Loading...

Questo è il Dream Team

La prima squadra olimpica degli Stati Uniti con le stelle NBA. La pallacanestro ai massimi livelli. Il mondo intero ha risposto.

GettyImages-51661837

Sono arrivati i supereroi

Il mondo si è fermato quando è stata annunciata la squadra statunitense di pallacanestro per le Olimpiadi di Barcellona 1992. Per la prima volta nella storia delle Olimpiadi, la squadra degli Stati Uniti ha tra le sue file le stelle della NBA Michael Jordan, Magic Johnson e Charles Barkley. Sono diventati famosi come il "Dream Team", battendo i loro avversari con una media di 44 punti nel cammino verso la medaglia d'oro.

Dietro l'Oro

Nella leggenda

Dei dodici giocatori insquadra, dieci sono stati nominati nel 1996 tra i 50 più grandi giocatori nella storia della NBA, l'elenco ufficiale dei 50 più grandi giocatori dei primi 50 anni del campionato. La squadra degli Stati Uniti si è rivelata stata talmente superiore agli avversari che l'allenatore Chuck Daly non ha chiamato un singolo timeout durante il torneo. Michael Jordan e Scottie Pippen sono diventati i primi giocatori a vincere sia il campionato NBA che la medaglia d'oro olimpica nello stesso anno, avendo giocato per i Chicago Bulls.

La fase a eliminazione diretta

Earvin  JOHNSON

"Guardo alla mia destra, c'è Michael Jordan... guardo alla mia sinistra, c'è Charles Barkley o Larry Bird ... non sapevo a chi passare la palla!"

— Earvin JOHNSON

La fase a gironi

Shaq ce l'aveva quasi fatta

Il comitato di pallacanestro degli Stati Uniti ha deciso di includere nella squadra un giocatore proveniente dal college. Nella rosa dei candidati c'erano future stelle NBA come Alonzo Mourning e Shaquille O'Neal. Alla fine, anche se Shaq è stata la prima scelta nel draft NBA del 1992, il prescelto è stato Christian Laettner, che ha vinto con la Duke University i Campionati Nazionali del 1991 e del 1992.

Il Roster

Se ami la pallacanestro