Loading...

Bob Olimpico a Beijing 2022: cinque cose da sapere

La nostra guida per le gare del bob ai Giochi Olimpici Invernali di Beijing 2022

5 min Di Will Imbo
copy of copy of Francesco Friedrich bobsleigh
(Foto di 2018 Getty Images)

In programma in tutte le Olimpiadi Invernali tranne una, quella di Squaw Valley 1960, il bob è una disciplina iconica dei Giochi. È uno dei tre sport di scivolamento in programma a Beijing 2022, insieme allo skeleton e allo slittino.

Sono 12 le medaglie disponibili nella competizione di bob ai Giochi, con due eventi ciascuno per uomini e donne, tra cui il nuovissimo evento del monobob femminile.

Ecco le cinque cose principali da sapere sul bob alle Olimpiadi Invernali – tra cui gli atleti da tenere d’occhio, la storia di questo sport e altro ancora!

I migliori bobbisti Olimpici a Beijing 2022

Gli ultimi tre Giochi Invernali hanno visto tre diversi vincitori nel bob a quattro, ma le recenti performance di Francesco Friedrich, Candy Bauer, Alexander Schueller e Thorsten Margis ai Campionati del mondo suggerisce che quella tedesca è la squadra da battere a Pechino. L'equipaggio a quattro è campione Olimpico in carica (anche se a PyeongChang Martin Grothkopp faceva parte del team al posto di Schueller), e ha vinto facilmente la medaglia d'oro ai Campionati del mondo 2021 con un tempo di 3:35.02: 0,79 secondi più veloce della Lettonia arrivata seconda.

Avendo vinto l'oro in ogni evento del bob alle Olimpiadi Invernali del 2018, sarebbe davvero una grande sorpresa se la Germania restasse fuori dal podio a Pechino.

Anche se il bob a due femminile è stato introdotto nel programma Olimpico solo ai Giochi di Salt Lake City 2002, nella disciplina sono già emersi nomi importanti. Su tutti, Kaillie Humphries (USA), che ha vinto l'oro insieme alla compagna di squadra Heather Moyse (CAN) a Vancouver 2010 e Sochi 2014, aggiudicandosi il bronzo con la frenatrice Phylicia George a PyeongChang. Attualmente rappresenta gli Stati Uniti e ha vinto i Campionati del mondo 2021 con la frenatrice Lolo Jones.

I campioni Olimpici in carica nell'evento sono la coppia tedesca Mariama Jamanka e Lisa Buckwitz, anche se la prima è finita solo sesta ai Campionati del mondo 2021, in coppia con la nuova frenatrice Vanessa Mark.

Un altro equipaggio cui prestare attenzione è la coppia americana formata da Elana Meyers Taylor e Sylvia Hoffman. Taylor è tre volte medaglia Olimpica e, con la frenatrice Lauren Gibbs a PyeongChang ha vinto l'argento.

L'evento di bob a due maschile a PyeongChang 2018 ha probabilmente regalato le più scintillanti emozioni della competizione, visto che sia la squadra tedesca che quella canadese ha vinto la medaglia d'oro dopo aver concluso la gara con gli stessi tempi, spaccati al centesimo di secondo. Francesco Friedrich (GER) – che ha anche vinto l'oro nel quattro uomini a PyeongChang – era al comando del mezzo tedesco.

Freidrich è quindi il grande favorito in questo evento, con un record di sette Campionati del mondo consecutivi vinti.

Il monobob femminile farà il suo debutto Olimpico a Pechino (l'evento ha fatto parte dei giochi Olimpici Giovanili Invernali del 2020 a Losanna). La campionessa del mondo 2021 Kaillie Humphries è una delle atlete da battere, insieme alle connazionali Nicole Vogt ed Elana Meyers Taylor. L'argento mondiale Stephanie Schneider (GER) è però un avversario ostico per aggiudicarsi la medaglia d'oro a Pechino.

Programma del bob Olimpico a Beijing 2022

La competizione di bob si svolgerà dal 13 al 20 febbraio 2022.

Sede del bob Olimpico a Beijing 2022

Tutti gli eventi di scivolamento si svolgeranno presso il Centro Nazionale Scivolamento Yanqing, situato nella zona montuosa dello Xiaohaituo a Yanqing, 74 km a nord-ovest della Capitale cinese.

Dotata di una curva di 360 gradi, la pista utilizzata per gli eventi di scivolamento è la prima del suo genere nel mondo, La lunghezza è di 1615 metri, con una pendenza massima del 18% per 16 curve.

La sede di gara ha una capacità di 2.000 posti a sedere, mentre in piedi trovano posto 8.000 spettatori.

Format di gara del bob Olimpico a Beijing 2022

La gara di bob alle Olimpiadi invernali prevede quattro eventi:

  • Due uomini
  • Due donne
  • Quattro uomini
  • Monobob

Sono 170 i posti totali a disposizione degli atleti del bob ai Giochi di Pechino 2022. Quindi, possono qualificarsi 124 uomini e 46 donne.

Storia del bob Olimpico

La slitta è stata usata come mezzo di trasporto da secoli, ma lo sport del bob ha fatto la sua prima apparizione solo alla fine del XIX° secolo, quando gli svizzeri attaccarono un meccanismo di guida a un toboga.

Nel 1897, il primo club di bob al mondo venne fondato a St. Moritz, in Svizzera. Questo sport ha ricevuto il proprio nome per il modo in cui gli equipaggi si muovevano in avanti e indietro per aumentare la velocità del mezzo sui rettilinei.

Nel 1923 fu fondata la Fédération Internationale de Bobsleigh et de Tobogganing, e nel 1924 lo sport fece il suo debutto Olimpico con una gara a quattro maschile ai Giochi Invernali di Chamonix, in Francia. Un evento a due uomini è stato incluso alle Olimpiadi Invernali del 1932 a Lake Placid, mentre un evento a due donne si è aggiunto al programma delle Olimpiadi Invernali del 2002 a Salt Lake City. Il monobob femminile sarà invece un evento del tutto nuovo a Pechino.

Per numero totale di medaglie (31), la Svizzera è la nazione con il palmares migliore nella storia del bob Olimpico. Tuttavia, la Germania ha vinto il maggior numero di ori nella competizione (13 su 25 medaglie totali), con gli Stati Uniti che completano il podio con 25 medaglie anche loro.

Bogdan Musiol è l'atleta più decorata nella storia del bob Olimpico con sette medaglie vinte. Kevin Kuske (GER) e André Lange (GER) detengono invece il record di medaglie d'oro, con quattro ciascuno.

Kaillie Humphries è la bobbista femminile di maggior successo nella storia Olimpica con tre medaglie (due ori).
Anche Elana Meyers Taylor ha conseguito tre medaglie, ma deve ancora vincere un oro ai Giochi Invernali.

Aggiungi questo ai tuoi preferiti
BobBob
Altro da

You May Like