I fantastici quattro di Beijing 2022: cinque medaglie al collo per Fillon Maillet, Bolshunov, Boe e Roeiseland

Il francese Quentin Fillon Maillet, il ROC Alexander Bolshunov e i norvegesi Johannes Thingnes Boe e Marte Olsbu Roeiseland sono i fantastici quattro dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022: ciascuno di loro lascia i Giochi con cinque medaglie al collo.

Foto di 2022 Getty Images

Il quartetto ha alzato l’asticella dei loro rispettivi sport e, nel frattempo, si è unito a un club esclusivo di Olimpionici invernali per aver conquistato il primato di medaglie in una sola edizione dei Giochi.

Fillon Maillet, Boe e Olsbu Roeiseland hanno vinto 15 medaglie in 3 nel biathlon, mentre Bolshunov è stato lo sciatore di fondo di maggior successo, fiore all'occhiello della stagione nordica.

Boe e il bagliore dorato

L’orgoglio norvegese Johannes Thingnes Boe ha vinto quattro medaglie d'oro e un bronzo, un primato senza precedenti per completare la sua collezione. Le sue quattro medaglie d'oro sono state una in meno dal record di cinque del pattinatore di velocità statunitense Eric Heiden, a Lake Placid 1980.

Il 28enne Boe ha vinto medaglie in cinque dei sei eventi a cui ha partecipato, inclusi quattro ori nella 15 km con partenza in serie, 10 km sprint, staffetta 4x7,5 km maschile e staffetta mista 4x6 km. Ha vinto il bronzo nella 20 km individuale maschile per buona misura. Boe è solo il secondo biatleta dietro la leggenda norvegese Ole Einar Bjoerndalen a vincere quattro ori in una sola Olimpiade Invernale.

Boe ora ha otto medaglie Olimpiche in carriera dopo averne vinto tre – un oro e due argenti – a PyeongChang 2018.

"Pensavo: cinque medaglie in sei gare… quattro ori. Anche la quindicesima medaglia d'oro per la Norvegia in questi Giochi Olimpici. Nessuno l'ha mai fatto prima, così grande giorno anche per la nazione", ha detto Boe dopo aver vinto l'oro nell’evento finale di biathlon maschile dei Giochi.

"Significa molto per me. Non si può prevedere come saranno i Giochi Olimpici. I miei ultimi anni da biatleta sono stati fantastici, ma sono i Giochi che contano e sono davvero felice di aver fatto il mio miglior biathlon qui e non solo prima e dopo. Sono davvero molto sollevato."

Fillon Maillet, il primo a quota cinque

Quentin Fillon Maillet è stato il primo dei fantastici quattro a vincere cinque medaglie a questi Giochi, nonché il primo biatleta nella storia a raggiungere questa impresa.

Il 29enne Fillon Maillet ha raggiunto il podio in ogni evento in cui ha gareggiato a Pechino 2022, perdendo per un soffio la sesta medaglia dei record e finendo quarto nella partenza in linea 15 km, nell'ultimo giorno di gara.

Ha ribadito il suo essere uno dei migliori biathleti al mondo, conquistando la vittoria nella 20 km individuale e nell’inseguimento 12,5 km. Fillon Maillet è diventato il secondo francese, dopo Martin Fourcade a Sochi 2014, a vincere la medaglia d'oro nella 20km individuale. Oltre alle due medaglie d'oro, Fillon Maillet ha vinto anche l'argento nella 10 km sprint, nella staffetta 4x7,5 km maschile e nella staffetta mista 4x6 km.

Ciò che rende i suoi successi di Pechino ancora più straordinari è che Fillon Maillet non è riuscito nemmeno ad avvicinarsi a un podio, quattro anni prima, a PyeongChang 2018. Il suo miglior risultato è stato un 29° posto nella parmass start 15 km!

"È incredibile, non me lo sarei mai aspettato. Ma oggi non ho combattuto per il record o me stesso, ho combattuto per la squadra", ha detto Fillon Maillet a proposito della sua impresa storica.

"Questo è importante per me perché siamo tutti amici. Volevo davvero condividere un bel momento con la squadra, ed è quello che è successo oggi: una medaglia d'argento, un momento molto bello".

Marte Olsbu Roeiseland
Foto di 2022 Getty Images

L’incoronazione di Olsbu Roeiseland

Pechino 2022 è stata l'incoronazione di Marte Olsbu Roeiseland: protagonista della sua seconda Olimpiade da regina incontrastata del biathlon.

Le sue cinque medaglie comprendono tre medaglie d'oro e due di bronzo, per confezionare un bottino di carriera di sette medaglie in due Giochi Olimpici Invernali. Ha tirato su il sipario di Beijing 2022 terminando la partenza in linea 12,5 km al terzo posto, diventando la seconda atleta – dopo la leggenda norvegese Ole Einar Bjoerndalen – a finire sul podio in tutti e quattro gli eventi individuali di biathlon dei Giochi Olimpici Invernali. La 31enne ha vinto medaglie d'oro individuali nella 7,5 km sprint e nell’inseguimento 10 km, e bronzo nella gara individuale 15 km.

Ha anche vinto l'argento nella sprint femminile a PyeongChang 2018, ed è arrivata quarta nell'inseguimento e ha ottenuto l'argento nella staffetta mista.

La sua carriera di sette medaglie è appena sotto a quella della connazionale Tiril Eckhoff, che è la biatleta più decorata della Norvegia. Eckhoff ha vinto otto medaglie in tre Olimpiadi, comprese le tre vinte a Pechino.

"È stato davvero fantastico. Ho vinto cinque medaglie - tre d'oro e due di bronzo - ed è più di quanto potessi sognare. È incredibile", ha detto Olsbu Roeiseland dopo la mass start. "Ad essere onesta, non so come sia successo. Il mio obiettivo era vincere una medaglia d'oro. Ora ne ho tre e due di bronzo. È semplicemente fantastico. Sono davvero orgogliosa".

Alexander Bolshunov
Foto di 2022 Getty Images

Abbagliante Bolshunov

Alexander Bolshunov del ROC è l'unico membro dei fantastici quattro che non è un biatleta e che ha esercitato il proprio dominio nello sci di fondo di Pechino 2022.

Il duello di Bolshunov con il norvegese Johannes Hoesflot Klaebo è stata una delle trame più avvincenti dello sci di fondo di questi Giochi.

Il 24enne Bolshunov ha vinto una medaglia in tutti e cinque gli eventi a cui ha partecipato – tre ori, un argento e un bronzo – vincendone una in più di Klaebo, che si è “fermato” a quattro.

Bolshunov ha vinto l'oro nella 30 km di skiathlon, nella 50 km e nella staffetta 4x10 km. Ha anche vinto l'argento nella 15km tecnica classica e il bronzo nella sprint a squadre.

Alexander Bolshunov ora vanta nove medaglie in due Olimpiadi, dopo aver vinto tre argenti e un bronzo a PyeongChang 2018.

"È una prestazione incredibile perché in tutte le gare a cui ho preso parte ho vinto medaglie e di queste tre sono d'oro. Questo è un grande traguardo. Sono molto felice e voglio dire un grande grazie alla mia squadra”, ha detto Bolshunov.

"Con il nuovo anno, quando abbiamo corso al Tour de Ski, ho capito che mi stavo avvicinando alla forma in cui avrei potuto lottare almeno per i primi tre posti, ma ora vincere l'oro sulle tre distanze è incredibile. Potrei dire che è un sogno, ma ora non è più un sogno perché è già un fatto".

Atleti che hanno vinto 5 medaglie in una singola edizione dei Giochi Olimpici Invernali

  • Clas Thunberg (Chamonix 1924)
  • Roald Larsen (Chamonix 1924)
  • Eric Heiden (Lake Placid 1980)
  • Lyubov Yegorova, Yelena Välbe (Albertville 1992)
  • Manuela Di Centa (Lillehammer 1994)
  • Larisa Lazutina (Nagano 1998)
  • Cindy Klassen ( Torino 2006)
  • Ireen Wust (Sochi 2014)
  • Marit Bjorgen (Vancouver 2010 e Pyeongchang 2018)
  • Quentin Fillon Maillet, Marte Olsbu Roeiseland, Johannes Thingnes Boe, Alexander Bolshunov (Pechino 2022)

FAN DEL BIATHLON ALL'APPELLO!

Ricevi notizie, video e highlight dei Giochi olimpici invernali sul biathlon e molto altro ancora.