Cosa abbiamo imparato: gli highlights del Karate ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020

Dall'appassionata prestazione di Sandra Sanchez nel kata a Feryal Abdelaziz che ha vinto uno storico oro per l'Egitto nel kumite, guarda i momenti memorabili del karate al debutto Olimpico a Tokyo 2020, poi uno sguardo al medagliere e indicazioni su come guardare highlights e repliche per intero.

Foto di 2021 Getty Images

Il debutto Olimpico del Karate ai Giochi di Tokyo 2020 è stato spettacolare.

Feryal Abdelaziz ha stupito il mondo diventando la prima donna egiziana a vincere una medaglia d'oro alle Olimpiadi dopo aver sorpreso la No.1 al mondo Iryna Zaretska (Azerbaijan).

Emozioni contrastanti per i maestri spagnoli del kata.

Sandra Sanchez ha incantato i giudici con una prestazione stupenda, il suo connazionale Damian Quintero è stato invece battuto dal rivale di lungo corso Kiyuna Ryo (Giappone).

Riguardiamo i momenti memorabili, il medagliere del kumite e del kata e scopriamo come guardare highlights e repliche di Tokyo.

Feryal Abdelaziz
Foto di 2021 Getty Images

I migliori 5 momenti del karate a Tokyo 2020 nel 2021

1- Kiyuna Ryo vince l'oro nel kata

Uno scontro tra titani del kata maschile ha visto Kiyuna Ryo, nativo di Okinawa, battere lo spagnolo Damian Quintero per vincere una medaglia storica per il suo paese e questo sport. Curiosità: L'isola di Okinawa è il luogo di nascita di questo sport.

Ryo, tre volte campione del mondo, ha fatto registrare un perfetto 28.72 prolungando la sua imbattibilità che risale a febbraio 2018.

"Volevo che mia madre vedesse la vista dalla cima al podio e mi dicesse che ho mantenuto la promessa di vincere l'oro ai Giochi Olimpici", ha detto Ryo che ha portato una foto della sua defunta mamma alla cerimonia della medaglia.

2- Sandra Sanchez campionessa evergreen

L'altra star del kata è stata la sempreverde Sandra Sanchez, che è diventata la prima campionessa olimpica femminile del suo sport.

Una medaglia d'oro che significa che la 39enne è ora campionessa europea, mondiale e olimpica in carica, nonché la più vecchia medaglia d'oro olimpica dalla Spagna.

Sanchez non ha rivali nel karate dal 2014 e non lascia presagire segni di cedimento in tempi brevi.

GettyImages-1332411972
Foto di 2021 Getty Images

3- Feryal Abdelaziz, la prima campionessa Olimpica egiziana

Feryal Abdelaziz ha regalato la più grande sorpresa nel karate a Tokyo 2020.

L'ottava testa di serie ha sconfitto la numero 1 al mondo Iryna Zaretska dell'Azerbaigian 2-0 nella finale della categoria Kumite +61kg femminile.

È stata la più grande vittoria in carriera di Abdelaziz, dopo il bronzo ai Campionati del Mondo del 2018 e l'argento ai Giochi africani del 2019.

La sua vittoria è stata particolarmente significativa in patria, in quanto è stata l'unica medaglia d'oro dell'Egitto in questi Giochi Olimpici e la prima d'oro a livello femminile nella storia della nazione.

GettyImages-1332850756
Foto di 2021 Getty Images

4- Oro storico per Jovana Prekovic

Un'altra medaglia di spicco è stata quella della karateka Jovana Prekovic, che è diventata la seconda donna della Serbia a vincere un oro olimpico.

La campionessa del mondo 2018 ha superato la cinese Yin Xiaoyan nella finale del kumite femminile 61 kg.

"Ero così emozionata e così felice perché ho davvero lavorato molto. Non ci credevo, volevo vedere cosa stava accadendo.

"Non ho visto i giudici e quando sono tornato indietro, ho visto che avevo vinto l'oro".

5- Vittoria drammatica per Sajad Ganjzadeh

L'iraniano Sajad Ganjzadeh ha perso i sensi ma ha comunque vinto la medaglia d'oro nel Kumite maschile +75kg.

Tareg Hamedi dell'Arabia Saudita era avanti 4-1 su Ganjzadech in finale, prima di rilasciare un potente calcio che ha steso il suo avversario al tatami. E' stato squalificato e il titolo è stato consegnato a Ganjzadeh.

"Sono molto felice di aver vinto questa medaglia d'oro", ha detto l'iraniano dopo. "Ma sono triste che sia successo così."

GettyImages-1332850098
Foto di 2021 Getty Images

Ultimo sguardo.

Tokyo è stato un sogno che si è avverato per il karate, finalmente diventato uno sport olimpico. Ci sono state molte 'prime volte' per i partecipanti.

Steven Da Costa, uno dei tre fratelli del karate francese, ha vinto la prima medaglia d'oro nell'evento maschile battendo il turco Eray Samdan nella finale della divisione kumite 67kg.

Ivet Goranova, medaglia d'oro nel kumite femminile -55kg, è diventata la prima campionessa olimpica del suo paese da Pechino 2008.

L'italiano Luigi Busa, soprannominato "Il Gorilla", ha vinto una gara fisica nella finale di kumite di -75 kg contro l'azero Rafael Aghayev.

Quando e dove guardare le repliche del karate su Olympics.com

Guarda tutta l'azione qui.

Quando rivedremo in azione gli assi del karate?

I Campionati del Mondo si terranno a Dubai dal 16 al 21 novembre.

Medagliere karate a Tokyo 2020 nel 2021

Kata individuale donne

Oro - Sandra Sánchez (ESP)

Argento - Shimizu Kiyou (JPN)

Bronzo - Mo Sheung Grace Lau (HKG)

Bronzo - Viviana Bottaro (ITA)

Kumite uomini -67kg

Oro - Steven Da Costa (FRA)

Argento - Eray Samdan (TUR)

Bronzo - Darkhan Assadilov (KAZ)

Bronzo - Abdel Rahman Almasatfa (JOR)

Kumite donne -55kg

Oro - Ivet Goranova (BUL)

Argento - Anzhelika Terliuga (UKR)

Bronzo - Bettina Plank (AUT)

Bronzo - Wen Tzu-Yun (TPE)

Kata individuale uomini

Oro - Kiyuna Ryo (JPN)

Argento - Damian Hugo Quintero (ESP)

Bronzo - Ali Sofuoglu (TUR)

Bronzo - Ariel Torres Gutierrez (USA)

Kumite donne -61kg

Oro - Jovana Prekovic (SRB)

Argento - Yin Xiaoyan (CHN)

Bronzo - Merve Coban (TUR)

Bronzo - Giana Lotfy (EGY)

Kumite uomini -75kg

Oro - Luigi Busa (ITA)

Argento - Rafael Aghayev (AZE)

Bronzo - Stanislav Horuna (UKR)

Bronzo - Gábor Hárspataki (HUN)

Kumite donne +61kg

Oro - Feryal Abdelaziz (EGY)

Argento - Irina Zaretska (AZE)

Bronzo - Sofya Berultseva (KAZ)

Bronzo - Gong Li (CHN)

Kumite uomini +75kg

Oro - Sajad Ganjzadeh (IRN)

Argento - Tareg Ali Hamedi (KSA)

Bronzo - Ugur Aktas (TUR)

Bronzo - Araga Ryutaro (JPN)