Sospiro di sollievo per Mikaela Shiffrin dopo il primo evento completato a Beijing 2022: il Super G

La sciatrice americana non ha centrato il podio ma ha avuto una discesa solida, arrivando per la prima volta al traguardo in queste Olimpiadi dopo essere caduta nei primi due eventi.

di Alessandro Poggi
Foto di 2022 Getty Images

La stella dello sci alpino Mikaela Shiffrin aveva un accenno di sorriso sul volto dopo aver finito la sua gara a 0,79 centesimi dalla leader e poi vincitrice dell'evento, Lara Gut-Behrami, nel Super G femminile delle Olimpiadi Invernali di Beijing 2022.

Alla fine è arrivata nona, a oltre mezzo secondo dal terzo posto di Michelle Gisin.

La statunitense ha sciato in modo pulito, ha perso un po' di velocità a metà gara, ma è finalmente riuscita a completare la sua prima gara dopo essere caduta in slalom gigante e slalom speciale.

"E' stato davvero incredibile superare la quarta o la quinta porta", ha detto la Shiffrin con una risata a Eurosport-Discovery.

"E poi non stavo sciando solo per arrivare in fondo, stavo spingendo e tracciando buone linee. Era quello che dovevo fare, forse anche di più senza aver fatto prove. Ma ho avuto un'ottima ispezione della pista, la giusta mentalità e le giuste intenzioni".

"Non ne ero davvero sicura, perché nelle ultime due settimane non sta andando come mi aspettavo, e non parlo nemmeno dei risultati, parlo della sensazione che ho avuto sugli sci. È stato semplicemente diverso da come pensavo".

"Oggi ha ricominciato a tornare tutto normale, ed è davvero un grande sollievo".

Shiffrin: Non mi aspettavo che la gente potesse essere così gentile

La Shiffrin aveva pensato di saltare l'evento, ma ha poi deciso di gareggiare dopo l'allenamento sulla pista.

Negli ultimi giorni ha ricevuto un numero incredibile di messaggi di supporto, tra cui quelli delle altre campionesse olimpiche Simone Biles e Lindsey Vonn.

"Non mi sento di meritare tutto questo. È stato pazzesco quante persone mi hanno contattato e hanno solo cercato di tirarmi su il morale", ha detto l'americana alla NBC.

"Non mi sarei mai aspettata in un momento come questo, con prestazioni deludenti in un'Olimpiade, che la gente potesse essere così gentile. È la cosa più sorprendente della mia esperienza olimpica, quanto siano state gentili le persone di fronte al mio fallimento. Voglio dire, è un fallimento, va bene dirlo. A me va bene e mi dispiace per questo. Ma ci ho provato e ne sono orgogliosa".

"Penso che oggi abbia dimostrato a me stessa che posso ancora fidarmi un po' del mio istinto, ed è davvero, davvero enorme".

Prima della gara la 26enne aveva postato su Twitter: "Ho avuto molto supporto nelle ultime 48 ore e per questo devo ringraziare tutti".

Poi ha aggiunto: "Oggi c'è il Super-G e il Super-G è divertente. Non posso esprimere a parole quanto sono grata di avere l'opportunità di concentrarmi nuovamente su una gara, sullo sport che amo così tanto. Avanti così".

La Shiffrin aveva il piano di gareggiare in tutti e cinque gli eventi individuali a Beijing 2022 e mancano ancora due gare: la discesa libera (15 febbraio) e la combinata (17 febbraio).

Sarebbe anche propensa a a partecipare all'evento a squadre in programma il 19 febbraio.

Quattro anni fa a PyeongChang, la sei volte campionessa del mondo non aveva gareggiato nella libera e nel Super G, dopo il cambio di programma dovuto al mal tempo.

La discesa libera femminile si terrà martedì 15 febbraio alle 11:00 ora locale (4:00 CET), con le prove obbligatorie che inizieranno sabato 12 febbraio.

AMI LO SCI ALPINO? RESTA AL PASSO.

Ricevi notizie, video e highlight dei Giochi olimpici invernali sullo sci alpino e molto altro ancora.