Loading...
Atene 2004

Atene 2004La Mascotte

Athens_2004_mascots
(GETTY IMAGES BONGARTS)

Nomi

Phevos e Athena

I nomi delle due mascotte si riferiscono a due divinità dell'Olimpo: “Phevos” è un altro nome di Apollo, dio della luce e della musica; Athena è la dea della saggezza e protettrice della città di Atene. Le due mascotte simbolizzano il link tra la Grecia Antica e i Giochi Olimpici dell'era moderna.

Descrizione

Phevos and Athena sono fratello e sorella. Devono la loro forma a delle tipiche bambole di terracotta a forma di campana del settimo secolo DC, le “daidala”. Simbolizzano il piacere del gioco e i valori Olimpici. La scelta di fratello e sorella non è casuale: rappresenta l'unità tra uomini e donne attraverso uguaglianza e fratellanza. Phevos indossa una tunica blu che richiama il mare e lo stemma dei Giochi, Athena veste di arancione per evocare il sole e lo stemma delle Paralimpiadi.

Creatore

Spiros Gogos, Paragraph Design

Lo sapevi?

Nell'Antica Grecia, oltre a essere giocattoli per bambini, le daidala avevano una funzione simbolica. Prima di sposarsi, le ragazze sacrificavano le loro bambole e i vestiti agli dei per purezza e fertilità. L'esempio che ha ispirato le mascotte è in mostra presso il Museo Nazionale Archeologico di Atene.

Ci fu una competizione per il design della mascotte. In tutto, furono inviate 196 proposte dalle varie agenzie di design e da professionisti di tutto il mondo.

Athens_2004_mascot
(IOC)
Atene
2004

Scopri i Giochi

Il look

Un'identità visiva è sviluppata per ogni edizione dei Giochi Olimpici.

Look

Look

Le medaglie

A partire dalla ghirlanda di ulivo, il design delle medaglie si à evoluto negli anni.

Medaglie

Medaglie

La Mascotte

Un'immagine originale, deve dare forma concreta allo spirito Olimpico.

Mascotte

Mascotte

La torcia

Parte iconica di ogni Olimpiade, ogni nazione ospitante offre la sua versione unica.

Torcia

Torcia