Curling, l'Italia stacca il pass per Beijing 2022

L'Italcurling maschile non tradisce le attese e, dopo lo splendido terzo posto agli Europei 2021, si qualifica per la seconda Olimpiade di seguito.

di Michele Weiss
Foto di © WCF / Celine Stucki

Non finiscono le gioie per i curler azzurri, che, dopo il bellissimo bronzo ai recenti Campionati Europei di Lillehammer, non falliscono al preolimpico di Leeuwarden e battendo ai playoff la Repubblica Ceca 6-5 si qualificano ai Giochi Olimpici Invernali di Beijing 2022.

La squadra azzurra - formata da Joel Retornaz, Sebastiano Arman, Simone Gonin e Amos Mosaner - ha battuto in una gara combattuta la Repubblica Ceca, andando subito avanti per 3-0, per poi subire il ritorno degli avversari che chiudono a un solo punto di distanza. Con questa vittoria, l'Italia chiude al secondo posto dietro la Norvegia e davanti proprio alla Repubblica Ceca, terza, e alla Danimarca, quarta.

A quattro anni dall’ultima rassegna a cinque cerchi di Pyeongchang 2018, gli azzurri conquistano così sul ghiaccio la seconda partecipazione consecutiva a un’Olimpiade – la terza considerando l’edizione di Torino 2006, quando la squadra tricolore prese parte all’evento in quanto nazione ospitante.

Ecco le prime parole dello skip azzurro, Joel Retornaz:

Siamo stati bravi a partire forte e a segnare quei tre punti nel primo end che ci hanno poi permesso di controllare la gara con più tranquillitàNel corso della partita abbiamo provato a segnare ancora due punti in altri end ma i nostri avversari ci hanno messo pressione e sono stati bravi a limitarci. Non a caso sono arrivati terzi nel round robin: sapevamo che sarebbe stata una partita dura ma ce l’abbiamo fatta. Siamo felicissimi per questa Olimpiade che significa tantissimo. Sapevamo di meritarcela perché arriviamo da tanti mesi in cui giochiamo bene ed è il giusto riconoscimento di un percorso. Sono soddisfatto e orgoglioso della squadra e di quello che siamo riusciti a fare".

LEGGI ANCHE: Amos Mosaner: da eroe di Plzen a colonna del curling azzurro.

Mixed doubles, l'Italia è già qualificata

Constantini e Mosaner hanno già il loro nome sul biglietto per Pechino, conquistato a maggio scorso ad Aberdeen, in Scozia: prima volta assoluta per l’Italia in questa specialità, che ha debuttato nel 2018 a Pyeongchang. È stata anche la prima volta in cui una squadra italiana è riuscita a guadagnare un pass Olimpico già al Mondiale, senza dover passare dal torneo preolimpico, il che significa anche un impegno in meno per Constantini e Mosaner, che potranno usare a loro vantaggio concentrandosi nella sola competizione a squadre.

Programma del curling Olimpico a Beijing 2022

La competizione di curling si svolgerà dal 2 febbraio al 20 febbraio 2022.

Sede: 'The Ice Cube', Pechino

Format del torneo di curling Olimpico a Beijing 2022

La competizione di hockey su ghiaccio alle Olimpiadi invernali prevede tre eventi:

  • Curling maschile
  • Curling femminile
  • Doppio misto

Ci saranno 10 squadre partecipanti (con quattro giocatori per squadra in ogni gara) nelle competizioni di doppio maschile, femminile e misto (due atleti per squadra – un maschio e una femmina) a Beijing 2022. Nel turno preliminare, le dieci squadre giocano un torneo “round-robin” in cui le migliori quattro avanzano alle semifinali e agli eventi da medaglia.

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi