Sci nordico, slittino e sci alpino, i risultati degli azzurri in Coppa del Mondo del 4 dicembre: Goggia regala il bis

Giornata intensa di Coppa del Mondo sabato 4 dicembre per gli atleti italiani: nella combinata nordica femminile a Lillehammer Annika Sieff finisce settima. Nel biathlon, a Oestersund Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi restano fuori dalla top ten nell'inseguimento 10 km, mentre nello slittino arriva lo scintillante podio di Dominik Fischnaller a Sochi. Grande attesa per le due discese nordamericane, con una splendida Sofia Goggia che bissa il successo di venerdì 3 dicembre a Lake Louise.

di Michele Weiss
Foto di 2021 Getty Images

Anche oggi grande giornata di sport invernali e emozioni in Coppa del Mondo, con molti atleti italiani impegnati, primi atti di una stagione elettrizzante che avrà il suo clou nei Giochi Olimpici Invernali di Beijing 2022.

Focus sulla combinata nordica femminile a Lillehammer (NOR), dove l'azzurra Annika Sieff si piazza al 7mo posto nella gara di trampolino normale/5 km fondo. A Oestersund (SWE,) invece, andava in scena la seconda tappa della stagione di biathlon con inseguimento femminile e la staffetta maschile: gare avare di soddisfazioni per i colori italiani.

La prima gioia di giornata è arrivata nello slittino a Sochi (RUS), dove Dominik Fischnaller ha centrato il primo podio individuale dell'anno.

Attesa per le gare veloci dello sci alpino in serata, con due discese in programma: femminile in Canada a Lake Louise e maschile negli Usa, a Beaver Creek. E la squadra azzurra maschile ha finalmente battuto un colpo, e piazza due atleti nelle prime 5 posizioni: Matteo Marsaglia (4) e Dominik Paris (5).

A seguire, occhi puntati su Sofia Goggia, che ieri aveva dominato la prima discesa canadese e che anche oggi riesce a ripetersi con un'altra gara di grande spessore, che le frutta la 13ma vittoria in Coppa del Mondo.

SEGUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, IN DIRETTA, DELLE GARE DI DOMENICA 5 DICEMBRE 2021.

LEGGI ANCHE: Sofia Goggia vola ancora a Lake Louise: hat trick storico con la vittoria nel super-G.

LAKE LOUISE (CAN), Coppa del mondo FIS, discesa libera femminile: Goggia, magica doppietta

Nella seconda discesa libera di Lake Louise, Sofia Goggia regala un'altra prestazione super e vince di nuovo sulla pista Olympic col tempo di 1:48.42. Al secondo posto ancora Breezy Johnson (+ 0.84), completa il podio la Campionessa del Mondo in carica, la svizzera Corinne Suter (+0.98).

Bene le italiane, con Nadia Delago che si piazza sesta, secondo migliore risultato in Coppa in carriera. Bella prova anche di Federica Brignone, decima con una gara regolare.

LA TOP 10 DELLA DISCESA DI LAKE LOUISE

Sofia Goggia (Ita) 1:48.42

Breezy Johnson (Usa) +0.84

Corinne Suter (Sui) +0.98

Cornellia Huetter (Aut) + 1.16

Christine Scheyer + 1.33

Nadia Delago (Ita) +1.34

Kira Weidle (Ger) +1.44

Mirjam Puchner (Aut) +1.52

Marie-Michele Gagnon (Can) + 1.60

Federica Brignone (Ita) +1.70

BEAVER CREEK (USA), Coppa del mondo FIS, discesa maschile: vince Kilde, quarto Marsaglia

Sole splendente e cielo azzurro, grande spettacolo sulla Bird of Prey, impegnativa discesa libera di Beaver Creek.

Linee ideali e giusto feeling sugli sci per Matthias Mayer (AUT) che sembrava aver bissato la vittoria nella prima discesa della stagione in Canada, ma non aveva fatto i conti con Aleksander A. Kilde, che sfodera la gara perfetta e bissa la vittoria nel super-g di ieri con oltre 60 centesimi di vantaggio. In ogni caso il numero 1 austriaco con quello di oggi mette insieme il sesto podio consecutivo in discesa.

Al terzo posto il detentore della Coppa del Mondo di specialità, lo svizzero Beat Feuz, autore di una buona gara, mentre risorge l'alfiere azzurro, Dominik Paris, autore di una gara senza sbavature che gli frutta un buon quinto posto. Meglio di lui fa il compagno di squadra, un risorto Matteo Marsaglia, in lotta per il podio fino tre quarti di gara, su questa pista vincitore in super-g nel 2012. 14mo invece un discreto Christof Innerhofer, più indietro gli altri italiani (32mo Mattia Casse, 34mo Emanuele Buzzi, 36mo Guglielmo Bosca).

LA TOP 10 DELLA DISCESA DI BEAVER CREEK

  1. KILDE Aleksander A., NOR 1:39.63
  2. MAYER Matthias, AUT 1:40.29
  3. FEUZ Beat, SUI 1:40.64
  4. MARSAGLIA Matteo, ITA 1:40.83
  5. PARIS Dominik, ITA 1:40.86
  6. COCHRAN-SIEGLE Ryan, USA 1:40.87
  7. HINTERMANN Niels, SUI 1:40.91
  8. HEMETSBERGER Daniel, AUT 1:40.98
  9. KRIECHMAYR Vincent, AUT 1:40.99
  10. SEJERSTED Adrian Smiseth, NOR 1:41.11

LILLEHAMMER (NOR), Coppa del Mondo combinata nordica: Sieff buona settima

Con ancora negli occhi il primo storico podio femminile italiano nella Coppa del Mondo di combinata nordica ottenuto ieri, Annika Sieff oggi era impegnata nell'evento trampolino normale/5 km.

Dopo la prova di salto, Annika Sieff è dietro alle due formidabili norvegesi, Mari Leinan Lund e Gyda Westvold Hansen, che si giocheranno la vittoria. L'italiana, che ha saltato 86,5 metri, è terza a 1:07, e dovrà guardarsi dagli attacchi delle inseguitrici, soprattutto l'austriaca Lisa Hirner, che parte con soli 7 secondi di svantaggio dalla Sieff.

Nella prova di fondo, poche sorprese, con Sieff che purtroppo perde alcune posizioni, scivolando al settimo posto. Vince la Hansen che riesce a scavalcare la connazionale, in testa dopo il salto. 11ma Veronica Gianmoena, 19ma Daniela Dejori.

OESTERSUND (SWE), Coppa del Mondo IBU biathlon: Wierer e Vittozzi fuori dalle dieci

Lieve miglioramento rispetto allo scorso weekend per le due punte azzurre, Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi, che nella gara a inseguimento 10 km non ce la fanno a entrare nella top ten ma si migliorano leggermente: 13ma la detentrice della Coppa individuale, con Vittozzi che si piazza al xx. La forma non è ancora quella giusta ma i segnali, anche in vista della prossima tappa, sono incoraggianti.

Vince la gara la norvegese Roeseiland, davanti al tandem francese Bescond-Chevalier.

ECCO LA TOP 10 DELLA 10KM INSEGUIMENTO FEMMINILE:

  1. ROEISELAND M., NOR, 32:20.6
  2. BESCOND A., FRA, +4.8
  3. CHEVALIER-BOUCHET A., FRA, +7.0
  4. HAUSER L., AUT, +7.9
  5. PREUSS F., GER, +18.8
  6. OEBERG H., SWE, +22.2
  7. OEBERG E., SWE, +23.9
  8. HERRMANN D., GER, +52.9
  9. HAECKI L., SUI, +57.6
  10. ALIMBEKAVA D., BLR, +58.7

LE ITALIANE: Dorothea Wierer, 13ma, +1:23.2; Lisa Vittozzi, 20ma, +2:00.8.

Nella staffetta maschile 4x 7,5km, la Norvegia mette in scena un monologo e trionfa sulla Francia, che regola agevolmente la Russia. Deludente la prova dell'Italia, solo ottava, con il quartetto azzurro (Hofer, Giacomel, Windisch, Bormolini) penalizzato dagli eccessivi errori al poligono e dalla non buona giornata di Dominik Windisch.

CLASSIFICA STAFFETTA MASCHILE 4X7,5KM

1 NORVEGIA
2 FRANCIA + 
3 RUSSIA + 
4 GERMANIA +
5 UCRAINA +
6 BIELORUSSIA +
7 SVEZIA +*
8 ITALIA +
*

SOCHI (RUS), slittino: Dominik Fischnaller sul podio

Buon podio, il primo individuale della stagione, per l'alfiere dello slittino azzurro, Dominik Fischnaller, che sul budello di Sochi si piazza sul gradino più basso del podio, dopo essere stato al comando fino a metà gara.

Gioia a metà dunque per il detentore della Coppa del Mondo sprint, che dimostra comunque di essere al livello dei migliori. Un ottimo viatico anche in vista dei Giochi Olimpici di Pechino.

Vince la gara il lettone Kristers Aparjods (prima vittoria in Coppa) davanti al tedesco Johannes Luwig, leader della classifica generale.

TOP 10 INDIVIDUALE MASCHILE

  1. Aparjods, Kristers LAT 1:42.881
  2. Ludwig, Johannes GER + 0.024
  3. Fischnaller, Dominik ITA + 0.039
  4. Pavlichenko, Semen RUS + 0.245
  5. Kindl, Wolfgang AUT 0.278
  6. Loch, Felix GER +0.317
  7. Langenhan, Max GER +0.400
  8. Repilov, Roman RUS +0.543
  9. Berzins, Gints LAT +0.564
  10. Gleirscher, Nico AUT +0.615

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi