In arrivo

Il video partirà tra... 5 sec Pausa

Maame Biney: La pressione era troppa a 17 anni, ma ora ho nuovi strumenti

L'americana da record dello short track Maame Biney è diventata la prima pattinatrice di velocità nera scelta per l'evento dal Team USA, quando ha fatto parte della squadra per PyeongChang 2018. Aveva solo 17 anni quando si è qualificata e ha gareggiato ai Giochi invernali all'età di 18 anni, un record. In un'intervista esclusiva, Biney racconta quanto sia stata dura per lei affrontare la pressione, ma ora crede di avere gli strumenti per avere successo a Beijing 2022 e sta usando il suo palcoscenico per parlare di questioni importanti per lei.

Maame Biney: La pressione era troppa a 17 anni, ma ora ho nuovi strumenti

L'americana da record dello short track Maame Biney è diventata la prima pattinatrice di velocità nera scelta per l'evento dal Team USA, quando ha fatto parte della squadra per PyeongChang 2018. Aveva solo 17 anni quando si è qualificata e ha gareggiato ai Giochi invernali all'età di 18 anni, un record. In un'intervista esclusiva, Biney racconta quanto sia stata dura per lei affrontare la pressione, ma ora crede di avere gli strumenti per avere successo a Beijing 2022 e sta usando il suo palcoscenico per parlare di questioni importanti per lei.