Salto con gli sci a Beijing 2022 – tutti i risultati, i momenti top e i record

Ursa Bogataj, Kobayashi Ryoyu e Marius Lindvik sono solo alcuni dei nomi che sono stati scritti nei libri di storia delle Olimpiadi dopo un'emozionante competizione di salto con gli sci a Beijing 2022.

Foto di 2022 Getty Images

Nuove stelle hanno brillato nella competizione di salto con gli sci a Beijing 2022 mentre i migliori al mondo sono saliti in alto nella loro ricerca della gloria Olimpica.

La prima vittoria è andata alla slovena Ursa Bogataj nel trampolino normale individuale femminile. Aveva bisogno di una rimonta eccezionale per conquistare il titolo dopo il secondo posto raggiunto con il suo primo salto. Nonostante la pressione, ha volato per 100 metri e ha conquistato il suo primo oro Olimpico.

Nel trampolino normale individuale maschile, il giapponese Kobayashi Ryoyu è arrivato al torneo come il favorito e non ha deluso. Con salti di 145,4m e 129,6m, il campione del Four Hills 2022 ha posto fine ai 50 anni di attesa del Giappone per una medaglia d'oro nel trampolino normale.

Poi, il 7 febbraio, c'è stato il debutto Olimpico dell'evento a squadre miste. Il quartetto sloveno composto da Kriznar, Bogataj, Timi Zajc e Peter Prevc ha conquistato un oro storico, con ROC e Canada che si sono giocate l'argento e il bronzo.

SCOPRI DI PIU': La Slovenia vince il primo evento di sempre di salto con gli sci a squadre miste a Beijing 2022

Ma l'azione non finisce qui.

Con un risultato a sorpresa nella competizione del trampolino lungo individuale maschile, è stato il norvegese Marius Lindvik a volare più lontano, battendo il giapponese Kobayashi che è ha vinto la medaglia d'argento con il suo ultimo salto.

L'evento finale dei Giochi è stato altrettanto emozionante: gli austriaci si sono assicurati l'oro Olimpico con il loro ultimo salto e hanno vinto la competizione a squadre maschile.

I 3 momenti migliori

1 - Kobayashi trasforma il pronostico pre-giochi nel titolo Olimpico

Il giapponese Kobayashi è arrivato ai Giochi dopo di una stagione stellare, evidenziata dalla sua vittoria nel prestigioso torneo Four Hills. Tuttavia, c'erano alcuni dubbi su come si sarebbe comportato ai Giochi, con la sua prima uscita a PyeongChang 2018 che si è conclusa al settimo posto nel trampolino normale e al decimo nel trampolino lungo.

Tuttavia, tutti i dubbi hanno trovato una risposta nella primissima competizione individuale maschile di Beijing 2022, dove, nonostante fosse l'unico atleta a non aver tentato un salto di prova, il 25enne ha ottenuto la vittoria, vincendo il primo oro nel trampolino normale per il Giappone dopo Sapporo 1972.

LEGGI DI PIU': Kobayashi Ryoyu vince l'oro nel salto con gli sci trampolino normale individuale maschile

Kobayashi Ryoyu
Foto di 2022 Getty Images

2 - Bogataj diventa la prima saltatrice con gli sci della Slovenia a vincere l'oro

Bogataj ha partecipato a questi Giochi Olimpici Invernali con un record non invidiabile. Nonostante sia riconosciuta come uno dei più grandi talenti del circuito di salto con gli sci, la 26enne non aveva mai assaporato la vittoria in un grande evento.

Fino a Beijing.

Dopo un secondo salto di 100 metri, Bogataj ha vinto l'oro nel trampolino normale - il primo titolo in assoluto nel salto con gli sci per la Slovenia. Tuttavia, non contenta di un titolo Olimpico, ne ha aggiunto un secondo solo due giorni dopo nell'evento a squadre miste.

LEGGI DI PIU': Ursa Bogataj vola verso l'oro nel salto con gli sci trampolino normale individuale femminile

Ursa Bogataj
Foto di 2022 Getty Images

3 - Marius Lindvik vola lontano per l'oro nel trampolino lungo

Prima dell'inizio della competizione del trampolino lungo, il nome sulla bocca di tutti era quello di Kobayashi, vincitore dell'oro nel trampolino normale solo pochi giorni prima. Anche dopo il primo salto, le cose sembravano andare esattamente secondo i piani per l'atleta giapponese, che si è piazzato in testa alla classifica, davanti al norvegese Marius Lindvik.

Tuttavia, in un momento che ha scioccato il mondo del salto con gli sci, il 23enne Lindvik ha realizzato un secondo salto di ben 140 metri battendo Kobayashi con due punti di vantaggio e vincendo la sua prima medaglia Olimpica.

Marius Lindvik 
Foto di 2022 Getty Images

Le dichiarazioni

Oggi ho avuto solo buone sensazioni in gara. Alle ultime Olimpiadi [in cui Kobayashi è arrivato settimo nel trampolino normale] mi sono reso conto di molte cose che mi mancavano e così questa volta ho fatto quello che dovevo fare. Per questo ho ottenuto la vittoria.

Il campione Olimpico Kobayashi Ryoyu del Giappone dopo il suo trionfo nel trampolino normale il 6 Febbraio.

Non me lo aspettavo. Le ultime Olimpiadi sono state un incubo per me, ma oggi non riuscivo a credere a quanto fosse andata bene. Sono stati due bei salti ed è stato abbastanza. Forse oggi sono stata fortunata, la pressione era alta. Ancora non posso crederci. Ho avuto infortuni in passato e ho passato qualche momento difficile, ma ora il duro lavoro ha dato i suoi frutti.

La medaglia d'oro della Slovenia Ursa Bogataj dopo la sua vittoria nel trampolino normale il 5 Febbrario.

Elenco di tutte le medaglie nel salto con gli sci a Beijing 2022

Trampolino normale individuale femminile:

  • Oro: Ursa Bogataj (Slovenia)
  • Argento: Katharina Althaus (Germania)
  • Bronzo: Nika Kriznar (Slovenia)
  • Trampolino normale individuale maschile:
  • Oro: Kobayashi Ryoyu (Giappone)
  • Argento: Manuel Fettner (Austria)
  • Bronzo: Dawid Kubacki (Polonia)
  • Squadre miste:
  • Oro: Slovenia
  • Argento: ROC
  • Bronzo: Canada
  • Trampolino lungo individuale maschile
  • Oro: Marius Lindvik (Norvegia)
  • Argento: Kobayashi Ryoyu (Giappone)
  • Bronzo: Karl Geiger (Germania)
  • Squadre maschile
  • Oro: Austria
  • Argento: Slovenia
  • Bronzo: Germania

AMI IL SALTO CON GLI SCI?

Ricevi notizie, video e highlight dei Giochi olimpici invernali sul salto con gli sci e molto altro ancora.