Braisaz-Bouchet vince l'oro Olimpico nella mass start femminile di biathlon a Beijing 2022, Wierer lontana dal podio

La francese vince al termine di una gara pazza. Argento e bronzo alla Norvegia, con Tiril Eckhoff e Marte Olsbu Roeiseland. Troppi errori al poligono per Dorothea Wierer, che termina al 18° posto.

Foto di 1 Getty Images

Partenza in linea femminile: esulta la Francia

Justine Braisaz-Bouchet ha la meglio in una gara pazza, condizionata dal forte vento che cambia le carte in tavola soprattutto al terzo poligono. Brava la transalpina ad approfittarne, nonostante sembrasse fuori gara dopo 3 errore nelle prime due sessioni di tiro. Nella terza, che si dimostra molto selettiva a causa proprio del vento che ferma di fatto una Marte Olsbu Roeiseland e una Tiril Eckhoff in fuga, la francese esce dal poligono senza errore trovando una finestra meteo favorevole e facendo il vuoto. Nemmeno un errore nell'ultima frazione mette in pericolo il suo oro, che arriva con un rassicurante vantaggio di 15 secondi su Eckhoff.

Bronzo per l'altra norvegese Roeiseland, che chiude i suoi Giochi Invernali di Beijing 2022 con 5 medaglie (3 ori e 2 bronzi).

Dorothea Wierer finisce di fatto fuori gara già dopo il primo poligono, dove commette due errori che ripeterà poi in tutte le altre sessioni di tiro per un totale di 8.

Il programma femminile del biathlon si è quindi ufficialmente concluso con la gara odierna.

LEGGI ANCHE: Roeiseland è campionessa Olimpica nella sprint femminile di biathlon, fantastico bronzo per Wierer!

LA TOP 10 DELLA MASS START FEMMINILE DI BIATHLON - OLIMPIADI PECHINO 2022

  • 1 - Justine BRAISAZ-BOUCHET (FRA) 40:18.0

  • 2 - Tiril ECKHOFF (NOR) +15.3

  • 3 - Marte Olsbu ROEISELAND (NOR) +34.9

  • 4 - Marketa DAVIDOVA (CZE) +53.4

  • 5 - Kristina REZTSOVA (ROC) +1:11.0

  • 6 - Julia SIMON (FRA) +1:22.6

  • 7 - Yuliia DZHYMA (UKR) +1:25.7

  • 8 - Franziska PREUSS (GER) +1:26.4

  • 9 - Elvira OEBERG (SWE) +1:37.7

  • 10 - Hanna SOLA (BEL) +1:39.2

  • 22 - Dorothea WIERER (ITA) +3:23.0

LEGGI ANCHE: Momento Olimpico dell'11 febbraio: la prima volta "da sola" di Dorothea Wierer.

Le parole di Dorothea Wierer al termine della gara

Così la stella azzurra ai microfoni di Rai Sport:

Prima di questa gara è stata un’Olimpiade molto faticosa e impegnativa, la neve era lenta, poi le temperature e il vento… sono contenta di aver conquistato una medaglia, ma è stata molto dura. È andata bene per tutto, peccato oggi per i troppi errori al poligono. In pista mi sentivo bene, ma gli errori al poligono sono decisamente troppi. Questo è il biathlon. Sicuramente il livello è altissimo, ci sono tantissime atlete che possono salire sul podio.Gli sci facevano la differenza più grossa, c’erano nazioni con materiali di livello superiore che davano una spinta superiore su questa neve lenta, noi eravamo nella media. Poi al poligono alcuni giorni sono andati bene e altri meno. Adesso torno a casa, a Milano. Mi fermo lì, domenica vado subito a cena per mangiare qualcosa di buono. Poi abbiamo ancora tre settimane di Coppa del Mondo dove posso giocarmi qualcosa nella mass start."

LEGGI ANCHE: Biathlon: Fillon Maillet vince l’oro Olimpico nello 20km individuale maschile.

Le parole delle atlete sul podio

Justine Braisaz-Bouchet (FRA) - oro:

"Sono davvero felice di essere campionessa Olimpica. È davvero incredibile. È una sensazione davvero grande e voglio ringraziare la mia famiglia e mio marito. Un grande grazie a tutta la squadra e le persone che supportano. Una strategia? No, non ce l'avevo. Avevo una strategia sull'individuale, sullo sprint e sulla staffetta, ma oggi ero solo felice di correre. Non riesco a immaginare cosa sia successo. Ho pensato che sono stata davvero fortunata a partecipare alla mass start oggi. Oggi ero davvero calma e felice, anche durante la gara. Volevo davvero partecipare a questo evento e mi sono sentita molto, molto calma durante la gara. Non ho pensato ai risultati o a qualsiasi altra cosa o alle avversario intorno a me. Stavo solo correndo il mio biathlon".

Tiril Eckhoff (NOR) - argento:

"Sono davvero soddisfatta del mio record personale. Sono super felice di questo. Non avevo una grande strategia. Sapevo che ci sarebbe stato molto vento. Ero felice del mio tiro da prona e di essere in grado di lottare per l'oro. Non sono stata la migliore oggi, ma abbiamo fatto del nostro meglio. Ero così felice di andare con Marte (Olsbu Roeiseland) per tutto il tempo, è stato davvero meraviglioso. La mia esperienza a Pechino è stata fantastica, ma ci sono stati ancora molti alti e bassi. Sono stati una pista e un poligono di tiro davvero difficili. Ci sono state anche un sacco di emozioni".

Marte Olsbu Roeiseland (NOR) - bronzo:

"È stata davvero dura. C'era molto vento oggi e non era così facile tirare in piedi, ma ho davvero dato il massimo e sono davvero soddisfatta della mia medaglia di bronzo. Fare tutta la gara con Tiril (Eckhoff), la mia compagna di squadra, è stata davvero divertente ed è stato quasi come essere a casa. Abbiamo lottato e dato tutto, e sono così felice di poter condividere il podio con lei. Sapevo che sarebbe stata dura oggi a causa del vento. Ho cercato di prendere colpo su colpo, tiro su tiro, (sapendo) che nulla è finito prima che è finito. È stato davvero incredibile. Ho cinque medaglie - tre ori e due bronzi - ed è più di quanto potessi sognare. È incredibile. Il mio obiettivo era di vincere una medaglia d'oro. Sono davvero orgogliosa".

LEGGI ANCHE: Momento Olimpico del 12 febbraio: festa in casa Boe con i due fratelli oro e bronzo nella sprint maschile del biathlon.

TUTTI I PODI DEL BIATHLON FEMMINILE ALLE OLIMPIADI INVERNALI DI PECHINO 2022

SPRINT 7,5KM

  • 1 - Marte Olsbu ROEISELAND (NOR)
  • 2 - Elvira Oeberg (SWE)
  • 3 - Dorothea WIERER (ITA)

INSEGUIMENTO 10KM

  • 1 - Marte Olsbu ROEISELAND (NOR)
  • 2 - Elvira Oeberg (SWE)
  • 3 - Tiril ECKHOFF (NOR)

INDIVIDUALE 15KM

  • 1 - Denise HERRMANN (GER)
  • 2 - Anais CHEVALIER-BOUCHET (FRA)
  • 3 - Marte Olsbu ROEISELAND (NOR)

MASS START 12,5KM

  • 1 - Justine BRAISAZ-BOUCHET (FRA)
  • 2 - Tiril ECKHOFF (NOR)
  • 3 - Marte Olsbu ROEISELAND (NOR)

STAFFETTA 4x6KM

  • 1 - Svezia
  • 2 - ROC
  • 3 - Germania

LEGGI ANCHE: Marte Olsbu Roeiseland è oro Olimpico a Beijing 2022 nell'inseguimento femminile di biathlon, Wierer è sesta.

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi