha molti significati: "Shuey" ha la stessa pronuncia dell’ideogramma cinese di neve, mentre il primo “Rhon” significa ‘includere, tollerare’. Il secondo “Rhon”, invece, allude all’azione di ‘sciogliere’, ‘fondere’ e ‘riscaldare’. Con questa combinazione, il nome completo della mascotte rimanda alla volontà di promuovere una maggiore inclusione delle persone con disabilità in tutte le società, e di accrescere il dialogo e la comprensione tra le culture del mondo.

Shuey Rhon Rhon è una lanterna cinese con le fattezze di un bambino, la cui forma presenta elementi che rimandano al tradizionale taglio cinese della carta e agli ornamenti Ruyi. La stessa lanterna cinese è un antico simbolo della cultura del Paese, associato al raccolto, alla celebrazione, alla prosperità e alla luminosità.

Il bagliore sprigionato dal cuore di Shuey Rhon Rhon – che circonda il logo delle Paralimpiadi Invernali di Beijing 2022 – simboleggia l’amicizia, l’accoglienza, il coraggio e la perseveranza degli atleti Paralimpici: sentimenti che ispirano milioni di persone in tutto il mondo, ogni giorno.

Shuey Rhon Rhon
Shuey Rhon Rhon

Torcia

La torcia Paralimpica di Beijing 2022, chiamata "Flying" (飞扬 Fei Yang, in cinese), presenta molte similitudini con quella progettata per i Giochi Olimpici.

Pechino è la prima città a ospitare sia le Olimpiadi Estive che quelle Invernali e la torcia Paralimpica onora l'eredità lasciata dai Giochi del 2008 alla Capitale cinese, attraverso un design a spirale che ricorda il braciere Olimpico dei Giochi Estivi e i Giochi Paralimpici di Beijing 2008, dove assomigliava a un rotolo gigante.

I colori usati per la torcia sono l’argento e l’oro (la torcia Olimpica è rossa e argento), a simboleggiare "la gloria e i sogni" con un rimando ai valori Paralimpici di "determinazione, uguaglianza, ispirazione e coraggio".

L’emblema di Beijing 2022 risiede nella sezione centrale, mentre il dinamismo della linea rossa rappresenta la tortuosità della Grande Muraglia e le piste di sci ai Giochi, insieme all’incessante ricerca di luce, pace e eccellenza da parte dell’umanità.

Realizzata con materiali in fibra di carbonio, la torcia è leggera, resistente alle alte temperature e alimentata principalmente a idrogeno (quindi priva di emissioni): caratteristiche in linea con lo sforzo del Comitato Organizzatore di dar vita a Giochi 'ecosostenibili e high-tech'.

Durante la staffetta Paralimpica si vedrà la particolarità del funzionamento della torcia, quando i tedofori si passeranno la fiamma intersecando le due estremità attraverso la struttura del “nastro”. Il gesto simboleggia la visione di Beijing 2022 di “promuovere la comprensione reciproca e il rispetto tra culture diverse".

Sulla sezione inferiore della torcia è incisa la scritta 'Beijing 2022 Giochi Paralimpici ' in braille.

Il design finale è stato selezionato tra 182 proposte raccolte in un concorso planetario.

Flying - Torcia Paralimpica
Flying - Torcia Paralimpica

Logo

‘Salti’ è il nome del logo ufficiale dei Giochi Paralimpici Invernali di Beijing 2022, nonché la trasposizione creativa dell’ideogramma cinese di volo (飞). Creato dall’artista Lin Cunzhen, il logo evoca l’immagine di un atleta su una sedia a rotelle lanciato verso il traguardo e la vittoria. Il logo è anche un rimando agli stessi ideali delle Paralimpiadi, che permettono agli atleti Paralimpici "di raggiungere l'eccellenza sportiva, di ispirare e emozionare il mondo".

Partner Paralimpici globali