Pinturault vs Odermatt: il duello imperdibile della Coppa del Mondo maschile di sci alpino

Prima dell'avvio della Coppa del Mondo FIS di sci alpino a Sölden, in Austria, il 23-24 ottobre, Olympics.com ripercorre l'epica battaglia della scorsa stagione tra il francese Alexis Pinturault e lo sciatore svizzero Marco Odermatt.

di Emma Hingant
Foto di 2021 Getty Images

Ci risiamo!

Dopo una stagione 2020/21 ricca di suspense, che ha visto il tre volte medaglia Olimpica Alexis Pinturault proclamarsi campione, la Coppa del Mondo di sci alpino FIS 2021/22 torna il 23-24 ottobre a Sölden, in Austria, con lo slalom gigante.

Il prossimo febbraio, lo sciatore svizzero di 23 anni Marco Odermatt sarà protagonista delle Olimpiadi per la prima volta nella sua carriera. Intanto spera di brillare nell’evento che lo ha visto arrivare secondo solo a Pinturault, vincitore della sua prima sfera di cristallo – per la prima volta a uno sciatore francese, dopo Luc Alphand nel 1996/97.

Alla vigilia di una nuova stagione promettente e a meno di quattro mesi dall'inizio di Beijing 2022, Olympics.com fa il punto su una rivalità di ferro che ci terrà sulle spine per tutto l'inverno.

Chi sono?

Alexis Pinturault

  • Nato: 20 marzo 1991 (30)
  • Città natale: Moûtiers (Savoia), Francia
  • Società: CS Courchevel

Giochi Olimpici:

  • Sochi 2014: 1 bronzo (Slalom Gigante)
  • PyeongChang 2018: 1 argento (Combinata), 1 bronzo (Slalom Gigante)

Campionato del Mondo:

  • 2015: 1 bronzo (Slalom Gigante)
  • 2017: 1 oro (squadra)
  • 2019: 1 oro (Combinata), 1 bronzo (Slalom Gigante)
  • 2021: 1 argento (Combinata), 1 bronzo (Super-G)

Coppa del Mondo:

  • 1 globo di cristallo grande 2021
  •  5 globi piccoli: 2021 (Slalom Gigante), 2016, 2017, 2019, 2020 (Combinato)

Coppa del Mondo 2020/21:

  • Punti: 1260
  • Vittorie: 5 (Slalom Parallelo a Lech/Zürs, Slalom Gigante in Alta Badia, 2 x Slalom Gigante ad Adelboden, Slalom Gigante a Lenzerheide)
  • Podi: 9 (3° Slalom a Flachau, 3° Slalom a Schladming, 3° Slalom Gigante a Bansko, 3° Slalom a Lenzerheide)

Marco Odermatt

  •  Nato: 8 ottobre 1997 (24)
  •  Città natale: Buochs (Nidwald), Svizzera
  • Società: SC Veysonnaz Mont-Rouge

Campionato del Mondo Junior:

  • 2016: 1 oro (Slalom Gigante), 1 bronzo (Super-G)
  • 2018: 5 ori (discesa, supergigante, slalom gigante, combinata, a squadre)

Coppa del Mondo:

  • Medaglia d'argento assoluta nel 2021
  • Medaglia d'argento in slalom gigante nel 2021
  • Medaglia d'argento in Super-G nel 2021

Coppa del Mondo 2020/21:

  • Punti: 1093
  • Vittorie: 3 (Slalom Gigante a Santa Caterina, Super G a Saalbach-Hinterglemm, Slalom Gigante a Kranjska Gora)
  • Podi: 9 (2° Slalom Gigante a Sölden, 3° Slalom Gigante a Santa Caterina, 3° Slalom Gigante ad Adelboden, 2° SuperG a Kitzbühel, 3° SuperG a Garmisch-Partenkirchen, 2° Slalom Gigante a Bansko)

Cos'è successo nella stagione 2020/21?

Odermatt aveva già fatto notizia nel 2019/20, quando ha ottenuto la sua prima vittoria in carriera in Coppa del Mondo FIS, nel dicembre 2019. Ha continuato a vincere, con l'oro nel super-g a Beaver Creek (USA), per poi arrivare secondo a Naeba (Giappone), nel febbraio 2020. Pinturault, da parte sua, è arrivato alla stagione 2020/21 con l'obiettivo di ripartire dal successo della precedente, dove è si è piazzato secondo dietro al campione norvegese Aleksander Aamodt Kilde.

Nelle 35 gare della Coppa del Mondo del 2020/21, entrambi gli atleti sono saliti sul podio nove volte. Odermatt ha ottenuto tre vittorie – due nello slalom gigante e una nel super-g – mentre Pinturault ne ha collezionate cinque – quattro nello slalom gigante e una nello slalom parallelo.

È stato infatti nello slalom gigante che la rivalità ha preso forma, soprattutto dopo che il vincitore della sfera di cristallo 2019/20, Aamodt Kilde, si è infortunato a gennaio 2021.

Un finale emozionante

Odermatt, tuttavia, era determinato a rendere difficile la vita di Pinturault. Lo sciatore svizzero ha scalato la classifica approfittando della scia del Campionato del mondo di febbraio dove Pinturault non è stato all'altezza delle aspettative.

Odermatt ha vinto il super-g a Saalbach-Hinterglemm (Austria) il 7 marzo 2021, ed è arrivato primo anche nello slalom gigante a Kranjska Gora (Slovenia). Dopo queste due gare, Odermatt si è trovato con 25 punti di vantaggio nella classifica dello slalom gigante e solo 31 punti dietro Pinturault nella classifica generale, con coppa e coppette di specialità a portata di mano.

Tutto si sarebbe deciso nelle ultime due prove della stagione.

Alla fine, a Pinturault è bastata una gara per mettere al sicuro il risultato, impresa riuscita a Lenzerheide, nella terra di Odermatt: con la gara del super-g annullata a causa del maltempo, Odermatt non è stato in grado di segnare punti nella specialità.

E il 20 marzo 2021, lo stesso giorno del suo compleanno, Pinturault ha vinto lo Slalom Gigante sul suo rivale svizzero (che ha chiuso 11°), portando a casa la sua prima storica sfera di cristallo.

Dopo un finale così incredibile, i due ripartiranno da dove erano rimasti quando arriveranno la stagione 2021/22 e Giochi Olimpici di Beijing 2022?

Alexis Pinturault e Marco Odermatt 
Foto di Christophe Pallot/Agence Zoom/Getty Images

Hanno detto

Odermatt sulla stagione 2020/21 di Pinturault:

“Alexis Pinturault era ovviamente troppo forte e io no. Ha vinto il migliore e si merita entrambe le coppe”. – RTS

“Posso imparare da Alexis, dal suo dominio. Pensa sempre allo sci. Trova una soluzione ad ogni lotta”. – Ouest-France

Pinturault sulla sua stagione 2020/21

“Dopo Chamonix [quando aveva 317 punti di vantaggio su Marco Odermatt], tutti pensavano che la gara fosse finita. Forse l'ho pensato anch'io, anche se so che non è mai finita finché non è finita nel mondo dello sport. Dopo, ho sentito la pressione come non avevo mai sentito prima. L'ho sentita crescere e crescere fino a Kranjska Gora". – L’Équipe

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi