Kevin Durant guida gli USA alla quarta finale consecutiva, terza per lui

Durant, alla sua terza finale Olimpica consecutiva, guida gli USA alla quarta finale all'Olimpiade di fila, contenendo l'assalto iniziale degli australiani.

Foto di 2021 Getty Images

Dopo un'altra straordinaria prestazione contro l'Australia, è ancora viva la speranza di Kevin Durant di raggiungere Carmelo Anthony come unico altro cestista capace di vincere tre medaglie d'oro olimpiche consecutive.

Durant è stato dominante con 23 punti e 9 rimbalzi, permettendo agli USA di sconfiggere l'Australia 97-78.

Il miglior marcatore di sempre del Team USA era ovunque, fermando schiacciate, segnando triple, stroncando da solo il tentativo australiano di rientrare in gara e ora gli Stati Uniti giocheranno per la loro 16a medaglia d'oro a Tokyo.

Durant, da solo, ha tenuto in gioco i suoi nel primo tempo, in cui l'Australia era arrivata ad un vantaggio di 15 punti nel secondo quarto, ma, grazie alla superiorità del proprio attacco, gli Stati Uniti hanno ribaltato la partita.

Devin Booker ha realizzato 20 punti, Kris MIddleton e Jrue Holiday hanno chiuso con 11 punti ciascuno, mentre Jayson Tatum ne ha messi 9.

Consolidato il vantaggio, Durant si è seduto in panchina e ha guardato lo spettacolo del secondo tempo, risparmiandosi per la finale di sabato (7 agosto, 11:30 ora di Tokyo) contro la Slovenia di Doncic o la Francia che ha già battuto gli Stati Uniti.

"È qualcosa di cui abbiamo parlato sin dal primo giorno di ritito, aspettando questo momento", ha detto Durant nel post partita.

"Molti non credevano in noi. Anche a casa molte persone credevano che non saremmo arrivati ​​a questo momento e pensano ancora che non arriveremo in fondo".

"Quindi sta a noi smentire tutto questo e concentrarci su noi stessi, sulle persone che sono con noi in questo viaggio e vedere se possiamo portare a termine questa cosa".

Gli USA ribaltano l’Australia

Durant è il miglior marcatore di tutti i tempi della nazionale USA, avendo spodestato Carmelo Anthony (336 punti), contro la Repubblica Ceca, mettendo poi a referto altri 23 punti oggi pur restando a riposo per gran parte del secondo tempo con Popovich che voleva preservare la sua stella per la finale.

Così come la Spagna nel turno precedente, l’Australia era partita forte, difendendo con intensità e ritrovandosi sopra 24-18 al termine del primo quarto. Gli USA hanno resistito alla tempesta, iniziando a trovare l’uomo smarcato con regolarità e imponendo la loro grande qualità.

Durant ha fatto il suo con gli USA che hanno spazzato via gli Aussies nel terzo e quarto quarto.

Adesso gli USA giocheranno per la quarta medaglia d’oro Olimpica consecutiva.

La strada per la finale

Fase a gironi

USA 76-83 Francia (statistiche Durant: 10 punti, 2 rimbalzi, 2 assist)

USA 120-66 Iran (statistiche Durant: 10 punti, 5 rimbalzi, 5 assist, 2 palle recuperate, 3 stoppate)

USA 119-84 Repubblica Ceca (statistiche Durant: 23 punti, 8 rimbalzi, 6 assist, 2 palle perse, 1 stoppata)

Quarti di finale

USA 95-81 Spagna (statistiche Durant: 29 punti, 2 rimbalzi, 4 assist, 3 palle perse, 2 palle recuperate, 1 stoppate)

Semi finale

USA 97-78 Australia (statistiche Durant: 23 punti, 9 rimbalzi, 2 assist, 2 palle recuperate)

Il programma della finale di basket olimpico di Tokyo 2020

Finale di Tokyo 2020: USA vs. Francia/Slovenia 11:30 JST (7 Agosto, 04:30 in Italia)

Non perderti nemmeno una partita con il nostro live blog.

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi