Alex Vinatzer prima dello slalom Olimpico maschile di Beijing 2022: "Buon feeling, ho aspettative importanti"

Le dichiarazioni di Alex Vinatzer, slalomista azzurro, prima della sua gara in programma mercoledì 16 febbraio a partire dalle 10.15 cinesi (3.15 italiane).

di Luca Lovelli
Foto di 2022 Getty Images

Alex Vinatzer: "Ci sarà da attaccare, sto sciando bene"

Queste le dichiarazioni di Alex Vinatzer, rilasciate attraverso i canali ufficiali della Federazione Italiana Sport Invernali, prima della gara in programma mercoledì 16 febbraio, con la prima manche che partirà alle 10.15 cinesi (3.15 italiane).

“Siamo usciti a fare due giornate di slalom qui a Yanqing, e martedì ne faremo un’altra, per vedere se ci saranno cambiamenti della neve. Abbiamo provato qualcosa con i materiali e credo di aver trovato una buona soluzione. Il feeling è buono, già prima di partire stavo sciando bene. Anche qui mi sembra di sciare bene. Inutile negare che le aspettative sono abbastanza alte, quindi cercherò di dare il meglio, di sciare a tutta. Bisognerà vedere come sarà la tracciatura dell’allenatore austriaco e poi, in base a quello, si farà il piano di battaglia sia per la prima che per la seconda manche. Vedendo la pista, comunque, penso che ci sarà molto da attaccare e sono curioso di vedere come sarà la gara”.

Sci alpino alle Olimpiadi: il programma delle prossime gare

Sede: Centro nazionale di sci alpino di Yanqing

Gli orari indicati seguono il fuso orario cinese (+7 rispetto all'Italia). I dettagli del programma sono soggetti a modifiche con breve preavviso.

  • Martedì 15 febbraio

11:00 Discesa libera femminile

  • Mercoledì 16 febbraio

10:15/13:45 Slalom maschile

  • Giovedì 17 febbraio

10:30/14:00 Combinata femminile

  • Sabato 19 febbraio

11:00 Slalom parallelo a squadre miste

LEGGI ANCHE: Come seguire lo sci alpino ai Giochi Olimpici Invernali di Beijing 2022.

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi