Olympic Channel

Scopri e rivivi gli eventi del passato, guarda Film e Serie Originali dedicate a Ciclismo su Pista su Olympic Channel

Storia di:

Ciclismo su Pista

Piste indoor in legno

Già nel 1870, le gare su pista attiravano tanti spettatori in Inghilterra. I ciclisti gareggiavano su piste indoor in legno che ricordavano un po' i moderni velodromi. Queste piste permettevano di far disputare le gare per tutto l'anno. Per i promotori c'era anche il grande vantaggio di far pagare l'ingresso agli spettatori.

Storia Olimpica

Eventi di ciclismo su pista sono nel programma Olimpico dalla prima edizione nel 1896, con l'eccezione dei Giochi del 1912 a Stoccolma, quando venne organizzata solo la gara su strada. Tra il 1924 e il 1992, gli eventi erano i seguenti: sprint, crono sul chilometro, tandem e inseguimento a squadre. L'inseguimento individuale fu inserito per i Giochi Olimpici del 1964 a Tokyo, il tandem uscì invece dal programma nel 1972 a Monaco.

Le donne gareggiano su pista dai Giochi di Seul del 1988, partendo con la gara sprint. Poi arriva l'inseguimento individuale nel 1992. Ai Giochi di Sydney del 2000, vennero introdotti molti eventi su pista: 500m a cronometro per le donne, ma anche keirin, americana e sprint per gli uomini.