Sport Olimpici: 4 appuntamenti da non perdere e gli italiani in gara dal 26 aprile al primo maggio

Dal Campionato europeo di judo alla settimana della vela in Francia, passando per la scherma... fino al clou del Mondiale di doppio misto di curling: una selezione degli eventi più importanti della settimana, per rimanere aggiornati sulle tappe delle atlete e degli atleti azzurri verso Paris 2024.

di Gisella Fava
Foto di WCF

Europeo di judo 2022: Lombardo out, Giuffrida a caccia di conferme

I migliori judoka d'Europa si sono dati appuntamento a Sofia dove, dal 29 aprile al 1 maggio, si sfideranno per contendersi i titoli continentali.

Dopo l'ultima competizione Olimpica nella culla del judo, l'azione internazionale si sposta in Bulgaria, dove regalerà emozioni per tutto il prossimo fine settimana: 207 uomini e 155 donne prenderanno parte al primo Campionato europeo di judo di questo triennio Olimpico.

Saranno in tutto 12 le categorie di peso:

  • Uomini: -60kg, -66kg, -73kg, -81kg -90kg, -100kg and +100kg
  • Donne: -48kg, -52kg, -57kg, -63kg, -70kg, -78kg and +78kg

La squadra italiana atterrerà a Sofia con 18 elementi, di cui 6 esordienti. Assente per scelta tecnica Manuel Lombardo: il detentore del titolo continentale, vice Campione mondiale a Budapest (ma nei 66 kg) nel 2021, e fresco di argento al Grand Slam di Antalya di inizio aprile, alla prima gara ufficiale nei 73 kg, per la prima volta mancherà l'appuntamento continentale senior, mentre ci saranno Fabio Basile e Giovanni Esposito.

Fari puntati sulla categoria femminile dei 52 kg dove l'azzurra Odette Giuffrida, medaglia di bronzo a Tokyo 2020, cercherà di avere la meglio sulla favorita di categoria, la francese Amandine Buchard.

L'esordiente Assunta Scutto e l'oro del Grand Slam di Antalya 2021, Francesca Milani, potranno invece approfittare del passaggio di categoria (-57kg) della fuoriclasse ucraina Daria Blodid (due volte campionessa del mondo nei -48kg) per puntare al podio, mentre sul versante maschile, Christian Parlati (90kg) potrebbe ricevere il primo grande riconoscimento internazionale per il nuovo peso.

Puoi trovare la lista completa di tutti i partecipanti nelle categorie corrispondenti QUI.

Dalle Baleari alla Francia: le 10 classi a cinque cerchi di vela nella Semaine Olympique Française di Hyères

53ma edizione della Semaine Olympique e secondo evento stagionale per la vela, dopo il Trofeo Princesa Sofia di due settimane fa, che si concluderà sabato 30 aprile.

Il binomio Olimpionico italiano del Nacra 17, formato da Ruggero Tita e Caterina Banti, ha debuttato ieri in bellezza vincendo la prima regata: un altro passo verso la promessa di una stagione molto promettente inaugurata proprio dal trionfo in quel di Maiorca.

Della squadra azzurra, capace di conquistare 4 medaglie nell'evento di apertura spagnolo, non sono arrivati in Francia solo gli equipaggi degli iQFOiL maschili (il nuovo windsurf foiling), che continueranno la preparazione sul Lago di Garda in vista dell'Europeo casalingo a Torbole, in scena dal 18 al 23 maggio.

Per il direttore tecnico Michele Marchesini, le condizioni di vento che hanno aperto l'evento francese saranno un buon banco di prova per testare le novità in ambito tecnico "Soprattutto per le classi in cui sono state introdotte modifiche importanti alle attrezzature. Mi riferisco ai nuovi rig degli Skiff 49er e 49er:FX e al nuovo sistema per il differenziale dei timoni dei Nacra 17."

Uno snodo cruciale a cui seguirà un fitto calendario per la vela Olimpica nel solo mese di maggio: oltre Torbole, ci sarà infatti il Mondiale Youth e JR Kite a Torregrande, in Sardegna, dal 17 al 22 maggio, e il Campionato del mondo ILCA 7 a Puerto Vallarta (Messico), dal 23 al 28 maggio.

Maggiori dettagli e risultati da Hyères QUI.

Scherma: la Coppa del Mondo di fioretto tra Bulgaria e Germania; la spada di GP a Il Cairo

48 azzurre e azzurri saliranno in pedana per un intenso fine settimana di scherma internazionale: il fioretto vedrà gli uomini impegnati in Coppa del Mondo a Plovdiv, in Bulgaria, mentre le donne partiranno alla volta della Germania, destinazione Tauber. In Bulgaria, i numeri 3 e 4 del ranking mondiale saranno proprio gli italiani Tommaso Marini e Giorgio Avola.

Il Cairo ospiterà il Grand Prix FIE di spada, con soli eventi individuali, sia maschili che femminili. Nella lista dei convocati azzurri torna il nome di Mara Navarria. La spadista 37enne, Campionessa del mondo 2018 e bronzo a squadre a Tokyo 2020, rientrerà proprio per la rassegna egiziana, dopo lo stop dovuto a un intervento al ginocchio dello scorso febbraio.

Il Grand Prix di spada, in scena presso l'Indoor Halls’ Complex, prenderà il via venerdì 29 aprile con le fasi preliminari maschili, mentre nella giornata successiva sarà il turno delle spadiste. Domenica primo maggio saranno in programma le fasi finali di entrambe le competizioni.

Gli azzurri convocati: Gianpaolo Buzzacchino, Gabriele Cimini, Valerio Cuomo, Davide Di Veroli, Enrico Garozzo, Giacomo Paolini, Andrea Santarelli, Federico Vismara, Marco Molluso e i tre under 20 Filippo Armaleo, Simone Mencarelli ed Enrico Piatti.

Le spadiste convocate: Mara Navarria, Rossella Fiamingo, Federica Isola, Alberta Santuccio, Beatrice Cagnin, Alice Clerici, Roberta Marzani, Giulia Rizzi, Alessandra Bozza, Eleonora De Marchi, Marta Ferrari e Gaia Traditi.

Per quanto riguarda il fioretto, le donne impegnate a Tauber inizieranno venerdì 29 aprile, con le fasi preliminari del torneo individuale, che terminerà sabato 30, con il tabellone principale.

Domenica primo maggio, la tappa tedesca si concluderà con la competizione a squadre.

Fiorettiste convocate: Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Batini, Erica Cipressa, Martina Favaretto, Camilla Mancini, Francesca Palumbo, Elena Tangherlini, Olga Rachele Calissi, Anna Cristino, Marta Ricci e Martina Sinigalia.

Gli uomini del fioretto andranno in pedana sempre il 29 aprile e con lo stesso formato, ma in terra bulgara: fasi preliminari delle prove individuali; il giorno dopo sarà il turno del tabellone principale, mentre domenica primo maggio si chiuderà la rassegna con la prova a squadre.

Fiorettisti convocati: Tommaso Marini, Giorgio Avola, Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Guillaume Bianchi, Davide Filippi, Edoardo Luperi, Alessandro Paroli, Filippo Macchi e tre freschi campioni del mondo a squadre under 20: Damiano Di Veroli, Giulio Lombardi e Tommaso Martini.

LEGGI ANCHE: I risultati dei giovani della scherma azzurra ai Mondiali Junior e Cadetti di Dubai 2022.

Calendario scherma

  • GRAND PRIX FIE SPADA MASCHILE E FEMMINILE – Il Cairo (Egitto), 29 aprile-1 maggio
  • COPPA DEL MONDO FIORETTO MASCHILE – Plovdiv (Bulgaria), 29 aprile-1 maggio
  • COPPA DEL MONDO FIORETTO FEMMINILE – Tauber (Germania), 29 aprile-1 maggio

Arriva la sconfitta a Ginevra ma la coppia Constantini-Arman continua a far sognare l'italia del curling

Al Campionato del mondo di doppio misto di Ginevra 2022, si interrompe la striscia di imbattibilità di Stefania Constantini e dell'Italia: dopo 16 vittorie, tra Giochi Olimpici e rassegna iridata in corso, nella quarta giornata di competizioni, è arrivata la sconfitta per 7-4, per mano della Svezia. Tuttavia, la partita opaca del binomio azzurro - con Sebastiano Arman per la prima volta fuori fuoco in questo torneo - non toglie ancora l'Italia dalla vetta del girone, una situazione che se rimanesse invariata permetterebbe l'accesso diretto alle semifinali. Cruciali le partite con la Svizzera e la Norvegia di domani 27 aprile, mentre il 28 aprile il match con la Finlandia chiuderà la fase del round robin.

Programma e orari Campionato del mondo mixed doubles di curling - Ginevra 2022

Mercoledì 27 aprile

  • 10:00: ITALIA - SVIZZERA
  • 18:00: ITALIA - NORVEGIA

Giovedi 28 aprile

  • 14:00: FINLANDIA - ITALIA

Venerdì 29 aprile

  • 09:00: Partita di qualificazione A2 vs B3 e relegation games
  • 12:30: Partita di qualificazione B2 contro A3
  • 16:00: Semifinale B1 contro A2/B3
  • 19:30: Semifinale A1 contro B2/A3

Sabato 30 aprile

  • 10:00: Finale per la medaglia di bronzo
  • 14:00: Finale per la medaglia d'oro

LEGGI ANCHE: Gli highlights dal mondo degli sport Olimpici del 22-25 aprile: gioie ancora dal ciclismo, immense Farfalle a Baku e la nuova coppia del curling Constantini-Arman in testa al girone.

Dal resto del mondo

  • Europeo di badminton 2022, Madrid: l'emozionante ritorno dell'Olimpionica spagnola Carolina Marín (oro nel singolo a Rio 2026), undici mesi dopo l'infortunio che le ha fatto saltare i Giochi Olimpici di Tokyo 2020
  • Finali dei trials USA per il Campionato del mondo di nuoto: fari puntati sull'uomo dei record Caeleb Dressel (notte italiana - 1.00 - tra il 27 e 28 aprile)

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi