Cosa abbiamo imparato: riepilogo del tennistavolo alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Dalla 12enne Hend Zaza al 58enne NI Xia Lian, il tennistavolo ha dato il meglio di sé ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: dai uno sguardo ai momenti più belli, guarda gli highlights e i replay in attesa di Parigi 2024.

Foto di 2021 Getty Images

Il Tennistavolo, lo sport più praticato al mondo ,è stato al centro della scena dei Giochi di Tokyo 2020 dal 24 luglio al 6 agosto.

172 dei migliori giocatori del mondo si sono sfidati in cinque eventi per una delle 15 medaglie disponibili.

Il drago Cinese ha sputato fuoco ancora una volta: la nazione con il maggior numero di successi nella storia del tennistavolo, ha dominato ancora la scena vincendo quattro delle cinque medaglie d'oro.

Ma è stata una festa anche per i padroni di casa: i giapponesi MIZUTANI Jun e ITO Mima hanno battuto i campioni del mondo cinesi nel doppio misto e hanno permesso al Giappone di vincere la sua prima medaglia d'oro del tennistavolo.

Oltre alle medaglie ci sono state anche molte altre storie appassionanti, come la dodicenne siriana Hend Zaza alla sua prima Olimpiade, il cinquantottenne NI Xia Lian alla sua quinta e la star tedesca Timo Boll di nuovo sul podio Olimpico.

Continua a leggere per conoscere i migliori 5 momenti del tennistavolo ai Giochi di Tokyo, scopri dove puoi guardare gli highlights e i replay e cosa sarà in serbo ai Giochi di Parigi 2024, tra solo tre anni.

I 5 migliori momenti del tennistavolo alle Olimpiadi di Tokyo 2020

1. Hend Zaza, l'atleta più giovane a Tokyo 2020

La giocatrice di tennistavolo siriana, contro ogni probabilità, è riuscita a qualificarsi per i Giochi di Tokyo.

Nella sua città natale, Hama, si allena utilizzando vecchi tavoli su un pavimento di cemento e le pareti spesso tremano al suono del fuoco di artiglieria all'esterno.

Ha solo 12 anni.

Sebbene abbia perso contro l'austriaca Liu Jia al primo turno, la giovane siriana ha già ottenuto molto arrivando fino a lì.

"Secondo me ho già realizzato qualcosa di importante: una ragazzina di dodici anni che gioca contro una di 39 e riesce a realizzare nove o dieci punti è già un traguardo" ha detto. "Certo, avrei voluto vincere una o due partite, ma spero nelle prossime Olimpiadi".

"È fantastico per noi poter giocare e riuscire a superare questi ostacoli", ha continuato. "Vogliamo dimostrare che anche se siamo nel bel mezzo della guerra, possiamo fare qualcosa".

2. I giocatori cinesi sono oro puro

Grandi campioni come MA Long, FAN Zhendong, XU Xin e la nuova medaglia d'oro CHEN Meng hanno aiutato la Cina a stabilire un nuovo incredibile record Olimpico: quello di vincere una medaglia in ogni singolo evento del tennistavolo da Barcellona 1992.

Sia la finale del singolare maschile che quella femminile sono state un affare tutto cinese.

MA è diventato il primo uomo a difendere l'oro olimpico. È riuscito a farsi strada fino alla vittoria contro il numero uno al mondo Fan Zhendong in un'affascinante finale per la medaglia d'oro.

MA è entrato nella storia anche per la sua quinta medaglia d'oro consecutiva nella finale a squadre maschile, questa volta unendo le forze con Fan e Xu.

Le donne della Cina non sono state meno stupefacenti, CHEN Meng ha battuto SUN Yingsha con un fantastico show. Chen ha portato a casa il successo dopo un'entusiasmante partita che si è decisa al sesto game.

Inoltre, il trio formato da Chen-Sun-WANG Manyu ha conquistato il titolo a squadre femminile.

La Cina continua a stabilire record e a portare la magia sul tavolo in ogni Olimpiade.

3. Il primo oro olimpico giapponese nel tennistavolo

Alla Cina è stato impedito di vincere tutte le medaglie d’oro dai giapponesi ITO Mima e MIZUTANI Jun.

Nella prima partita di sempre per l'oro nel doppio misto alle Olimpiadi, Ito e Mizutani, in modo inaspettato, sono arrivati dove nessun altro giapponese prima di loro era mai arrivato nel tennistavolo: in cima al podio.

I campioni del mondo cinesi XU Xin e LIU Shiwen sono entrati in campo vincendo i primi due set 11-5, 11-7, ma il duo di casa è riuscito a ribaltare il risultato e a vincere l'oro con un punteggio finale di 4 game a 3.

È la prima volta che la Cina perde un oro dal singolo maschile di Atene 2004.

“La Cina ci ha battuto tante volte alle Olimpiadi e ai Mondiali”. Ha detto Mizutani. “Penso che siamo stati in grado di vendicare tutte le sconfitte qui ai Giochi di Tokyo. Sono veramente felice."

"Sono davvero davvero molto felice", ha detto Ito raggiante. "Siamo riusciti a divertirci fino alla fine perché tutti, compreso lo staff della nostra squadra, ci hanno tifato e incitato"

4. ITO fa ancora la storia

Ito non aveva ancora finito dopo il doppio misto.

La ventenne prodigio ha raggiunto la semifinale del singolo femminile ma ha perso contro la cinese Sun, nonostante sia sembrata la giocatrice migliore per la maggior parte dei primi due game.

L'eroina di casa si è ripresa vincendo una storica medaglia di bronzo contro YU Mengyu di Singapore con un punteggio di 4-1.

Ito è diventata la prima donna giapponese a vincere una medaglia olimpica nel tennistavolo femminile.

Non è stata comunque soddisfatta e la sua natura competitiva è emersa nelle interviste post-partita:

"Non sono riuscita a dare una svolta alla partita. Ho pagato il prezzo per non essere riuscita a chiudere il secondo game", ha detto Ito dopo aver perso la semifinale. "è stata una vera delusione anche se non ho giocato male."

Dopo la partita per la medaglia di bronzo ha detto:

"Sono molto felice di aver vinto, ma la sensazione di frustrazione è più grande".

Ito Mima of Team Japan celebrates winning her Women's Team Quarterfinals table tennis match on day ten of the Tokyo 2020 Olympic Games at Tokyo Metropolitan Gymnasium on August 02, 2021 in Tokyo, Japan. (Photo by Steph Chambers/Getty Images)
Foto di 2021 Getty Images

5. Timo Boll: la quarta medaglia Olimpica

Il 40enne tedesco è una grande star in Cina ed è stato un campione anche in Giappone.

Argento a squadre a Pechino 2008, medaglia di bronzo a squadre a Londra 2012 e Rio 2016, Boll è in giro da un po'.

Sognava di salire sul podio a Tokyo nel torneo di singolo maschile, ma non è stato così: ha perso nei quarti di finale contro JEOUNG Young Sik della Corea del Sud.

"Questo è il mio sesto tentativo e ovviamente sono frustrato che non è andato a buon fine", ha detto in un video registrato nel Villaggio degli Atleti di Tokyo 2020.

Ma le sue Olimpiadi erano tutt'altro che finite: la squadra tedesca è arrivata fino alla finale nell’evento a squadre maschile.

L'oro è stato sempre troppo lontano contro Ma, Xu e Fan della Cina, che hanno vinto la partita per la medaglia d'oro con un punteggio di 3-0.

Ma Timo Boll ha una seconda medaglia d'argento da aggiungere alla sua collezione; quattro medaglie olimpiche in tutto, non è un brutto risultato per un uomo che ha fatto molto per il tennistavolo fuori dall'Asia.

Un ultimo sguardo

A proposito di giocatori che non provengono dall'Asia, che dire dell'egiziano Omar Assar che ha stupito tutti a Tokyo.

Assar ha sconfitto lo svedese Mattias Falck, poi CHUNANG Chih-Yuan di Taipei Cinese negli ottavi di finale del singolo maschile.

Questo lo ha reso il primo egiziano e il primo giocatore di qualsiasi paese di lingua araba a raggiungere i quarti di finale maschili.

“Sono molto orgoglioso di me stesso e anche felice del supporto che ho ricevuto dalla mia famiglia. Si sono svegliati così presto in Egitto e in Germania. Far indossare a mio figlio una maglietta con il logo dell'Egitto è stato veramente carino. Poter giocare i quarti di finale è stata una cosa molto importante per me", ha detto.

L'egiziano ha perso contro il futuro campione Ma Long nei quarti di finale, ma la sua pagina di storia olimpica rimane scritta.

Che succederà a Parigi 2024?

Ora mancano solo tre anni ai prossimi Giochi Olimpici di Parigi 2024 e c'è già molto da aspettarsi.

Il dominio della Cina potrebbe essere minacciato da stelle nascenti come la giapponese Ito, che sfrutterà la delusione per aver perso la semifinale del singolo femminile come fonte di energia per Parigi.

Poi c'è un'altra promessa giapponese che è arrivata ai suoi Giochi di casa con grandi aspettative, HARIMOTO Tomokazu.

Purtroppo per il 18enne ci sono state possibilità: ha perso contro lo sloveno Darko Jorgic agli ottavi, ma l'esperienza gli sarà servita per Parigi.

Che dire del drago d'oro cinese Ma Long, potrà aggiungere quella di Parigi alle sue storiche cinque medaglie d'oro all’età di 35 anni?

Riuscirà Hend Zaza a competere con i migliori al mondo ai suoi secondi Giochi in cui avrà ancora solo 15 anni?

Timo Boll tenterà un'ultima corsa all'oro olimpico?

Non vediamo l'ora di scoprirlo.

Highlights e replays del tennistavolo su Olympics.com

Puoi guardare gli highlights e gli eventi completi del tennistavolo alle Olimpiadi di Tokyo 2020 proprio qui: olympics.com/tokyo2020-replays

Risultati del Tennistavolo dalle Olimpiadi di Tokyo 2020

Singolo Femminile

Oro: CHEN Meng

Argento: SUN Yingsha

Bronzo: ITO Mima

Singolo Maschile

Oro: MA Long

Argento: FAN Zhendong

Bronzo: Dmitrij Ovtcharov

Squadre Femminili

Oro: CHEN Meng, SUN Yingsha, WANG Manyu (China)

Argento: ITA Mima, ISHIKAWA Kasumi, HIRANO Miu (Japan)

Bronzo: DOO Hoi Kem, LEE Ho Ching, SOO Minnie (Hong Kong)

Squadre Maschili

Oro: FAN Zhendong, MA Long, XU Xin (CHN)

Argento: Timo Boll, FRANZISKA Patrick Franziska, Dmitrij Ovtcharov (GER)

Bronzo: HARIMOTO Tomokazu, MIZUTANI Jun, NIWA Koki (JPN)

Doppi Misti

Oro: MIZUTANI Jun/ITO Mima (JPN)

Argento: XU Xin/LIU Shiwen (CHN)

Bronzo: LIN Yun Ju / CHENG I Ching (TPE)