Il resoconto della ginnastica artistica ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020

Sunisa Lee degli Stati Uniti e HASHIMOTO Daiki hanno vinto i titoli nell’all-around diventando i migliori della ginnastica artistica del mondo.

Foto di 2021 Getty Images

La ginnastica artistica a Tokyo 2020 è stata piena di colpi di scena, letteralmente. Ecco un riepilogo dei momenti più iconici dell’evento ai Giochi Estivi del 2021.

I cinque migliori momenti della ginnastica artistica a Tokyo 2020

  1. ROC vince la medaglia d'oro a squadre sia maschile che femminile. Nei primi due eventi di ginnastica artistica, la ROC ha vinto entrambi gli ori, decretando il loro successo ai Giochi. La squadra maschile non vinceva da Atlanta 1996, mentre il cosiddetto "Unified Team" aveva vinto l'oro femminile nel 1992.
  2. Dopo essersi ritirata dall'evento a squadre femminile, Simone Biles - atleta della squadra statunitense - ha scatenato un dibattito mondiale sulla salute mentale. Sebbene si sia ritirata anche dalla finale individuale all-around e da tre competizioni con attrezzo, la campionessa olimpica di Rio 2016 ha fatto un rientro trionfale nell'ultima giornata della ginnastica artistica, conquistando una medaglia di bronzo alla trave.
  3. HASHIMOTO Daiki è la riprova del continuo dominio dei giapponesi nella ginnastica maschile. L'adolescente, seguendo le orme di UCHIMURA Kohei, ha regalato alla sua nazione il suo terzo titolo consecutivo nell'all-around maschile ai Giochi Olimpici. Qualche giorno dopo, ha vinto anche la medaglia d'oro alla sbarra.
  4. La brasiliana Rebeca Andrade ha vinto una storica medaglia d'oro, conquistando il titolo Olimpico nella finale del volteggio femminile. È la prima donna del suo paese a vincere l'oro in una competizione Olimpica di ginnastica e solo la seconda medaglia brasiliana in assoluto. La sua medaglia d'argento nella finale all-around è stata la prima per una sudamericana. Andrade è stato il portabandiera del Brasile alla Cerimonia di Chiusura.
  5. Max Whitlock ha difeso il suo titolo al cavallo con maniglie di Rio 2016, regalandosi la sua terza medaglia nell'evento ai Giochi Olimpici e la sua sesta in assoluto.

Un ultimo sguardo

La leggendaria Oksana Chusovitina ha gareggiato alla sua ottava edizione e ha dichiarato che Tokyo 2020 sarà la sua ultima Olimpiade. La 46enne faceva parte del "Unified Team" che ha vinto l'oro ai Giochi di Barcellona 1992, l'edizione che si è tenuta 11 anni prima della nascita della campionessa Olimpica nell’all-around a Tokyo 2020, la statunitense Suni Lee.

Arrivederci a Parigi 2024

Anche se non ha avuto i Giochi che sognava, Viktoria Listunova (ROC) ha promesso che sarà uno dei talenti da tenere d'occhio nei prossimi anni. La sedicenne ha fatto il suo debutto internazionale senior all'inizio del 2021, conquistando il titolo europeo all-around.

Per gli uomini, il giapponese KITAZONO Takeru, vincitore di ben cinque medaglie d'oro ai Giochi Olimpici Giovanili nel 2018, ha un futuro più che promettente davanti a sé.

Quando e dove guardare i replay di ginnastica artistica su Olympics.com?

Vuoi rivivere la magia della gara di ginnastica artistica a Tokyo 2020? Ci pensiamo noi: olympics.com/tokyo2020-replays

Simone Biles
Foto di 2021 Getty Images

Quando ritorneranno a competere Suni Lee e HASHIMOTO Daiki?

La nuova star giapponese della ginnastica maschile HASHIMOTO Daiki ha dichiarato di voler gareggiare ai Campionati del Mondo di ginnastica artistica di ottobre, dove sarà il favorito per vincere l'oro.

La campionessa all-around femminile Suni Lee, invece, non ha segnalato la sua intenzione di competere ai mondiali nel 2021, ma ha detto ala stampa che spera di partecipare ad un Campionato del mondo nel 2022 o nel 2023. Inoltre, non ha escluso un'altra partecipazione ai Giochi Olimpici.

Le medaglie nella ginnastica artistica a Tokyo 2020

Femminile:

Concorso a Squadre:
ORO: ROC
ARGENTO: USA
BRONZO: GBR

All-around:
ORO: Suni Lee (USA)
ARGENTO: Rebeca Andrade (BRA)
BRONZO: Angelina Melnikova (ROC)

Volteggio:
ORO: Rebeca Andrade (BRA)
ARGENTO: MyKayla Skinner
BRONZO: YEO Seo-jeong (KOR)

Parallele Asimmetriche:
ORO: Nina Derwael (BEL)
ARGENTO: Anastasia Ilyankova (ROC)
BRONZO: Suni Lee (USA)

Trave:
ORO: GUAN Chenchen
ARGENTO: TANG Xijing
BRONZO: Simone Biles

Corpo Libero:
ORO: Jade Carey (USA)
ARGENTO: Vanessa Ferrari (ITA)
BRONZO: MURAKAMI Mai (JPN), Angelina Melnikova (ROC)

Maschile:

Concorso a Squadre:
ORO: ROC
ARGENTO: JPN
BRONZO: CHN

All-around:
ORO: HASHIMOTO Daiki (JPN)
ARGENTO: XIAO Ruoteng (CHN)
BRONZO: Nikita Nagornyy (ROC)

Corpo Libero:
ORO: Artem Dolgopyat (ISR)
ARGENTO: Rayderley Zapata (ESP)
BRONZO: XIAO Ruoteng (CHN)

Cavallo con maniglie:
ORO: Max Whitlock (GBR)
ARGENTO: LEE Chih-kai (TPE)
BRONZO: KAYA Kazuma (JPN)

Anelli:
ORO: LIU Yang (CHN)
ARGENTO: YOU Hao (CHN)
BRONZO: Eleftherios Petrounias

Volteggio:
ORO: SHIN Jea-hwan (KOR)
ARGENTO: Denis Ablyazin (ROC)
BRONZO: Artur Davytana (ARM)

Parallele:
ORO: ZOU Jingyuan (CHN)
ARGENTO: Lukas Dauser (GER)
BRONZO: Ferhat Arican (TUR)

Sbarra:
ORO: HASHIMOTO Daiki (JPN)
ARGENTO: Tin Srbic (CRO)
BRONZO: Nikita Nagornyy (ROC)

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi