Obiettivo Parigi 2024: il sistema di qualificazione del surf per i prossimi Giochi Olimpici

A Parigi 2024 ci saranno otto surfisti in più in gara rispetto a Tokyo 2020, quando lo sport ha fatto il suo debutto Olimpico. Scopri di seguito tutto ciò che devi sapere sul numero di atleti, le stelle da tenere d'occhio e il percorso di qualificazione.

Le prime testimonianze del surf risalgono al XV secolo, nell'arcipelago hawaiano. Più recentemente, negli anni '50, lo sport ha iniziato a ottenere riconoscimenti in tutto il mondo.

Il surf ha fatto il suo debutto ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 ed è stato uno dei momenti salienti di quelle Olimpiadi. Sarà anche tra gli sport più attesi a Parigi 2024.

La competizione di surf di Parigi 2024 non si svolgerà in Francia, ma a Tahiti, isola della Polinesia francese situata nell'Oceano Pacifico. Le spiagge di Teahupo'o - che ospitano ogni anno una delle tappe della World Surf League (WSL) - sono state scelte per ospitare il torneo Olimpico, che si svolgerà dal 27 al 29 luglio 2024.

Un totale di 48 surfisti e surfiste si sfideranno a Parigi, 24 per genere e otto in più in totale rispetto a Tokyo 2020. La Francia, in quanto paese ospitante, avrà diritto a due posti, uno nella competizione femminile e uno per quella maschile.

Scopri di più sul sistema di qualificazione del surf per Parigi 2024.

Italo Ferreira (Brasile) esulta dopo aver vinto l'oro nel surf maschile davanti a Kanoa Igarashi (Giappone) alla quarta giornata di Tokyo 2020 presso la Tsurigasaki Surfing Beach il 27 luglio 2021 a Ichinomiya, Chiba, Giappone. 
Foto di Ryan Pierse

Numero di atleti

Parigi 2024 vedrà un totale di 48 atleti in gara nel surf, 24 nella competizione femminile e 24 in quella maschile. Quindi un totale di otto surfisti in più rispetto a Tokyo 2020.

Ogni Comitato Olimpico Nazionale (NOC) può qualificare 4 rappresentanti per i prossimi Giochi Olimpici (due per genere), anche se questo numero potrebbe salire fino a tre, a seconda dei risultati degli ISA World Surfing Games 2022 e 2024.

Gabriel Medina (Brasile) impegnato nel Round 1 della competizione maschile ai Giochi di Tokyo 2020 presso la Tsurigasaki Surfing Beach il 25 luglio 2021 a Ichinomiya, Chiba, Giappone.
Foto di Ryan Pierse

Il sistema di qualificazione del surf per Parigi 2024

I posti contingentati per Parigi 2024 saranno distribuiti in due modi: (1) qualificazione degli atleti e (2) qualificazione delle squadre del Comitato Olimpico Nazionale, con i rispettivi eventi che distribuiranno i posti in palio.

Qualificazione atleti

  • Championship Tour (CT) della World Surf League (WSL) 2023.
  • ISA World Surfing Games 2023.
  • Giochi Panamericani 2023.
  • ISA World Surfing Games 2024.

Qualificazione Comitati Olimpici Nazionali (NOC)

  • ISA World Surfing Games 2022.
  • ISA World Surfing Games 2024.

La squadra medaglia d'oro agli ISA World Surfing Games 2024 guadagnerà un posto per il rispettivo Comitato Olimpico Nazionale (NOC). I posti rimanenti per gli ISA World Surfing Games 2024 saranno riassegnati a un atleta.

Caroline Marks (USA) durante il Round 1 della competizione femminile ai Giochi di Tokyo 2020 presso la Tsurigasaki Surfing Beach il 25 luglio 2021 a Ichinomiya, Chiba, Giappone.
Foto di Ryan Pierse

Distribuzione dei posti nel surf per Parigi 2024

Uomini - 24 posti contingentati

2023 WSL Championship Tour (CT) - 10 posti

I primi 10 surfisti della stagione 2023 del WSL Championship Tour avranno diritto a un posto per Parigi 2024

Rappresentanza continentale - cinque posti

Ad eccezione delle Americhe, l'atleta meglio piazzato di ogni continente (Africa, Asia, Europa e Oceania) agli ISA 2023 World Surfing Games avrà diritto a un posto a Parigi 2024.

Per le Americhe, l'atleta medaglia d'oro ai Giochi Panamericani di Santiago 2023 avrà diritto a un posto a Parigi 2024.

Nel caso in cui un Comitato Olimpico Nazionale superi il numero di atleti ammessi a Parigi 2024, il posto dagli ISA 2023 World Surfing Games o per i Giochi Panamericani di Santiago 2023 sarà riassegnato al miglior surfista successivo del continente.

2024 ISA World Surfing Games - cinque posti

I primi cinque atleti degli ISA World Surfing Games 2024 si guadagneranno un posto per Parigi 2024.

Nel caso in cui un Comitato Olimpico Nazionale superi il numero di atleti ammessi per Parigi 2024, lo spot per gli ISA 2023 World Surfing Games o per i Giochi Panamericani di Santiago 2023 sarà riassegnato al miglior surfista che lo seguira in classifica, nel continente e nell'evento in questione.

2024 ISA World Surfing Games - un posto (per NOC)

Il Comitato Olimpico Nazionale meglio piazzato nella competizione maschile agli ISA World Surfing Games 2024 guadagnerà un posto per Parigi 2024.

Nel caso in cui un Comitato Olimpico Nazionale (CON) abbia già due atleti qualificati per i Giochi di Parigi 2024, questo NOC potrà registrarne un terzo per competere nella competizione Olimpica di surf.

2022 ISA World Surfing Games - un posto (per NOC)

Il Comitato Olimpico Nazionale meglio piazzato nella competizione maschile degli ISA World Surfing Games 2022 guadagnerà un posto per Parigi 2024.

Nel caso in cui un Comitato Olimpico Nazionale (CON) abbia già due atleti qualificati per i Giochi di Parigi 2024, questo NOC potrà registrarne un terzo per competere nella competizione Olimpica di surf.

Nel caso in cui un Comitato Olimpico Nazionale ottenga il diritto a un terzo posto a Parigi 2024 grazie al risultato della squadra agli ISA World Surfing Games 2024, la squadra del Comitato Olimpico Nazionale che segue meglio classificata agli ISA World Surfing Games 2022 avrà diritto a un posto per Parigi 2024..

Posti Universalità - un posto

Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) rivolge un invito a tutti i Comitati Olimpici Nazionali interessati per avere atleti nel surf a Parigi 2024.

I Comitati Olimpici Nazionali, in seguito, esprimeranno la loro volontà di inviare surfisti ai Giochi. Successivamente, una Commissione Tripartita definirà il Comitato Olimpico Nazionale che andrà a riempire il posto contingentato e lo informerà per iscritto.

Per avere diritto a un posto concesso con il principio di Universalità, l'atleta deve aver chiuso tra i primi 50 gli ISA World Surfing Games 2023 o 2024.

Paese ospitante - un posto

Il paese ospitante (Francia) ha diritto a un posto contingentato per genere.

Tuttavia, il posto a cui la Francia ha diritto come paese ospitante verrà utilizzato dal Comitato Olimpico Nazionale francese, solo se la Francia non ha ancora atleti qualificati.

(Il surfista in rosso) Kanoa Igarashi (Giappone) abbraccia Kolohe Andino (USA) dopo la vittoria di Kanoa nei quarti di finale di Tokyo 2020 alla Tsurigasaki Surfing Beach di Ichinomiya, Chiba, Giappone, il 27 luglio 2021. 
Foto di Ryan Pierse

Donne - 24 posti contingentati

2023 WSL Championship Tour (CT) - otto posti

Le prime otto surfiste della stagione 2023 del WSL Championship Tour avranno diritto a un posto a Parigi 2024.

Rappresentanza continentale - cinque posti

Ad eccezione delle Americhe, l'atleta meglio piazzata di ogni continente (Africa, Asia, Europa e Oceania) agli ISA 2023 World Surfing Games avrà diritto a un posto a Parigi 2024.

Per le Americhe, l'atleta medaglia d'oro ai Giochi Panamericani di Santiago 2023 avrà diritto a un posto a Parigi 2024.

Nel caso in cui un Comitato Olimpico Nazionale superi il numero di atleti ammessi a Parigi 2024, il posto dagli ISA 2023 World Surfing Games o per i Giochi Panamericani di Santiago 2023 sarà riassegnato alla successiva migliore surfista del continente.

2024 ISA World Surfing Games - sette posti

Le primi sette atlete degli ISA World Surfing Games 2024 si guadagneranno un posto per Parigi 2024.

Nel caso in cui un Comitato Olimpico Nazionale superi il numero di atlete ammesse per Parigi 2024, lo spot per gli ISA 2023 World Surfing Games o per i Giochi Panamericani di Santiago 2023 sarà riassegnato alla successiva migliore surfista del continente e dell'evento in questione.

2024 ISA World Surfing Games - un posto (per NOC)

Il Comitato Olimpico Nazionale meglio piazzato nella competizione femminile agli ISA World Surfing Games 2024 guadagnerà un posto per Parigi 2024.

Nel caso in cui un Comitato Olimpico Nazionale (CON) abbia già due atlete qualificate per i Giochi di Parigi 2024, questo NOC potrà registrarne una terza per competere nella competizione Olimpica di surf.

2022 ISA World Surfing Games - un posto (per NOC)

Il Comitato Olimpico Nazionale meglio piazzato nella competizione femminile degli ISA World Surfing Games 2022 guadagnerà un posto per Parigi 2024.

Nel caso in cui un Comitato Olimpico Nazionale (CON) abbia già due atlete qualificate per i Giochi di Parigi 2024, questo NOC potrà registrarne una terza per competere nella competizione Olimpica di surf.

Nel caso in cui un Comitato Olimpico Nazionale ottenga il diritto a un terzo posto a Parigi 2024 grazie al risultato della squadra agli ISA World Surfing Games 2024, la squadra del Comitato Olimpico Nazionale che segue meglio classificata agli ISA World Surfing Games 2022 avrà diritto a un posto a Parigi 2024..

Posti Universalità - un posto

Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) rivolge un invito a tutti i Comitati Olimpici Nazionali interessati per avere atleti nel surf a Parigi 2024.

I Comitati Olimpici Nazionali, in seguito, esprimeranno la loro volontà di inviare surfisti ai Giochi. Successivamente, una Commissione Tripartita definirà il Comitato Olimpico Nazionale che andrà a riempire il posto contingentato e lo informerà per iscritto.

Per avere diritto a un posto concesso con il principio di Universalità, l'atleta deve aver chiuso tra i primi 50 gli ISA World Surfing Games 2023 o 2024.

Paese ospitante - un posto

Il paese ospitante (Francia) ha diritto a un posto contingentato per genere.

Tuttavia, il posto a cui la Francia ha diritto come paese ospitante verrà utilizzato dal Comitato Olimpico Nazionale francese, solo se la Francia non ha ancora atleti qualificati.

Johanne Defay (Francia) durante la finale dell'Oi Rio Pro 2022 all'Itauna Beach di Saquarema, Brasile, il 28 giugno 2022.
Foto di Buda Mendes

Surfisti e surfiste da tenere d'occhio a Parigi 2024

L'attuale campionessa Olimpica, Carissa Moore (USA) guida l'attuale stagione del WSL Championship Tour, avendo vinto solo una tappa ma dimostrando sempre grande costanza. Sarà sicuramente tra le favorite per ottenere un posto nel torneo Olimpico di surf femminile.

Johanne Defay (Francia) punterà a brillare davanti al pubblico di casa. Si trova al secondo posto nella classifica WSL 2022, dopo aver vinto una tappa. Anche la costaricana Brisa Hennessy è in ottima forma e ha le capacità necessarie per andare oltre rispetto a Tokyo 2020, quando la sua avventura si è conclusa ai quarti di finale. La brasiliana Tatiana Weston-Webb punterà in alto a Parigi dopo aver dimostrato di essere una delle migliori surfiste negli ultimi tempi.

Nella competizione maschile, il brasiliano Filipe Toledo guida attualmente il WSL Championship Tour con due tappe vinte. È seguito dall'australiano Jack Robinson, che ha anche vinto due volte quest'anno. Il campione Olimpico del Brasile, Italo Ferreira andrà alla ricerca di un altro titolo Olimpico sulle onde di Tahiti, mentre Ethan Ewing è una delle stelle nascenti del surf australiano, con tutte le carte in regola per consegnare l'oro al suo paese, storicamente un punto di riferimento in questo sport.

Il tre volte campione del mondo Gabriel Medina del Brasile ha mancato di poco la finale olimpica e la medaglia di bronzo a Tokyo. Dopo essersi preso una pausa dallo sport, è tornato durante il WSL Championship Tour di questa stagione e si sta riprendendo da un recente infortunio. Tutto indica che sarà in grado di recuperare in tempo per lottare per un posto ai prossimi Giochi.

Filipe Toledo (Brasile) durante la semifinale dell'Oi Rio Pro 2022 all'Itauna Beach di Saquarema, Brasile, il 28 giugno 2022.
Foto di Buda Mendes

Qualificazioni surf per Parigi 2024: le date

  • Periodo di qualificazione: da settembre 2022 a giugno 2024
  • Settembre 2022: 2022 ISA World Surfing Games - Huntington Beach, CA, USA
  • Da gennaio 2023 a settembre 2023: WSL World Tour (Championship Tour)
  • Maggio 2023: ISA World Surfing Games 2023 - sede da confermare
  • Dal 20 ottobre 2023 all'8 novembre 2023: Pan American Games a Santiago (Cile)
  • Maggio 2024: ISA World Surfing Games 2024 - sede da confermare
  • 8 luglio 2024: Deadline per iscrizione atleti a Parigi 2024
  • Dal 26 luglio all'11 agosto 2024: Giochi Olimpici Parigi 2024
  • Dal 27 al 29 luglio 2024: torneo Olimpico di surf a Tahiti (Polinesia francese)

Come ci si qualifica a Parigi 2024? I sistemi di qualificazione degli sport Olimpici 

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi