Loading...

Assolo azzurro contro il Camerun: 3-0 nella partita d'esordio dell'Italia femminile al Campionato del mondo di volley 2022

Un match senza storia quello condotto dalle atlete di Davide Mazzanti che hanno chiuso la pratica in 3 set a zero contro la squadra camerunense (25-10; 25-12; 25-16). Prossimo match, contro la formazione del Porto Rico.

7 min Di Gisella Fava | 24 settembre 2022
Italy - Camerun Volleyball Worlds 2022

Un esordio scatenato quello dell'Italvolley femminile al Mondiale di pallavolo 2022 in scena, per le prime due giornate, ad Arnhem, nei Paesi Bassi. Nell'incontro di oggi pomeriggio (24 settembre) è bastato il primo set per capire che l'Italia aveva intenzione di mettere nero su bianco il divario tecnico nei confronti della squadra africana: nel primo parziale le camerunensi riescono ad andare a segno solo 10 volte (25-10), 12 nel secondo (25-12).

Nel terzo set un leggero calo di concentrazione delle azzurre ha fatto risalire le camerunensi, che hanno trovato nella capitana Simone Flore Bikatral il riferimento anche in termini realizzativi (8 punti), rimanendo comunque accerchiate dall'attacco azzurro, ritornato in cattedra con più precisione nella seconda parte del set (25-16).

Per l'Italia, Alessia Orro ha distribuito a pennello palloni a tutta l'artiglieria: Paola Egonu terminerà l'incontro come migliore realizzatrice, con 17 punti, Caterina Bosetti ne metterà a segno 13, e Cristina Chirichella 10.

Una partita che per il ct Mazzanti è stata un'occasione per dare continuità di gioco alla squadra, dando importanza al lavoro fisico.

Di fatto, il sestetto in campo era formato dalle giocatrici perno dell'allenatore marchigiano: Orro in cabina di regia, opposto Egonu, schiacciatrici Miriam Sylla e Bosetti, centrali Anna Danesi e Chirichella e il libero Monica De Gennaro.

LEGGI ANCHE: Pallavolo femminile · Le partite dell'Italia nel secondo turno del Mondiale di volley 2022: sintesi fase 1 e calendario fase 2

LEGGI ANCHE: Quarta vittoria per l'Italia al Campionato del mondo di volley 2022: Kenya battuto per 3-0, ora testa al big match contro i Paesi Bassi

LEGGI ANCHE: L'Italia ribalta il Belgio di Herbots per 3-1 e cala il tris di vittorie | Campionato del mondo di volley 2022

Le parole del match

DAVIDE MAZZANTI: "Prima della partita avevo chiesto alle ragazze di cercare di mettere in campo il nostro ritmo, a partire dalla battuta, oltre a dare qualità in attacco. Con il servizio abbiamo
fatto un buon lavoro, mentre in attacco quando magari ti basta meno per fare punto è più difficile mantenersi costanti. Questo match ci serviva per rompere il ghiaccio e iniziare bene il nostro mondiale. Sappiamo che il torneo è molto lungo e uno dei nostri obiettivi è mantenere l'ottimo stato di forma fisica della squadra, aggiungendoci la costanza di gioco.
In un torneo di altissimo livello come questo non si può mai sottovalutare alcun avversario. Quando si va in campo non sai mai quanto riuscirai a mettere in difficoltà il tuo avversario, o quanto lui sarà in grado di mettere in difficoltà te: questo è il bello del Mondiale. Nel contesto internazionale basta molto poco a perdere ritmo e poi magari se fai fatica, a volte viene meno la fiducia. La VNL ci ha insegnato che basta calare un attimo e l'avversario può metterti in grossa difficoltà.

ANNA DANESI: "Abbiamo rotto il ghiaccio, a livello personale inizialmente ero un po' emozionata, ma poi dopo i primi punti è passato tutto. La partita d'esordio è sempre un particolare, c'è servita per riprendere un po' il nostro
ritmo. In questa fase è importante fare più punti possibili, senza lasciare niente per strada. Dobbiamo continuare in questa maniera. Sarà importante trovare ritmo gradualmente, oggi non è stata una bellissima gara, ma in questo momento è fondamentale concentrarci su noi stessi e crescere in vista delle partite più difficili. Nel gruppo si respira l'aria giusta, siamo focalizzate sul nostro obiettivo e faremo il massimo per raggiungerlo". (federvolley.it)

LEGGI ANCHE: Paola Egonu, in cifre

Le partite dell'Italia femminile nella pool A - Campionato del mondo di volley 2022

FASE A GIRONI

Risultato Italia - Camerun: 3 - 0 (25-10; 25-12; 25-16)

Prossima partita dell'Italia, giornata 2 fase a gironi:

  • Lunedì 26 settembre: 18:00 - Pool A, Arnhem: Italia-Porto Rico

QUI trovi il calendario con gli orari delle partite della squadra italiana nella fase preliminare

LEGGI ANCHE: L'Italia a corrente alternata vince sul Porto Rico, 3-0: match di fatica ma le azzurre non mollano | Campionato del mondo di volley 2022

LEGGI ANCHE: L'Italia nella Coppa Davis 2022: quando si gioca la Final 8 e tutti i risultati di Berrettini, Sinner & Co. nella fase a gironi

Le pool della fase a gironi del Mondiale di volley femminile 2022

POOL APOOL BPOOL CPOOL D
Paesi BassiPoloniaStati UnitiBrasile
ItaliaTurchiaSerbiaRepubblica Popolare Cinese
BelgioRepubblica DominicanaGermaniaGiappone
Porto RicoRepubblica di CoreaBulgariaColombia
CamerunThailandiaCanadaArgentina
KenyaCroaziaKazakistanRepubblica Ceca

LEGGI ANCHE: Giovani, irriverenti e Campioni del mondo: l'Italia degli enfant prodige batte in casa la Polonia e conquista il titolo iridato dopo 24 anni

Lista convocate della squadra italiana

Il gruppo di Davide Mazzanti è innegabilmente una delle squadre più in forma attese al torneo: arriva da Campione europeo in carica e con il titolo in tasca della Nations League 2022 ottenuto a spese del Brasile, lo scorso luglio.

Il disegno della squadra rimane sul calco della formazione che ha vinto entrambi i titoli internazionali della stagione, e le atlete convocate sono le stesse che hanno trionfato nelle Finals della VNL 2022. Non ci sono dubbi che quello dell'ultima finale mondiale, per l'Italia di Paola Egonu e compagne, è un conto aperto dal 2018, considerando quanto siano andate vicino al titolo dell'ultima edizione, perdendo per 3-2 contro la Serbia.

Dalla loro c'è anche l'effetto trainante della vittoria dei fratelli di nazionale, con l'impresa compiuta dalla squadra di Fefè de Giorgi contro la Polonia appena qualche giorno fa, che sicuramente farà da booster in termini di entusiasmo e motivazione, potendo contare al momento sul grande supporto di pubblico intorno alle nazionali italiane di pallavolo (e non solo).

  • Palleggiatrici: 8. Alessia Orro, 5. Ofelia Malinov.
  • Schiacciatrici: 17. Myriam Sylla (C), 14. Elena Pietrini, 9. Caterina Bosetti, 3. Alessia Gennari.
  • Opposti: 18. Paola Egonu, 15. Sylvia Nwakalor.
  • Centrali: 1. Marina Lubian, 10. Cristina Chirichella, 11. Anna Danesi, 4. Sara Bonifacio.
  • Liberi: 6. Monica De Gennaro, 7. Eleonora Fersino.

LEGGI ANCHE: Obiettivo Paris 2024: il sistema di qualificazione della pallavolo per le prossime Olimpiadi

Dove seguire le partite dell'Italvolley femminile al Mondiale 2022?

Le partite dell'Italia femminile saranno trasmesse in chiaro dai canali RAI.

Sky trasmetterà le partite del Mondiale per gli abbonati alla piattaforma.

Lo streaming è previsto su RaiPlay, e sulle piattaforme a pagamento Sky Go, Now Tv, Volleyball World Tv.

LEGGI ANCHE: Campionati del mondo ciclismo su strada UCI 2022: percorsi, programma, orari con italiani in gara e dove vedere le corse di Wollongong

Mondiale di pallavolo femminile 2022: programma 

Domenica 25 settembre 2022 – domenica 2 ottobre 2022

  • Prima fase· Arnhem, Paesi Bassi / Danzica e Lodz, Polonia

Martedì 4 ottobre 2022 – Domenica 9 ottobre 2022

  • Seconda fase · Rotterdam, Paesi Bassi / Lodz, Polonia

Martedì 11 ottobre 2022

  • Quarti di finale 1, 17 · Apeldoorn, Olanda
  • Quarti di finale 2, 17:30 · Gliwice, Polonia
  • Quarti di finale 3, 20:00 · Apeldoorn, Olanda
  • Quarti di finale 4, 20:30 · Gliwice, Polonia

Mercoledì 12 ottobre 2022

  • Semifinale 1, 20:30 · Gliwice, Polonia

Giovedì 13 ottobre 2022

  • Semifinale 2, 20:00 · Apeldoorn, Olanda

Sabato 15 ottobre

  • Finale 3° - 4° posto, 16:00 · Apeldoorn, Paesi Bassi
  • Finalissima, 20:00 · Apeldoorn, Paesi Bassi

QUI trovi tutti gli orari e le sedi del programma.

QUI trovi maggiori dettagli sul torneo.

Aggiungi questi ai tuoi preferiti
PallavoloPallavolo
ItaliaITA
Altro da

You May Like