Staffetta donne, Arianna Fontana: "Oggi è andata bene"

Ecco i commenti della freccia azzurra e delle medagliate Olimpiche dopo la staffetta donne 3000m del 13 febbraio, vinta dall'Olanda davanti a Corea del Sud e Cina.

Foto di Justin Setterfield

Si chiude con un filo di rammarico per 'Italia delle "3 Arianne" (Martina Valcepina, Arianna Valcepina, Arianna Fontana, Arianna Sighel) l'avventura della staffetta femminile, che, non essendosi qualificata alla finale A per una caduta in semifinale, ha partecipato solo alla finale B che ha vinto senza patemi davanti alla Polonia.

Ecco i commenti di Arianna Fontana, capitana azzurra:

"Tra tutte ci siamo dette che se ci avessero squalificato un’altra volta avremmo scatenato una rivolta" (risata)

"Nel momento clou con la statunitense, io stavo già frenando quando ho visto lei che chiudeva. Più di cosi non potevo fare e, se ci davano una squalifica, davvero non ci stava e non ci voleva. Per fortuna oggi la ragione è andata a noi e abbiamo vinto la nostra finale B".

La staffetta olandese celebra l'oro con record Olimpico nei 3000m donne a Beijing 2022.
Foto di Getty Images

Nella finale A, l'Olanda (NED) ha regalato invece un'autentica dimostrazione di forza, dominio e trionfo con record Olimpico davanti alle detentrici della Corea del Sud (KOR) e alla Cina (CHN).

Ecco le dichiarazioni dell'Olanda:

Suzanne Schulting

"Dedichiamo questa medaglia a Lara (van Ruijven che purtroppo è mancata nel 2020 per un incurabile). L'abbiamo persa, ma è ancora nelle nostre menti, è qui con noi sui nostri caschi e sulle nostre tute. Ci manca molto. Speriamo che stia guardando dall'alto e che stia facendo festa lassù".

"Sapevamo di essere forti ma mentalmente dovevamo rimanere calmi. Questa è la cosa più difficile da fare, avere fiducia in se stessi e nella squadra, quindi abbiamo fatto un lavoro incredibile".

Yara van KERKHOF

"È davvero speciale, ci siamo allenati duramente per questo. Sapevamo di essere forti in questa stagione. Siamo così felici di averlo fatto qui. La dedichiamo a Lara Van Ruijven. Lei è sempre nei nostri pensieri e sappiamo che è qui con noi. Sapevamo di essere brave davanti ed è quello che abbiamo cercato di fare. Abbiamo lasciato partire Selma perché è davvero veloce. Dovevamo mantenere quella posizione e l'abbiamo fatto".

Selma POUTSMA (NED)

"Sta diventando reale solo adesso. Penso che sia il modo migliore per fare le prime Olimpiadi".

Xandra VELZEBOER (NED)

"Non riuscivo davvero a crederci quando Suzanne ha tagliato il traguardo, ma ora è tutto chiaro".

Le prossime gare dello short track alle Olimpiadi Invernali di Beijing 2022

Sede di gara: Stadio indoor della Capitale

(Orari cinesi, +7 rispetto all'Italia)

16 febbraio

  • 19:30 - Donne 1500m - Quarti di finale
  • 20:15 - Donne 1500m - Semifinali
  • 20:32 - Uomini 5000m Staffetta - Finale B
  • 20:44 - Uomini 5000m Staffetta - Finale A
  • 21:11 - Donne 1500m - Finale B
  • 21:18 - Donne 1500m - Finale A

LEGGI ANCHE: Come seguire lo short track ai Giochi Olimpici di Beijing 2022.

FAN DEL BIATHLON ALL'APPELLO!

Ricevi notizie, video e highlight dei Giochi olimpici invernali sul biathlon e molto altro ancora.