Oltre la neve: sport estivi per atleti invernali

L'estate è appena finita per molti nel mondo e questo significa che la stagione invernale è alle porte! Ma come hanno fatto ad allenarsi nel caldo estivo gli atleti che puntano a esserci (e a vincere) a Beijing 2022, senza avere a disposizione neve e ghiaccio per mesi?

Foto di 2021 Getty Images

Liu Shaolin, Ungheria, short track

Per il campione Olimpico di PyeongChang 2018 nella staffetta 5.000m di short track, Liu Shaolin, la risposta è stata un mix di lunghe strade e salite. Con il paese italiano di Bormio, in Valtellina, situato a un'altitudine di 1.225 metri, il vincitore della medaglia d'oro in terra coreana avrà preparato perfettamente le gambe per la stagione che porta a Pechino.

Queralt Castellet, Spagna, snowboard halfpipe

Lo snowboard e lo skateboard condividono una caratteristica fondamentale: sono entrambi sport in cui l'equilibrio è essenziale. Forse è questa la ragione per cui Queralt Castellet, che punta a competere nella sua quinta Olimpiade Invernale a Pechino, ha scelto lo skateboard come mezzo per tenersi in forma (e divertirsi) durante l'estate.

Alexis Pinturault, Francia, sci alpino

Prima di rituffarsi nella vertigine della Coppa del Mondo sulla pista del ghiaccio austriaco di Soelden, in Austria, il 23 ottobre, il detentore della sfera di cristallo, Alexis Pinturault, va in bicicletta sulle alture delle Alpi francesi.

KODAIRA Nao, Giappone, pattinaggio di velocità

KODAIRA Nao, oro e argento a PyeongChang 2018, è andata a fare una sessione di ciclismo in una bella strada collinare e ha trovato qualche sinergia con il suo sport sulla strada: "La postura può essere simile (al pattinaggio di velocità) ma i movimenti sono molto diversi. Il ciclismo è un buon strumento per migliorare la mobilità di tutto il corpo".

Arianna Fontana, Italia, short track

Allenarsi per il suo sport preferito sotto un bel sole estivo... quale preparazione potrebbe essere migliore per l'otto volte medaglia Olimpica di short track Arianna Fontana?

Mikaela Shiffrin, USA, sci alpino

Potrebbe esserci un piano per competere alle Olimpiadi estive per la superstar dello sci alpino, Mikaela Shiffrin? Chissà... Sicuramente ha approfittato dei mesi estivi per migliorare dritto e rovescio nel tennis. La prossima missione? Conquistare un terzo (e forse più) oro Olimpico, dopo aver vinto lo slalom a Sochi 2014 e il gigante a PyeongChang 2018.

Lucas Eguibar, Spagna, snowboard cross

Boxe, ciclismo, arrampicata... cosa non riesce a fare Lucas Eguibar?

Il portabandiera spagnolo a PyeongChang 2018 punta sempre al podio a Beijing 2022 nello snowboard cross ma, prima di questo, non ha smesso di allenarsi e sembra cavarsela a meraviglia in ognuno degli sport che fa!

Tessa Worley, Francia, sci alpino

La due volte Campionessa del mondo di gigante, Tessa Worley, ha sfidato se stessa frequentando un campo di addestramento per il salvataggio nel surf, che ha trovato "super impegnativo" e che l'ha portata "fuori dalla sua comfort zone".

Jaqueline Mourao, Brasile, sci di fondo e biathlon

Il Canada potrebbe essere un posto perfetto per praticare gli sport invernali... ma l'estate è estate ovunque. Se avete dei dubbi, chiedete a Jaqueline Mourao, che ha intitolato il suo post su Instagram dedicato allo sci a rotelle con: "Fine della settimana di allenamento nel caldo canadese!

La brasiliana ha dovuto essere creativa per rimanere in forma in vista della stagione invernale.

Laurie Blouin, Canada, snowboard slopestyle-big air

Laurie Blouin è una vera "sport addicted". E durante l'estate, la medaglia d'argento in snowboard, slopestyle, a PyeongChang 2018 non ha smesso di essere attiva con mountain bike, golf e skateboard, alcune delle sue passioni sportive.

Laura Gómez e Daniel Zapata, Colombia, pattinaggio di velocità

La Colombia è più nota come un paese di ciclismo che di ghiaccio. Quindi mescoliamo entrambi!

Beijing 2022 è nel mirino di Laura Gómez e Daniel Zapata, due pattinatori di velocità sudamericani che, ovviamente, amano anche l'adrenalina della bicicletta.

Edson Bindilatti, Brazil, bob

Niente ghiaccio?

Nessun problema, Edson Bindilatti ha la soluzione.

Il bobbista del Brasile, portabandiera a PyeongChang 2018, ha il suo modo di usare una pista di atletica.

Perrine Laffont, Francia, freestyle

Quando non c'è neve, c'è l'acqua. La freestyler Perrine Laffont, campionessa Olimpica di moguls a PyeongChang 2018, ha trovato un altro modo per scivolare, scegliendo l'oceano per fare surf... con stile.