Cinque cose che non sapevi su Eileen Gu

Ha vinto due ori ai Giochi Olimpici Giovanili Invernali del 2020 ed è una delle più spettacolari sciatrici freestyle al mondo, ma sapevi che è anche una modella ed è bravissima a scuola? Scopri di più qui sotto!

di Andrew Binner

Mentre aspettiamo la nostra chiacchierata con Eileen Gu, scopri 5 cose che non sapevi sull'astro nascente dello sci freestyle.

La sciatrice freestyle cinese Gu Ailing Eileen vuole conquistare il mondo.

A un anno dai due ori nel big air e nell'halfpipe conquistati ai Giochi Olimpici Giovanili Invernali di Losanna 2020, oltre all'argento nello slopestyle, Gu è già sulla buona strada per diventare una grande stella degli sport invernali.

Nata a San Francisco, Eileen Gu ha attirato le attenzioni mondiali quando ha iniziato a gareggiare a livello senior a soli 13 anni.

Due anni dopo, nel 2019, ha vinto il suo primo evento di Coppa del Mondo a Seiser Alm, Italia, nello slopestyle, prima di prendere la cittadinanza cinese come sua madre.

La 17enne, con tre vittorie in Coppa del Mondo già in bacheca, ha messo gli occhi sull'oro olimpico per la nazione di casa in occasione dei Giochi Invernali di Pechino 2022.

Ma quanto bene conosci la stella del freestyle? Ecco cinque cose da sapere su di lei.

1 - La ragazza di Pechino

L'abilità di Gu nel freestyle non è l'unica qualità che la rende unica.

Metà cinese e metà americana, sa parlare Mandarino - la lingua di sua mamma - senza accenti, cosa che fa girare molte teste quando è in Cina.

“Quando sono in Cina, sono cinese”, Gu ha detto a Olympic Channel durante i Giochi Olimpici Invernali di Losanna 2020. “Quando sono negli USA, sono Americana'.

La sue abilità linguistica e la ‘connessione profonda’ con la nazione asiatica sono sicuramente dovute ai viaggi annuali a Pechino per studiare, iniziati prestissimo.

Gu sottolinea spesso come una delle sue motivazioni nello sport è quello di avvicinare le due culture attraverso lo sport ispirando anche le giovani donne in Cina a provare gli sport estremi - che qui esistono da appena due decenni.

Gu Ailing Eileen dopo aver vinto l'oro nel big air ai Giochi Olimpici Invernali Giovanili di Losanna 2020.
Foto di 2020 Getty Images

2 - Talento in tanti sport

Cresciuta sotto il sole di San Francisco, il resort più vicino a Gu era a quattro ore di distanza. Quindi poteva solo dedicare ‘un sesto del suo tempo allo sci’ quando andava a scuola.

Gu è anche appassionata di equitazione, arrampicata su roccia, e corsa campestre a livello competitivo!

3 - Prima della classe

Gu è brava sulle piste ma anche a scuola.

Per accelerare il suo cammino verso i Giochi olimpici Invernali di Pechino 2022, la giovane atleta ha deciso di completare due anni accademici nel 2020.

Obiettivo centrato diventando la prima studente della sua scuola a diplomarsi in anticipo. Adesso può dedicarsi a tempo pieno alla neve!

Considerando cosa è riuscita a fare nel suo sport senza passare tanto tempo in montagna, Gu ha adesso l'opportunità di sfruttare a pieno il suo potenziale. Spaventoso.

4 - Gli altri lavori...

Gu si descrive come ‘sciatrice pro’ e ‘modella’ sulla sua pagina Instagram.

Dalle copertine delle riveste alle sfilate con l'abbigliamento da neve che disegna, è chiaro perché i grandi brand facciano la fila per essere associati a lei.

“E' un mondo totalmente diverso dallo sci, penso sia un'altra parte di questo sport", ha detto a Olympic Channel.

“Credo sia importante avere una vita completa, ed essere capace di differenziarsi. Mi piace farlo, lo amo. Sono stata alla Paris Fashion Week nel 2019 e credo sia stata la più bella settimana della mia vita… senza offese per lo sci!” - Gu ha spiegato sempre a Olympic Channel

Guarda qui sotto la nostra intervista con lei Giochi Giovanili di Losanna 2020.

5 - Influenza crescente

Nel novembre del 2020, Forbes ha incluso la vincitrice di due ori ai Giochi Giovanili nella lista dei 30 cinesi Under 30 di sport e intrattenimento.

Gu era anche la più giovane dei nove atleti in lista.

Nella lista anche il due volte campione olimpico, il tuffatore Chen Aisen, e l'oro olimpico nei 58 KG del taekwondo Zhao Shuai, tra gli altri.

"Molto più che grata e orgogliosa di essere la più giovane nella lista", Gu ha scritto sui social media.

Con la doppia nazionalità e la crescente influenza digitale nello sport e nella società in generale, non crediamo che uscirà presto da quella lista!

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi