Cosa abbiamo imparato: Riepilogo della vela alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Dai uno sguardo ai momenti più memorabili della vela ai Giochi di Tokyo 2020, al riepilogo delle medaglie e a ciò che dobbiamo aspettarci a Parigi 2024.

Foto di 2021 Getty Images

La vela ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, nel 2021 ha portato dieci grandi regate che hanno entusiasmato dall'inizio fino alla fine.

Anche quando il tempo non è stato dei migliori a causa della mancanza di vento, causando il rinvio di alcune gare a metà della competizione, il morale è rimasto alto.

La Gran Bretagna ha dominato le acque che abbracciano l'Enoshima Yacht Harbour, con Hannah Mills, Eilidh McIntyre, Giles Scott, Dylan Fletcher e Stuart Bithell che hanno tutti vinto la medaglie d'oro nei rispettivi eventi.

Le medaglie sono state vinte anche da velisti provenienti da diversi altri paesi tra cui: Brasile, Cina, Australia e Italia.

Di seguito, ripercorriamo i momenti migliori in Giappone e riepiloghiamo i vincitori di medaglie, in attesa di Parigi 2024.

I 5 migliori momenti della vela a Tokyo 2020

1- Hannah Mills diventa la velista olimpica con più medaglie

La britannica Hannah Mills è diventata la velista olimpica più titolata della storia, dopo aver difeso con successo il suo titolo nel 470, insieme a Eilidh McIntyre, in Giappone.

La portabandiera della Gran Bretagna alla Cerimonia di Apertura delle Olimpiadi di Tokyo 2020 ha vinto una medaglia d'argento a Londra 2012 e poi oro a Rio 2016.

La 33enne Mills, con il suo secondo oro olimpico, migliora i risultati di suo padre Mike che vinse l'oro a Seoul 1988.

Hannah Mills e Eilidh McIntrye vincono l'oro nel 470
Foto di 2021 Getty Images

2- Oro 49er maschile: una delle regate olimpiche più entusiasmanti di tutti i tempi

Dylan Fletcher e Stuart Bithell della Gran Bretagna hanno sconvolto i pronostici nella gara di 49er maschile.

I britannici hanno strappato l'oro ai campioni in carica Peter Burling e Blair Tuke della Nuova Zelanda che sono arrivati in finale a punteggio doppio.

A sorpresa, l'equipaggio britannico ha terminato la gara due posti davanti ai sei volte campioni del mondo, conquistando il titolo olimpico. I neozelandesi sono arrivati ​​terzi dietro la Germania e sono stati costretti a guardare i britannici che hanno portato a casa il premio più ambito.

Fleticher e Bithell
Foto di 2021 Getty Images

3- Le Brasiliane più brillanti delle Campionesse del mondo Olandesi

La gara femminile di 49er FX ha avuto un finale entusiasmante.

Martine Grael e Kahena Kunze del Brasile, le campionesse olimpiche in carica, e le due volte campionesse del mondo Annemiek Bekkering e Annette Duetz dai Paesi Bassi erano a pari punti prima della corsa per la medaglia.

Una partenza lenta da parte delle brasiliane ha quasi ostacolato le loro possibilità, ma un distacco dalla barca del comitato negli ultimi 10 secondi ha permesso loro di arrivare terzi intorno alla prima boa con l'Olanda al quinto posto.

La coppia olandese era quindi in difficoltà poiché si trovava a lottare con Germania e Spagna per argento e bronzo, con l'oro ormai fuori portata mentre le brasiliane continuavano a navigare.

I guai sono continuati per Bekkering e Duetz, e solo nell'ultimo lato di bolina sono state in grado di recuperare due posizioni, posizionandosi così al terzo posto complessivo.

Dopo una regata lunga e difficile, le brasiliane sono state felicissime di mantenere il loro titolo.

Kunze e Graeze
Foto di 2016 Getty Images

4- La coppia australiana vince l'oro nella classe 470

Matthew Belcher e Will Ryan hanno messo in mostra un grande spettacolo per vincere l'oro nella classe 470 maschile.

Nella gara per la medaglia, i due avrebbero solo dovuto evitare la squalifica per vincere l’oro tale è stata la loro superiorità nelle gare preliminari.

Anche con questo in mente, il duo non si è tirato indietro. Hanno vinto anche la gara finale all'Enoshima Yacht Harbour, dimostrando ancora il loro dominio in acqua.

La medaglia d'oro segna un miglioramento delle prestazioni della coppia dopo Rio 2016 dove avevano vinto l'argento. Per Belcher, invece, l'oro in Giappone si aggiunge a quello vinto a Londra 2012.

Belcher e Ryan
Foto di 2021 Getty Images

5- Gli italiani si aggiudicano il primo oro nella vela Nacra 17

Ruggero Tita e Caterina Banti dell’Italia hanno dato spettacolo vincendo la medaglia d'oro nell'evento misto di Vela Nacra 17.

Gli Italiani ha guidato la regata sin dal primo giorno e, anche se la coppia britannica inseguitrice, formata da John Gimson e Anna Burnet, ha concluso un posto davanti a loro nella corsa finale, hanno confermato la vittoria della medaglia d’oro con gli inglesi che hanno vinto l’argento.

Tita e Banti
Foto di 2021 Getty Images

Un ultimo sguardo

Con cinque titoli olimpici consecutivi nella competizione di Finn maschile, Giles Scott ha avuto il compito di confermare il dominio del suo paese nella competizione.

Il britannico non ha avuto problemi. Ha difeso con successo il suo titolo in quella che si è rivelata un'emozionante corsa per la medaglia. Scott aveva nove punti di vantaggio all'inizio dell'ultima gara, ma dopo una partenza lenta è stato costretto a cambiare marcia per poter conquistare l'oro.

Con il titolo numero sei al sicuro, la Gran Bretagna estende il suo dominio nella gara presente per la prima volta nel programma olimpico a Sydney nel 2000, 21 anni fa.

Con il Finn non selezionato per il programma di Parigi 2024, non solo diremo addio alla gara, ma potremmo anche aver visto Scott per l’ultima volta ai Giochi Olimpici.

GettyImages-589519458
Foto di 2016 Getty Images

Ciao Parigi

Ti chiedi quale sede ospiterà gli eventi olimpici di vela a Parigi 2024?

Il Roucas Blanc Marina di Marsiglia, famoso a livello internazionale per le sue condizioni di navigazione, ospiterà la competizione olimpica di vela.

Heil e Ploessel
Foto di 2021 Getty Images

Quando e dove vedere i replay della vela su Olympics.com

La risposta è qui: olympics.com/tokyo2020-replays

Quando gareggeranno di nuovo i velisti olimpici?

I prossimi Campionati del Mondo di Vela – per i 10 eventi disputati alle Olimpiadi – si terranno nel 2023 e si svolgeranno a L'Aia, nei Paesi Bassi.

Elenco completo delle medaglie nella vela a Tokyo 2020

Eventi Femminili

RS:X

Oro: LU Yunxiu (CHN)

Argento: Charline Picon (FRA)

Bronzo: Emma Wilson (GBR)

Laser Radial

Oro: Anne-Marie Rindom (DEN)

Argento: Josefin Olsson (SWE)

Bronzo: Marit Bouwmeester (NED)

470

Oro: Hannah Mills e Eilidh McIntyre (GBR)

Argento: Agnieszka Skrzypulec e Jolanta Ogar (POL)

Bronzo: Camille Lecointre e Aloise Retornaz (FRA)

49er FX

Oro: Martine Grael e Kahena Kunze (BRA)

Argento: Tina Lutz e Susann Beucke (GER)

Bronzo: Annemiek Bekkering e Annette Duetz (NED)

Eventi Maschili

RS:X

Oro: Kiran Badloe (NED)

Argento: Thomas Goyard (FRA)

Bronzo: BI Kun (CHN)

Laser

Oro: Matt Wearn (AUS)

Argento: Tonci Stipanovic (CRO)

Bronzo: Hermann Tomasgaard (NOR)

Finn

Oro: Giles Scott (GBR)

Argento: Zsombor Berecz (HUN)

Bronzo: Joan Cardona Mendez (ESP)

470

Oro: Matthew Belcher e Will Ryan (AUS)

Argento: Anton Dahlberg e Fredrik Bergstrom (SWE)

Bronzo: Jordi Xammar e Nicholas Rodriguez Garcia-Paz (ESP)

49er

Oro: Dylan Fletcher e Stuart Bithell (GBR)

Argento: Erik Heil e Thomas Ploessel (GER)

Bronzo: Peter Burling e Blair Tuke (NZL)

Eventi Misti

Nacra 17

Oro: Ruggero Tita e Caterina Banti (ITA)

Argento: John Gimson e Anna Burnet (GBR)

Bronzo: Paul Kohlhoff e Alica Stuhlemmer (GER)