Risultati sport invernali sabato 22 gennaio: Goggia vince a Cortina, buon quarto posto della staffetta femminile nel biathlon 

Ultimi appuntamenti di Coppa del Mondo prima dei Giochi Olimpici di Beijing 2022, che cominciano il 4 febbraio. Olympics.com ha seguito le gare degli azzurri di sabato 22 gennaio in Coppa del Mondo: Sofia Goggia trionfa nella discesa sull'Olympia delle Tofane, mentre Alex Vinatzer in slalom e Dominik Fischnaller nello slittino, falliscono nella seconda prova dopo essere stati in testa. Ottimo quarto posto della staffetta femminile nella 4X6km di biathlon ad Anterselva.

di Michele Weiss
Foto di 2022 Getty Images

Discesa femminile a Cortina d'Ampezzo: Sofia Goggia prima e più forte delle "goggiate"

Sofia Goggia batte il vento e anche se stessa nella "discesina" di Cortina (gara più corta con partenza abbassata alla Duca d'Aosta), dove sfreccia come un missile e riesce a stare davanti a tutte nonostante numeri da circo - o meglio, "goggiate" a volontà come si soleva dire fino a qualche tempo fa.

Orfana della sua avversaria numero uno per la conquista della Coppa di specialità, la statunitense Breezy Johnson, la 29enne ha messo in fila l'austriaca Ramona Sieberhofer e una rediviva Ester Ledecka, al suo primo podio stagionale in discesa.

Peccato per Federica Brignone, in lotta per un posto sul podio fino all'ultimo intermedio, penalizzata da un errore nel finale e arrabbiatissima dopo aver tagliato il traguardo.

Per Goggia è la quarta vittoria in discesa in questa stagione, ed è sempre più leader della classifica di specialità con 400 punti, davanti a Siebenhofer (264) e Johnson (240).

Domani a Cortina va in scena un super-g, con le azzurre favorite per la top five.

TOP 5 Discesa libera femminile Cortina 22 gennaio 2022.

  1. Sofia Goggia (ITA) 1:06.98
  2. Ramona Sieberhofer (AUT) +0.20
  3. Ester Ledecka (CZE) +0.26
  4. Corinne Suter (SUI) + 0.33
  5. Mirjam Puchner (AUT) + 0.37

LE ALTRE ITALIANE IN GARA A CORTINA:

14 - Elena Curtoni

14 - Nicol Delago

19 - Federica Brignone

20 - Nadia Delago

37 - Francesca Marsaglia

40 - Marta Bassino

LEGGI ANCHE: Ambizione e polvere di stelle: Sofia Goggia non teme la pressione Olimpica

Slalom maschile Kitzbuehel: Vinatzer 18mo, storica vittoria per l'inglese Ryding

Non riesce l'impresa al talento azzurro dello slalom, Alex Vinatzer, che dopo essere stato in testa nella prima manche, nella seconda commette un grave errore dopo poche porte che ne compromette la gara, facendolo arrivare solo 18mo. Boccone amaro per il 22enne altoatesino che era già uscito nell'ultimo slalom di Wengen, e che deve rinviare ancora una volta l'appuntamento col primo podio stagionale.

Anche questo è stato uno slalom super rocambolesco, con i primi 4 della prima manche che sono usciti o scivolati indietro: nella bagarre a trionfare è il'inglese Dave Ryding, che regala la prima storica vittoria per il suo paese nella Coppa del Mondo di sci alpino. Alle sue spalle, dopo la vittoria dello scorso weekend, si conferma il norvegese Lucas Braathen, davanti al connazionale Henrik Kristoffersen, autore di una gran rimonta nella seconda manche.

Peccato per Giuliano Razzoli, ottimo terzo nell'ultimo slalom di Wengen, che esce a poche porte dal traguardo mentre era in lotta per la prima piazza provvisoria dopo il quarto posto della prima manche. Squadra azzurra consolata dall'ottimo sesto posto di Tommaso Sala (miglior risultato in Coppa in carriera) e dal nono posto di Simon Maurberger.

TOP 3 SLALOM COPPA DEL MONDO KITZBUHEL:

1 - Dave Ryding (GBR), 1:41.26

2 - Lucas Braathen (NOR) + 0.38

3 - Henrik Kristoffersen (NOR), + 0.65

Slittino: gli azzurri sfiorano il podio nel doppio a St. Moritz (Svizzera)

Non riescono a bissare il terzo posto di Oberhof (Germania), Emanuel Rieder e Simon Kainzwaldner nel doppio maschile in scena nel budello ghiacciato di St. Moritz (Svizzera). La coppia azzurra si ferma ai piedi del podio, in una gara che ha visto ai primi posti due equipaggi germanici Eggert/Benecken e Wendl/Art, con i giovani lettoni Bots/Plume al terzo posto.

Le speranze azzurre si concentrano ora sul singolo, con Dominik Fischnaller, che ha già messo insieme 6 podi stagionali tra prove singole e staffette, e vuole assolutamente rimpinguare il bottino.

IL PODIO DEL DOPPIO MASCHILE ST. MORITZ - 22 gennaio 2022

  1. Eggert/Benecken (GER) 1:47.209
  2. Wendl/Art (GER) 1:47.322
  3. Bots/Plume (LAT) 1:47.458

4° Rieder/Kainzwaldner (ITA) 1:47.489

LEGGI ANCHE: Slittino Olimpico a Beijing 2022: cinque cose da sapere.

Slittino - Singolo maschile St. Moritz (Svizzera): Dominik Fischnaller solo ottavo

Grande delusione per Dominik Fischnaller che, brillantemente al comando dopo la prima run, spreca tutto con una seconda prova male interpretata che lo fa scendere fino all'ottavo posto finale.

A vincere la gara però non è il solito Johannes Ludwig (GER), solo 11mo, ma l'austriaco Wolfgang Kindl, col crono totale di 2:10.246, che migliora il secondo posto dell'ultima prova regolando il lettone Kristers Aparjaods (+ 0.021) e il connazionale Nico Gleirscher (+ 0.300). L'altro big della disciplina, il tedesco Felix Loch si ferma ai piedi del podio

Tra gli italiani, nella top 10 anche Leon Felderer, buon sesto e Kevin Fishnaller, decimo.

TOP 3 SLITTINO SINGOLO MASCHILE ST. MORITZ (SVIZZERA):

  1. AUT Wolfgang Kindl, 2:10.246
  2. LAT Kristers Aparjaods 2:10.267
  3. AUT Nico Gleirscher 2:10.546

LEGGI ANCHE: Tutto sullo slittino Olimpico a Beijing 2022

Biathlon, 15 km mass start maschile Anterselva: vince il tedesco Doll, Hofer nono

Quarta vittoria in carriera nella Coppa del Mondo di Biathlon per Benedikt Doll, la prima nella mass start, sulle nevi di Anterselva in Italia. Il tedesco con un finale irresistibile ha la meglio sul duo norvegese Boe-Laegreid.

Tra gli italiani entra nella top ten un discreto Lukas Hofer, nono, mentre Tommaso Bormolini si piazza 28mo.

La nuova classifica generale di Coppa del Mondo vede ancora Fillon Maillet al comando (636 punti) davanti all’altro francese Emilien Jacquelin (501) punti, e Tarjei Boe, terzo (486 punti). Primo degli italiani è Thomas Bormolini (22° con 217 punti).

TOP 3 MASS START 15 KM MASCHILE:

  • 1 Benedikt Doll (GER) 37:14.976
  • 2 Johannes Thingnes Boe (NOR) + 31.3
  • Sturla H. Laegreid (NOR) + 1:28.8

Biathlon, staffetta femminile 4X6km Anterselva: bel quarto posto Italia, vince la Norvegia

Un'ottima Italia lotta per il podio nella staffetta femminile 4X6, dietro all'imprendibile Russia delle prime due frazioni: prima Lisa Vittozzi e poi Doro Wierer tengono le azzurre nel gruppo delle seconde con la Polonia e la Bielorussia prima e poi Francia e Repubblica Ceca.

Benissimo Samuela Comola che lotta per le prime tre piazze con la cechia e la Norvegia, che fanno il vuoto al poligono.

Nell'ultima frazione l'Italia lotta con gli USA per la quarta piazza ma Federica Sanfilippo fa una mezza impresa andando a ricucire con la Francia, finale in volata e arrivo con lo stesso tempo ma purtroppo per le azzurre, il fotofinish premia le transalpine.

In ogni caso, grande gara della staffetta italiana che guarda alle imminenti prove Olimpiche con ritrovata fiducia, conscia di potersi giocare il podio.

TOP 3 STAFFETTA FEMMINILE 4X6KM

1 - Norvegia

2 - Russia

3 - Francia

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi