Pallavolo maschile · Un'Italia dirompente elimina i campioni Olimpici della Francia dal Mondiale di volley 2022 e passa in semifinale!

Capolavoro azzurro al tie break: i ragazzacci di Fefè De Giorgi scavano un solco lungo cinque set in Slovenia, sconfiggendo la squadra francese per 3-2 e accedendo alla semifinale iridata dopo 12 anni.

di Gisella Fava

Lubiana è ancora tricolore: una squadra azzurra spavalda, tecnica affronta il tie break coi nervi saldi e vince sulla Francia di Earvin Ngapeth e Andrea Giani, accomodandosi al primo posto libero delle semifinali del Campionato del mondo di pallavolo 2022.

Italia - Francia ha aperto la due giorni di incontri dei quarti di finale, in programma nelle giornate del 7 e dell'8 settembre, e Slovenia - Ucraina è stato il match il cui vincitore andrà ad affrontare proprio gli azzurri. Scopri com'è andata e quando iniziano le partite delle semifinali.

L'Italia di oggi pomeriggio è stata un gruppo diverso da quello dell'incontro con Cuba: guidato dalla voglia di maturità, non perfetto ma solido nei momenti cruciali e fiducioso nella mentalità della rimonta. Da par suo, la Francia si è ritrovata ad affrontare l'impegno del terzo match giocato fino al tie break nella rassegna iridata, uno sforzo che non si è rivelato indifferente per i Bleus, soprattutto a livello fisico.

Gli azzurri sono stati semplicemente pirotecnici nel momento necessario, soprattutto al tie break, in cui hanno tenuto lontani per almeno due lunghezze i rivali, chiudendo l'incontro per 3-2 (24-26; 25-21; 23-25; 25-22; 15-12).

LEGGI ANCHE: Campionato del mondo FIVB di pallavolo femminile 2022: programma, squadre e partite dell'Italia

Italia vs Francia: sintesi della partita

Il primo set è una dichiarazione di intenti da parte dell'Italia, che attacca sistematicamente su Ngapeth e Le Goff, in un buon avvio che la vede subito in vantaggio, tanto da costringere il ct della Francia Andrea Giani a chiamare il time out sul 5-9.
Da subito si nota che c'è un opposto azzurro particolarmente in serata: Yuri Romanò sforna diagonali strettissime e parallele al vetriolo, ma anche Alessandro Michieletto si fa trovare presente e contrario alla difesa francese.
Eppure, quando si tratta di chiudere il set, non basta l'attacco e un Simone Anzani di sapienza consumata: si arriva al 17 pari anche a causa di molti errori al servizio. De Giorgi chiama il secondo time out sul 21-23 per invitare alla calma e suggerire la battuta sicura, ma la prima frazione è dei francesi e termina 24-26.
Il secondo set è un mix di errori e carattere, con la prima linea azzurra che sbaglia ma che reagisce e sa aspettare. In questa fase viene fuori un diesel di nome Daniele Lavia, che si spreca a suon di controtempi e superspike.

Ancora molti errori al servizio per l'Italia, che in difesa soffre i primi tempi e le pipe dell'extraterrestre Ngapeth e di uno splendido Barthélémy Chinenyeze, ma ci pensa il potente mancino di Romanò a trascinare il secondo set in zona azzurra, con a rimorchio l'esuberanza di Lavia e Michieletto, quest'ultimo con meno palloni giocati, ma non per questo meno importanti. 25-21 e il set va all'Italia.
Il terzo set parte bene per gli azzurri. Michieletto non si vede spesso ma quando capitan Simone Giannelli lo serve, si nota.

Lavia mette a terra la prima pipe dell'incontro per l'Italia, ma sul collo c'è sempre il fiato dei francesi che sguinzagliano i cecchini di nome Stephan Boyer e Jean Patry. L'Italia prova a resistere e infila 3 delizie di Gianluca Galassi che a muro sfoggia un'efficacia di tempo incredibile.
La seconda parte del terzo tempo è un'esibizione di controllo degli azzurri, poi intorno al 18mo punto si arriva in "zona Francia": Ngapeth al servizio riaggancia da solo Giannelli e compagnia, i francesi smettono di sbagliare, e arriva la batosta del set point per i Bleus. 23-25, e un altro set da giocare.

Metamorfosi dell'Italia tra quarto set e tie break: lotta di nervi a spese di una delle squadre favorite del torneo iridato

Il quarto set è un rintocco, punto a punto, da una parte all'altra del campo. Romanò risponde a Ngapeth a suon di ace: ne rifila due in questo parziale, ma il secondo vale doppio e sul 14 pari porta a +3 gli azzurri. Il servizio micidiale di Yacine Louati fa rivedere i francesi nella zona del set a loro congeniale (17-17), ma stavolta gli azzurri sono bravi a mantenersi in controllo della partita, e si buttano a capofitto verso il tie break (25-22).

Tie break che è una prova titanica di lucidità e tecnica: i ragazzacci di inzio partita sono diventati maturi, pur non lesinando irriverenza e potenza. Sanno di avere davanti i campioni Olimpici in carica e una delle formazioni più in forma della pianeta, ma non sono smaniosi e sanno gestire il vantaggio.

Prendono il largo, si fanno rincorrere con un ultimo sussulto fino al 13-11, ma intanto i francesi crollano fisicamente e cedono definitivamente il passo al diesel che non ha più smesso di carburare: con due punti di fila, Lavia priva la Francia dell'unico titolo che manca in bacheca e atterra con gli azzurri in semifinale. Aspettando la Slovenia e ritornando, dopo 12 anni, tra le migliori quattro squadre del pianeta.

Italia - Slovenia: quando si giocherà la semifinale mondiale?

  • La semifinale del Campionato del mondo di pallavolo 2022 tra Slovenia e Italia si giocherà sabato 10 settembre, a Katowice (Polonia), alle 21.

AGGIORNAMENTO: Giovani, irriverenti e Campioni del mondo: l'Italia degli enfant prodige batte in casa la Polonia e conquista il titolo iridato dopo 24 annI

Top stats dei giocatori dell'Italia nel quarto di finale vs Francia

  1. Yuri Romanò (22 punti in totale, 17 in attacco, 1 muro, 4 ace)
  2. Alessandro Michieletto (14, 12, 1, 1)
  3. Daniele Lavia (12, 10, 2, 0)
  4. Gianluca Galassi (9, 4, 4,1)
  5. Simone Anzani (4,4,0,0)
  6. Simone Giannelli (2,0,2,0)

Le parole degli azzurri a fine gara

Ferdinando De Giorgi: “Sapevamo che sarebbe stata una gara durissima, ma ho visto in campo i ragazzi giocare con grande caparbietà e determinazione; esattamente quello che avevo chiesto loro prima di scendere in campo. Sapevamo che la Francia sarebbe stato un esame importante per noi, al di là del risultato. Volevamo invertire la rotta contro la Francia che in stagione ci aveva sempre battuto. Ovvio io sia estremamente felice del risultato, ma credetemi se vi dico che lavoriamo quotidianamente per confrontarci con le squadre migliori al mondo. Questo è un gruppo di ragazzi con valori ben chiari in mente, attaccati alla maglia, che si allenano quotidianamente con umiltà per migliorare e regalarsi gioie importati. Ora andremo a Katowice con il nostro solito atteggiamento, rispettando tutti, ma con la consapevolezza delle nostre forze e dei nostri punti deboli, ma anche con tanta voglia di fare bene per noi e per la nazione che rappresentiamo”.

Yuri Romanò: "E' stata una notte magica, la volevamo e abbiamo lavorato tutta l'estate per questo. Vincere con la Francia è stato qualcosa di straordinario. Credo si sia visto anche dal punto di vista caratteriale che abbiamo fatto una grande partita, contro un gruppo spavaldo come la Francia abbiamo usato la nostra spavalderia da giovani e il risultato si è visto. E' bello tornare a Katowice, abbiamo dei bei ricordi. Dall'inizio di questo percorso abbiamo fatto tanta strada, tornare a giocare qualcosa di importante dà tanta soddisfazione ma non ci accontentiamo. Andiamo a Katowice con ancora più voglia di migliorarci".

Daniele Lavia: "E' un'Italia bella, abbiamo fatto vedere quello di cui siamo fatti e cioè grinta, umiltà e voglia di fare. Ogni giorno lavoriamo in palestra per migliorare il nostro gioco, oggi è stata una partita difficile e bellissima. Queste sono le partite, ci sono delle volte in cui avversari come la Francia vanno in battuta e fanno tanti break ma siamo stati bravi a resistere, ad evitare ace e muri, ma ogni tanto lo facciamo anche noi. Abbiamo margini di miglioramento in battuta, ma ora pensiamo alla semifinale e ci godiamo questa vittoria. Ora rientreremo nel palazzetto di Katowice dove un anno fa abbiamo compiuto un'impresa storica; sarà da brividi".

Simone Giannelli: "Non so se è un'Italia magica ma brava sicuramente sì. Con tutte le nostre debolezze, le nostre forze, abbiamo giocato una partita spavaldi ed è quello che ho chiesto. Giocare con la Francia è difficile sempre, da quando sono in nazionale ci ho vinto davvero poche volte. Sarebbe stata difficile e così è stato, ci hanno messo tante volte in difficoltà, ma siamo rimasti tranquilli, col sorriso, con le nostre individualità al servizio della squadra e siamo qui, ancora una volta. Sono contento, orgoglioso di noi, sono contento di giocare altre due partite con tutti i miei compagni. Abbiamo fatto tanto, ma non abbiamo fatto niente, riposiamo un attimo e poi pensiamo a chi incontreremo. Le statistiche le lascio agli altri, non ci penso, voglio pensare ai fatti, alla concretezza perché questo ci aiuta a star bene e a tracciare la nostra strada".

(fonte: federvolley.it)

LEGGI ANCHE: Europei di pallanuoto di Spalato 2022 · Il Setterosa cede alla Grecia, 12-9: si giocherà il bronzo contro i Paesi Bassi

Risultati partite dell'Italia maschile - Mondiale di volley 2022

TUTTI GLI OTTAVI DI FINALE

Sabato 3 settembre:

  • Slovenia-Germania3-1 (25-18, 25-19, 21-25, 25-22)
  • Italia-Cuba 3-1 (25-21, 21-25, 26-24, 25-18)

Domenica 4 settembre:

  • USA-Turchia 3-2 (25-21, 25-17, 22-25, 19-25,15-12)
  • Polonia-Tunisia 3-0 (25-20, 25-15, 25-21)

Lunedì 5 settembre:

  • Ucraina-Paesi Bassi: 3-0 (25-16,25-19, 25-18)
  • Francia-Giappone: 3-2 ( 25-17, 21-25, 26-24, 22-25, 18-16)

Martedì 6 settembre:

  • Serbia-Argentina: 3-0 (25-23, 25-21, 25-21)
  • Brasile-Iran: 3-0 (25-17, 25-22, 25-23)

RISULTATI QUARTI DI FINALE

Mercoledì 7 settembre

  • Italia-Francia: 3-2 (24-26; 25-21; 23-25; 25-22; 15-12)
  • Slovenia-Ucraina: 3-1 (18-25, 26-24, 25-19, 25-23)

LEGGI ANCHE: Quando gioca l'Italia agli Europei di basket maschili? Tutte le partite degli azzurri a EuroBasket 2022

FASE FINALE MONDIALE DI PALLAVOLO 2022: CALENDARIO PARTITE, RISULTATI DELL'ITALIA E ORARI

Sabato 3 settembre

  • 17:30 - Ottavi di finale, Lubiana: SLOVENIA-GERMANIA 3-1
  • 21:15 - Ottavi di finale, Lubiana: ITALIA-CUBA 3-1

Domenica 4 settembre

  • 17:30 - Ottavi di finale, Gilwice: USA-TURCHIA 3-2
  • 21:00 - Ottavi di finale, Gilwice: POLONIA-TUNISIA 3-0

Lunedì 5 settembre

  • 17:30 - Ottavi di finale, Lubiana: OLANDA-UCRAINA 0-3
  • 21:00 - Ottavi di finale, Lubiana: FRANCIA-GIAPPONE 3-2

Martedì 6 settembre

  • 17:30 - Ottavi di finale, Gilwice: SERBIA-ARGENTINA 0-3
  • 21:00 - Ottavi di finale, Gilwice: BRASILE-IRAN 3-0

Mercoledì 7 settembre

  • 17:30 - Quarto di finale 1, Lubiana: ITALIA - FRANCIA 3-2
  • 21:00 - Quarto di finale 2, Lubiana: SLOVENIA - UCRAINA 3-1

Giovedì 8 settembre

  • 17:30 - Quarto di finale 3, Gilwice: ARGENTINA - BRASILE 1-3
  • 21:00 - Quarto di finale 4, Gilwice: POLONIA - USA 3-2

Sabato 10 settembre

  • 18:00 - Semifinale 1, Katowice POLONIA - BRASILE 3-2
  • 21:00 - Semifinale 2, Katowice SLOVENIA - ITALIA

Domenica 11 settembre

  • 18:00 - Finale per la medaglia di bronzo, Katowice BRASILE - ?
  • 21:00 - Finale per la medaglia d'oro, Katowice POLONIA - ?

Dove guardare le partite dell'Italia del Mondiale di pallavolo maschile 2022?

Le partite dell'Italia saranno trasmesse in chiaro in diretta TV dalla RAI. Le partite saranno trasmesse in diretta anche da Sky Sport Arena, mentre lo streaming è previsto su Raiplay, su Volleyball TV, il canale dela FIVB, su Skygo e NowTV.

LEGGI ANCHE: Risultati pallavolo maschile: Italia prima nel girone, infila tre perle a Lubiana e passa agli ottavi di finale del Mondiale di volley 2022

Squadra italiana al mondiale di pallavolo maschile 2022

  • CENTRALI: Simone Anzani, Gianluca Galassi, Leandro Mosca, Roberto Russo
  • PALLEGGIATORI: Simone Giannelli, Riccardo Sbertoli
  • LIBERI: Fabio Balaso, Leonardo Scanferla
  • OPPOSTI: Giulio Pinali, Yuri Romanò
  • SCHIACCIATORI: Mattia Bottolo, Daniele Lavia, Alessandro Michieletto, Francesco Recine

LEGGI ANCHE: EuroBasket maschile 2022: programma, partite dell'Italia e le stelle dell'NBA da non perdere.

LEGGI ANCHE: Settebello sconfitto in semifinale, 11-10: la Croazia spegne il sogno azzurro del titolo europeo 2022 e spedisce gli azzurri in finale per il bronzo

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi