Il Circo Bianco sbarca in America: tutto quello che c'è da sapere sulle gare di sci del weekend

Nella stagione che porta ai Giochi di Beijing 2022, la Coppa del Mondo di sci sbarca in Nord America per due settimane. Nel primo weekend di gare, velocisti impegnati in Canada a Lake Louise, con 2 discese e 1 super-g, mentre le donne sono a Killington (USA) con un gigante e uno speciale, sabato e domenica. Al cancelletto tutti i migliori, nel Team Italia fari puntati su Dominik Paris (secondo qui nel 2019/20, in discesa e super-g). Annullata la prima libera maschile della stagione in programma stasera per la neve caduta nella notte.

di Michele Weiss
Foto di 2021 Getty Images

Dopo gli antipasti in Austria, a Soelden e Lech/Zuers, in Nord America riparte la Coppa del Mondo FIS di sci con, in programma, le prime tre prove di velocità per gli uomini, e due eventi tecnici per le donne.

A Lake Louise, i discesisti sono impegnati già stasera nella prima libera della stagione 2021/22: si replica domenica 28 novembre con la seconda discesa in programma, inframmezzata sabato 27 novembre da un super-g.

Le donne, invece, sono negli USA, a Killington, dove le aspetta un gigante, sabato 27 novembre e uno speciale, domenica 28 novembre: tutte contro la star di casa, Mikaela Shiffrin, che su questa pista ha sempre fatto sfracelli.

Incognita meteo a Lake Louise

La neve c'è, la pista Olympic di Lake Louise non è tra le più difficili del Circo Bianco ma presenta più ondulazioni degli altri anni. C'è tutto ciò che serve per un weekend a tutta adrenalina, con gli uomini-jet pronti a darsi battaglia nelle prime due discese libere della stagione. Nelle prove della settimana, disturbate dal meteo, il norvegese Aleksander Aamodt Kilde, al rientro dopo l'infortunio al ginocchio, ha subito fatto vedere di aver ritrovato la forma: ha dominato la seconda prova con un vantaggio abissale e si presenta come grande favorito.

A contendergli la vittoria, l'idolo di casa Ryan Cochran-Siegle, anche lui al rientro dopo l'infortunio alla schiena dell'anno scorso a Kitzbuhel, e l'austriaco Max Franz, positivi nelle prove e Beat Feuz, vincitore delle ultime quattro Sfere di discesa, nascosto nelle prove. Le condizioni meteo imprevedibili per il weekend hanno reso ancora più importante la scelta dei pettorali, con alcuni tra i favoriti, come Matthias Meyer (ultimo vincitore su questa pista) e l'azzurro Dominik Paris (vincitore qui nel 2013 e secondo nel 2019/20), che hanno scelto rispettivamente il 13 e il 15. Altri, come lo stesso Kilde (1) e Franz (3), hanno portato invece per i primi numeri, vedremo chi avrà ragione.

Al via anche il vicedetentore della Coppa del Mondo generale, lo svizzero Marco Odermatt (pettorale numero 2 e vincitore nel gigante di Soelden), intenzionato a scalzare dal trono il francese Alexis Pinturault, vincitore della Sera di cristallo complessiva l'anno scorso.

Le speranze per i colori italiani risiedono tutte nel veterano Christof Innerhofer, più atteso nel super-g di domani, e soprattutto nel citato "Domme" Paris, che alla vigilia si è detto fiducioso: "La pista è un po’ più ondulata rispetto agli anni passati, è stata insertita qualche gobba. Per la gara le previsioni parlano di qualche nuvola che può arrivare, sarà importante trovare il momento giusto in termini di luce per vedere bene le traiettorie".

A caccia della Shiffrin

Sulle nevi di casa, la 26enne Mikaela Shiffrin (USA) è la donna da battere. Sicuramente nello slalom di domenica, avendo vinto tutti e quattro i precedenti eventi disputati qui. Ma quest'anno la sua grande rivale, Petra Vlhova (SVK), detentrice della Coppa del Mondo generale, ha cominciato davvero alla grande, con un podio a Soelden e soprattutto due vittore (sulla stessa Shiffrin) nei primi due slalom di Levi. Occhio anche alla detentrice della coppetta di specialità, Katharina Liensberger, deludente a Levi, alla francese Tessa Worley, e alla svizzera Michelle Gisin.

Più aperto il gigante, con più atlete che possono puntare al podio. Oltre alla bicampionessa Olimpica Shiffrin, che però in gigante non ha mai vinto (seconda e terza come miglior risultato) qui: a confortarla la vittoria nell'evento inaugurale di Soelden, la 70ma in Coppa del Mondo, numeri da capogiro. A insidiarla, oltre alla stessa Vlhova, anche la svizzera Lara Gut-Behrami, e, si spera, le italiane Marta Bassino e Federica Brignone, chiamate al riscatto dopo la delusione del gigante di apertura. Da valutare la campionessa Olimpica di discesa Sofia Goggia, in Austria apparsa ancora indietro nella specialità.

Queste le italiane in gara a Killington: Marta Bassino, Federica Brignone, Sofia Goggia, Roberta Melesi, Roberta Midali, Elena Curtoni e Karoline Pichler.

Calendario della Coppa del Mondo di Sci Alpino FIS 2021/22 - Uomini (fino a dicembre)

Informazioni soggette a modifiche. Corretto a partire dall'8 ottobre, secondo il calendario della Coppa del Mondo FIS.

  • 3-4-5 dicembre 2021: Beaver Creek (USA): super-G, discesa, super-g
  • 11-12 dicembre 2021: Val d'Isere (Francia): slalom gigante, slalom
  • 17-18 dicembre 2021: Val Gardena/Groeden (Italia): super-g, discesa
  • 19-20 dicembre 2021: Alta Badia (Italia): slalom gigante (x2)
  • 22 dicembre 2021: Madonna di Campiglio (Italia): slalom
  • 28-29 dicembre 2021: Bormio (Italia): discesa, super-g

Calendario della Coppa del Mondo di Sci Alpino FIS 2021/22 - Donne (fino a dicembre)

Informazioni soggette a modifiche. Corretto a partire dall'8 ottobre, secondo il calendario della Coppa del Mondo FIS.

  • 3-4-5 dicembre 2021: Lake Louise (Canada): discesa (x2), super-g
  • 11-12 dicembre 2021: St. Moritz (Svizzera): super-G (x2)
  • 18-19 dicembre 2021: Val d'Isere (Francia): discesa, super-g
  • 21 dicembre 2021: Courchevel (Francia): slalom gigante
  • 28-29 dicembre 2021: Lienz (Austria): slalom gigante, slalom

Olimpiadi Invernali di Beijing 2022 - Programma delle gare di sci alpino

  • 6 febbraio: discesa libera maschile (campione Olimpico in carica: Aksel Lund Svindal, NOR)
  • 7 febbraio: slalom gigante femminile (campione Olimpico in carica: Mikaela Shiffrin, USA)
  • 8 febbraio: super-g maschile (campione Olimpico in carica: Matthias Mayer, AUT)
  • 9 febbraio: slalom femminile (campionessa Olimpica in carica: Frida Hansdotter)
  • 10 febbraio: combinata maschile (campione Olimpico in carica: Marcel Hirscher, AUT)
  • 11 febbraio: super-g femminile (campionessa Olimpica in carica: Ester Ledecka, )
  • 13 febbraio: slalom gigante maschile (campione Olimpico in carica Marcel Hirscher, AUT)
  • 15 febbraio: discesa libera femminile (campionessa Olimpica in carica Sofia Goggia, ITA)
  • 16 febbraio: slalom maschile (campione Olimpico in carica Andre Myhrer, SWE)
  • 17 febbraio: combinata femminile (campionessa Olimpica in carica: Michelle Gisin, SUI)
  • 19 febbraio: parallelo a squadre (campione Olimpico in carica: SUI)

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi