Cosa abbiamo imparato: il calcio maschile ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020

Dani Alves sotto i riflettori ma è Malcom l'eroe meno atteso, guarda i momenti memorabili del calcio a Tokyo 2020, le medaglie vinte, e cosa dobbiamo aspettarci in vista di Paris 2024. 

Foto di 2021 Getty Images

Ancora una volta, il calcio ai Giochi Olimpici non ha tradito le attese.

Da un'emozionante fase a gironi alla tensione della fase a eliminazione diretta fino al Brasile che ha fatto la storia difendendo il titolo. C'è stato un po' di tutto.

Dani Alves ha vinto il suo 43° titolo e solo la Coppa del Mondo manca dalla sua collezione di trofei, mentre Malcom è diventato un eroe inatteso per il Brasile.

Di seguito, riguardiamo i momenti più memorabili, i vincitori delle medaglie e chi sarà da tenere d'occhio alle Olimpiadi di Parigi 2024 tra appena tre anni!

GettyImages-1332849047
Foto di 2021 Getty Images

I 5 migliori momenti del calcio a Tokyo 2020 nel 2021

Ecco alcuni dei momenti migliori:

1: La rinascita di Marco Asensio

La stella del Real Madrid Marco Asensio ha vissuto due stagioni sottotono in ambito nazionale, dovute in parte a un infoturnio ai legamenti crociati del ginocchio.
Ma il 25enne spagnolo ha brillato con la sua nazionale in Giappone.
Tra i tre fuori quota in rosa, è stato un fulcro del gioco per tutta la durata del torneo, e il suo gol vittoria negli ultimi minuti della semifinale contro il Giappone ha portato la Spagna in finale.
Nonostante si sia dovuto accontentare della medaglia d'argento, Asensio ha mostrato ai tifosi del Real Madrid perché possono guardare con entusiasmo alla nuova stagione..

GettyImages-1332877356
Foto di 2021 Getty Images

2: Dani Alves fa 43

A 38 anni.

Dani Alves è arrivato alle Olimpiadi come giocatore più anziano della squadra brasiliana e ha capitanato la squadra verso la difesa del titolo.

La sua esperienza e leadership sono state preziose per la vittoria dell'oro da parte del Brasile.

Ma non è stato solo il suo carisma a trascinare squadra, il modo in cui ha giocato è stato altrettanto impressionante.

Direttamente coinvolto nel primo gol contro la Spagna in finale, ha fatto continuamente su e giù sulla fascia fornendo una minaccia costante in attacco ma anche stabilità difensiva.

In premio è arrivato il 43esimo titolo della sua carriera

3: Spagna- Costa d'Avorio 5-2

Questo quarto di finale tra Spagna e Costa d'Avorio è destinato a diventare una classica delle Olimpiadi.

Risultato inchiodato sull'1-1 nel finale, quando Max Gradel ha segnato quello che sembrava il gol decisivo.

Ma la Spagna aveva altri piani e Rafa Mir, entrato da poco, ha segnato il gol che ha portato la sfida ai supplementari.

La Spagna si è poi imposta per 5-2, ma gli ultimi minuti dei tempi regolamentari hanno regalato tutte quelle emozioni che spiegano i tanti appassionati di questo sport.

GettyImages-1332652855
Foto di 2021 Getty Images

4: Messico divertente

Il Messico è arrivato a Tokyo 2020 cercando di migliorare le proprie prestazioni rispetto a Rio 2016 quando non è riuscito a superare la fase a gironi.

E ci è riuscito in grande stile.

Il Messico è stata una delle squadre più divertenti del torneo, segnando 17 gol tra cui 6 contro la Repubblica di Corea.

La squadra ha confermato quel livello di forma per tutta la fase a eliminazione diretta e anche nell'ultima partita contro il Giappone.

E una vittoria per 3-1 ha regalato una medaglia di bronzo contro i padroni di casa all'Olimpico.

5: Ultimo arrivato, ma decisivo

Il brasiliano Malcom è stato una delle grandi sorprese a Tokyo 2020.

Il giocatore dello Zenit Saint Petersburg non era inizialmente in rosa ma è stato convocato a otto giorni dall'inizio del torneo.

In finale è entrato dalla panchina, e nei supplementari ha segnato il gol decisivo.

Malcom è rapidamente passato da promettente talento dimenticato a eroe nazionale per il Brasile che ha difeso il titolo del 2016.

GettyImages-1332865237
Foto di 2021 Getty Images

Uomo squadra

Dopo aver conquistato il 43° titolo personale, Tokyo 2020 è diventato lo show personale di Dani Alves.

Ma questo è stato anche l'anno delle sorprese.

Germania e Francia, eliminate nella fase a gironi, hanno lasciato la porta spalancata - con Egitto, Repubblica di Corea, Costa d'Avorio e Nuova Zelanda qualificate per i quarti di finale.

E per alcuni giocatori, come Asensio e Malcom, potrebbe essere il torneo che rilancerà la loro carriera.

Ma una cosa è certa: dopo le sue prestazioni a Euro 2020 e dopo aver aiutato la Spagna a raggiungere la finale delle Olimpiadi, il giovane Pedri ha quasi certamente bisogno di riposo.

GettyImages-1331586507
Foto di 2021 Getty Images

Hello Paris

La Francia si qualificherà automaticamente per i Giochi Olimpici in quanto nazione ospitante, e in casa cercherà di fare meglio dopo non essere riuscita a superare il girone a Tokyo.

I brasiliani hanno dimostrato che saranno la squadra da battere anche a Parigi 2024, e sicuramente cercheranno il terzo oro consecutivo.

Nel frattempo il Messico ha fatto un miglioramento significativo da Rio a Tokyo, Parigi potrebbe essere l'anno dell'oro dopo un bronzo?

GettyImages-1330001019
Foto di 2021 Getty Images

Quando e dove guardare le repliche del calcio su Olympics.com

La risposta è: olympics.com/tokyo2020-replays – LIVE dall'8 agosto.

Quando ci saranno le prossime sfide?

In arrivo c'è la Coppa del Mondo.

Si giocherà in Qatar nel 2022, la competizione si terrà da fine novembre a metà dicembre.

Il medagliere del calcio maschile a Tokyo 2020

Oro: Brasile

Argento: Spagna

Bronzo: Messico