Loading...
Calgary 1988

Calgary 1988La torcia

Calgary_1988_torch_hero
(GETTY IMAGES)

Progetto e dettagli staffetta Olimpica

Dopo l'accensione a Olimpia, la fiamma arriva ad Andravida, per poi partire verso Atene. Da lì, il volo verso St. John’s in Newfoundland (Canada).

Il 18 novembre del 1987, parte la staffetta sul suolo canadese. I primi runner sono Barbara Ann Scott, pattinatrice di figura, medaglia d'oro a St. Moritz nel 1948, e Harry Ferdinand (Ferd) Hayward che, a Helsinki 1952 era stato il primo Newfoundlander a rappresentare il Canada ai Giochi. Corrono il primo chilometro insieme.

Il 19 gennaio 1988, la fiamma arriva a Inuvik, il punto più a nord della staffetta, sopra il Circolo Polare Artico e con temperatura di -30.

Mappa del percorso

Calgary-1988-map

Dati e statistiche

Data inizio: 15 novembre 1987, Olimpia (Grecia).

Data fine: 13 febbraio1988, McMahon Stadium, Calgary (Canada).

Primo tedoforo: Stelios Bisbas, partecipante nell'atletica (1996).

Ultimo tedoforo: Robyn Perry, scolara di 12 anni in rappresentanza della prossima generazione di atleti.

Numero di tedofori: 7.000 in Canada

Reclutamento tedofori: è la più grande competizione di questo tipo mai organizzata in Canada. Su circa 10 milioni di moduli di iscrizione distribuiti, ne tornano compilati circa sette milioni. Un primo gruppo di tedofori viene stabilito tramite sorteggio. Le persone selezionate hanno tra 4 e 100 anni, e provengono da background molto diversi. Un secondo gruppo di 300 tedofori è composto da persone con disabilità, rappresentanti dei nativi, atleti e dirigenti.

Distanza: 18.000km in Canada: 11.000km su terra e i restanti 7.000km via aereo, elicottero e traghetto.

Nazioni visitate: Grecia, Canada.

Caratteristiche torcia

Descrizione: la forma della torcia è disegnata come replica della Calgary Tower. Ha l'iscrizione “XV Olympic Winter Games Calgary Alberta Canada 1988” e il motto Olimpico “Citius, Altius, Fortius” (più veloce, più in alto, più forte). Lo stemma dei Giochi e 10 pittogrammi di sport incisi sul manico con il laser.

Colore: argento e marrone.

Altezza: 60cm

Composizione: alluminio e legno (acero).

Combustibile: petrolio, cherosene e alcool. Tempo di combustione: circa 45 minuti.

Designer / Produttore: National Research Council of Canada / Wemas Metal Products (Alberta).

Calgary_1988_torch_big
(IOC)

Lo sapevi?

La staffetta in Canada è pianificata in modo che il tempo passato in ogni provincia e territorio è proporzionale alla popolazione residente.

Dopo l'accensione, il calderone in rame al McMahon Stadium durante la Cerimonia di Apertura viene alzato a 12 metri di altezza grazie a un meccanismo idraulico.

Oltre alla fiamma principale al McMahon Stadium, la fiamma olimpica brucia in altre location in calderoni alimentati da gas naturali. La fiamma che brucia a 190 metri di altezza in cima alla Calgary Tower si vede da 15 chilometri di distanza.

Calgary
1988

Scopri i Giochi

Il look

Un'identità visiva è sviluppata per ogni edizione dei Giochi Olimpici.

Look

Look

Le medaglie

A partire dalla ghirlanda di ulivo, il design delle medaglie si à evoluto negli anni.

Medaglie

Medaglie

La Mascotte

Un'immagine originale, deve dare forma concreta allo spirito Olimpico.

Mascotte

Mascotte

La torcia

Parte iconica di ogni Olimpiade, ogni nazione ospitante offre la sua versione unica.

Torcia

Torcia