Fillon Maillet è oro nell'inseguimento maschile del biathlon: è la sua quarta medaglia a Beijing 2022. Hofer ritrovato, è quarto

Il biatleta francese ha fatto 20 su 20 al poligono, vincendo la seconda medaglia d'oro in questi Giochi Invernali. L'argento va a Tarjei Boe (NOR), mentre il bronzo va al ROC Eduard Latypov, che lascia appena fuori dal podio un impeccabile Lukas Hofer al tiro.

Foto di Matthias Hangst/Getty Images

Un Quentin Fillon Maillet incredibile che riesce a sfidare persino la bufera, fermando il vento di Beijing 2022.

È il francese il nuovo campione Olimpico nella pursuit maschile del biathlon, autore di una prova perfetta al poligono e imprendibile sugli sci. Si tratta inoltre della quinta vittoria consecutiva nell'inseguimento: il record è di sei vittorie di seguito, e appartiene a un certo Martin Fourcade.

Condizioni complesse, gara nella bufera e folate di vento irregolare a rendere la situazione difficile per tutti ma non per il gallico, che riesce a mantenere il distacco di 29.6 secondi rispetto al norvegese Tarjei Boe, che si prende la medaglia d'argento.

Grande prestazione sugli sci per il ROC Eduard Latypov (+35.3) che ha la meglio sull'azzurro Lukas Hofer, e si va a prendere l'ultimo posto sul podio, lasciando la medaglia di legno all'italiano.

Segui in diretta tutta l'azione di Pechino 2022 nel liveblog di olympics.com.

Tuttavia, è stata una grande prova per Hofer, sia al poligono a terra che in piedi: è stato l'unico, insieme al francese d'oro, a fare zero errori al tiro, fermato però dal biatleta del ROC che ha saputo mantenere la piazza con una sciata molto solida fino alla fine.

Oltre i migliori venti gli altri italiani in gara: Dominik Windisch è 26mo, mentre Thomas Bormolini 33mo, rispettivamente a +4:34.4 e +4:57.0 dalla vetta.

Grande delusione per il secondo fratello Boe, Joahnnes Thingnes (NOR): tra i favoriti della vigilia, ha terminato in quinta posizione, particolarmente penalizzato dal vento irregolare, soprattutto negli ultimi due poligoni.

QUI puoi trovare maggiori dettagli sulla gara.

Le parole di Lukas Hofer, J.T. Boe e Quentin Fillon Maillet a fine gara

Ecco le dichiarazioni del biatleta azzurro ai microfoni della Rai:

C'ho provato fino alla fine, però purtroppo nell'ultimo giro non sono bastate le ultime forze che ho cercato di dare in salita. Ho cercato di dare un'accelerata, ci ho creduto ancora, ma mancavano sempre cinque metri per chiudere il buco. Quando sono arrivato su mi sono ricordato una bellissima gara di anni fa a Oberhof con lo stesso vento e lo stesso meteo, anche lì ho fatto quattro zeri al poligono. Lì bastò per il terzo posto, oggi è mancato poco. Mi fa tanta rabbia, ma ho dato il massimo. Certo che fa morale, la forma sta salendo dopo la prima settimana difficile in cui ho avuto i problemi che ho sofferto per tutta la stagione. La speranza sale per le prossime due gare, ma resta una delusione perché ero vicinissimo.

Joannes T. Boe sulla gara e la sua performance:

"E' stata una gara dura in pista con la neve. È stata una grande lotta e anche in condizioni difficili. Avevi vento, gambe stanche, mente stanca e cuore che batteva - non è stato facile"."Ho recuperato una decina di secondi durante quella sessione di tiro sugli altri. Ho mancato due proiettili e ho visto il podio volare via. Ho iniziato a pensare alla staffetta subito dopo".

Ecco le parole di Quentin Fillon Maillet:

Non ho una chiave specifica. Ho lavorato molto quest'estate per essere in condizione con il freddo, il vento e oggi è il premio della mia preparazione. Ora è incredibile ottenere di nuovo una medaglia, la quarta in quattro gare alla seconda Olimpiade. Sono così orgoglioso di me stesso, perché è stato difficile anche sugli sci. Come hanno detto gli altri atleti, è stata la gara dei guerrieri e oggi sono molto felice.(Sui problemi con la carabina al primo poligono): C'era un po' di ghiaccio e non si chiudeva. Non tutte le gare vanno come vorrei. Questo è un piccolo problema.So che Johannes è molto forte sugli sci. È stato più forte di me ieri, forse più forte oggi. Ho penso oggi di concentrarmi su me stesso, fare la miglior performance possibile, andare pulito al tiro e per poi vedere cosa sarebbe accaduto all'ultimo giro. Alla fine, Johannes ha mancato tre tiri e alcuni atleti hanno mancato pure, Trjei mi è stato vicino, ma era abbastanza per vincere

Il programma delle prossime gare di biathlon alle Olimpiadi Invernali di Beijing 2022

Sede: Centro Nazionale Biathlon

(Tutti gli orari indicati seguono il fuso orario cinese (+7 rispetto all'Italia)

15 febbraio

  • 17:00 - 4x7.5km Staffetta U

16 febbraio

  • 15:45 - 4x6km Staffetta D

18 febbraio

  • 17:00 - 15km Mass Start U

19 febbraio

  • 17:00 - 12.5km Mass Start D

LEGGI ANCHE: Marte Olsbu Roeiseland è oro Olimpico a Beijing 2022 nell'inseguimento femminile di biathlon, Wierer è sesta.

FAN DEL BIATHLON ALL'APPELLO!

Ricevi notizie, video e highlight dei Giochi olimpici invernali sul biathlon e molto altro ancora.