Cinque cose da sapere sul nuoto olimpico a Tokyo 2020

La tua guida completa del nuoto ai Giochi Olimpici di Tokyo nel 2021, compreso i migliori atleti, informazioni sulle sedi, programma e altro!

di Andrew Binner
Foto di 2018 Getty Images

Il nuoto è il secondo sport più diffuso alle Olimpiadi, con un totale record di 35 eventi a Tokyo 2020 (esclusa la maratona di nuoto). Solo l'atletica leggera ha più medaglie da offrire.

Le nuove aggiunte al programma dei Giochi per il 2021 in Giappone sono gli 800m stile libero maschile, i 1500m stile libero femminile e l'entusiasmante staffetta mista 4x100m.

Di seguito diamo uno sguardo agli atleti che dovrebbero brillare al Tokyo Aquatics Center, al programma delle gare e anche un po' alla storia olimpica nella nostra guida al nuoto olimpico.

I cinque migliori nuotatori a Tokyo 2020

Michael Phelps ha lasciato un'eredità difficile da raccogliere quando si è ritirato a Rio 2016, ma gli Stati Uniti potrebbero aver trovato un atleta all'altezza della situazione in Caeleb Dressel.

Nato in Florida, ha conquistato sei titoli ai Campionati del mondo 2019 e ha battuto diversi record nelle gare brevi in un 2020 dominante. Phelps pensa che Dressel potrebbe eguagliare le sue 8 medaglie d'oro olimpiche in Giappone.

La connazionale di Dressel Katie Ledecky si è assicurata quattro medaglie d'oro a Rio 2016 e, nonostante abbia vinto solo un evento agli ultimi campionati del mondo a causa di una malattia, sarà probabilmente la favorita per tutte le gare di stile libero fino ai 1500m. La sua rivincita con la campionessa del mondo australiana nei 400m Ariarne Titmus promette scintille.

Con i cinque tempi nei 100m rana più veloci di sempre, ci vorrebbe qualcosa di molto speciale per impedire al britannico Adam Peaty di conservare il suo titolo olimpico. Ma riuscirà a fare qualcosa di speciale anche con la staffetta mista campione del mondo 4x100m della Gran Bretagna?

La regina del misto individuale Katinka Hosszu potrebbe andare ai Giochi senza un allenatore, ma le prestazioni costanti dell'ungherese durante lo scorso ciclo olimpico le consentono di poter conservare i titoli olimpici misti. Per quanto riguarda il misto maschile, ci sono grandi speranze per il doppio campione del mondo in carica Seto Daiya, dopo aver scontato una sospensione non sportiva nel 2020.

Infine, non chiamano Sarah Sjostrom "Gold Bae" per niente, e l'otto volte campionessa del mondo svedese sarà una minaccia per le medaglie nelle gare veloci a farfalla e stile libero.

Programma del nuoto olimpico a Tokyo 2020

Tutti gli orari sono indicati nell'ora standard del Giappone (GMT/UTC+9)

Le gare (esclusa la maratona di nuoto) si svolgeranno da 24 luglio all'1 agosto 2021.

24 luglio 2021

19:00 - 21:30

  • 400m individuale misti maschile - Batterie
  • 100m farfalla femminile - Batterie
  • 400m stile libero maschile - Batterie
  • 400m individuale misti femminili - Batterie
  • 100m rana maschile - Batterie
  • Staffetta 4x100m stile libero femminile - Batterie

25 luglio 2021

10:30 - 12:20

  • Finale 400m individuali misti maschili
  • Semifinali 100m farfalla femminile
  • Finale 400m stile libero maschile
  • Finale 400m individuali misti femminili
  • Semifinali 100m rana maschile
  • Finale staffetta 4x100 m stile libero femminile

19:00 - 21:30

  • 100m dorso femminile - Batterie
  • 200m stile libero maschile - Batterie
  • 100m rana femminile - Batterie
  • 100m dorso maschile - Batterie
  • 400m stile libero femminile - Batterie
  • Staffetta 4x100m stile libero maschile - Batterie

26 luglio 2021

10:30 - 12:40

  • Finale 100m farfalla femminile
  • Semifinali 200m stile libero maschile
  • Semifinali 100m rana femminile
  • Finale 100m rana maschile
  • Finale 400m stile libero femminile
  • Semifinali 100m dorso maschile
  • Semifinali 100m dorso femminile
  • Finale staffetta 4x100 m stile libero maschile

19:00 - 21:30

  • 200m stile libero femminile - Batterie
  • 200m farfalla maschile - Batterie
  • 200m individuali misti femminili - Batterie
  • 1500m stile libero femminile - Batterie

27 luglio 2021

10:30 - 12:25

  • Semifinali 200m stile libero femminile
  • Finale 200m stile libero maschile
  • Finale 100m dorso femminile
  • Finale 100m dorso maschile
  • Finale 100m rana femminile
  • Semifinali 200m farfalla maschile
  • Semifinali 200m individuali miste femminili

19:00 - 21:30

  • 100m stile libero maschile - Batterie
  • 200m farfalla femminile - Batterie
  • 200m rana maschile - Batterie
  • Staffetta 4x200m stile libero maschile - Batterie
  • 800m stile libero maschile - Batterie

28 luglio 2021

10:30 - 13:05

  • Semifinali 100m stile libero maschile
  • Finale 200m stile libero femminile
  • Finale 200m farfalla maschile
  • Semifinali 200m farfalla femminile
  • Semifinali 200m rana maschile
  • Finale 200m individuali misti femminili
  • Finale 1500m stile libero femminile
  • Finale 4x200m stile libero staffetta maschile

19:00 - 21:30

  • 100m stile libero femminile - Batterie
  • 200m dorso maschile - Batterie
  • 200m rana femminile - Batterie
  • 200m individuali misti maschile - Batterie
  • Staffetta 4x200m stile libero femminile - Batterie

29 luglio 2021

10:30 - 13:10

  • Finale 800m stile libero maschile
  • Finale 200m rana maschile
  • Semifinali 100m stile libero femminile
  • Semifinali 200m dorso maschile
  • Finale 200m farfalla femminile
  • Finale 100m stile libero maschile
  • Semifinali 200m rana femminile
  • Semifinali 200m individuali misti maschili
  • Finale staffetta femminile 4x200m stile libero

19:00 - 21:30

  • 800m stile libero femminile - Batterie
  • 100m farfalla maschile - Batterie
  • 200m dorso femminile - Batterie
  • Staffetta mista 4x100m - Batterie

30 luglio 2021

10:30 - 12:10

  • Semifinali 100m farfalla maschile
  • Finale 200m rana femminile
  • Finale 200m dorso maschile
  • Finale 100m stile libero femminile
  • Finale 200m individuali misti maschili
  • Semifinali 200m dorso femminile

19:00 - 21:30

  • 50m stile libero maschile - Batterie
  • 50m stile libero femminile - Batterie
  • 1500m stile libero maschile - Batterie
  • Staffetta 4x100m misti femminile - Batterie
  • 4x100m misti staffetta maschile - Batteria

31 luglio 2021

10:30 - 12:20

  • Finale 100m farfalla maschile
  • Finale 200m dorso femminile
  • Finale 800m stile libero femminile
  • Semifinali 50m stile libero maschile
  • Semifinali 50m stile libero femminile
  • Finale staffetta mista 4x100

1 agosto 2021

10:30 - 12:25

  • Finale 50m stile libero maschile
  • Finale 50m stile libero femminile
  • Finale 1500m stile libero maschile
  • Finale 4x100m misti staffetta femminile
  • Finale 4x100m misti staffetta maschile

Sedi olimpiche di nuoto a Tokyo 2020

Tutti gli eventi di nuoto (esclusa la maratona di nuoto) si svolgeranno presso il nuovo Tokyo Aquatics Center.

La struttura all'avanguardia è stata aperta da Rikako Ikee e si trova nel Tatsumi-no-Mori Seaside Park. Con una capienza di 15.000 spettatori, ospiterà anche tuffi e nuoto artistico.

Dopo le Olimpiadi del 2020 nel 2021, la sede ospiterà gare di nuoto nazionali e internazionali.

Format competizioni nuoto olimpico a Tokyo 2020

Il nuoto sarà caratterizzato da un totale di 35 eventi (17 ciascuno per uomini e donne e 1 evento misto) in piscina. Si tratta di un incremento rispetto ai 32 eventi disputati nelle precedenti Olimpiadi di Rio.

Un altro cambiamento vedrà l'introduzione di sessioni mattutine e pomeridiane; ciò significa che le batterie, le semifinali (dove previste) e le finali di un evento possono svolgersi in giorni diversi.

Storia nuoto olimpico

Il nuoto femminile è stato introdotto alle Olimpiadi ai Giochi di Stoccolma nel 1912, mentre per la prima volta è stato usato anche il cronometraggio elettrico.

I blocchi partenza sono apparsi alle Olimpiadi del 1936 a Berlino e gli eventi di nuoto a farfalla sono stati introdotti da Melbourne nel 1956.

In termini di equipaggiamento da atleta, gli occhiali sono stati ammessi per la prima volta a Montreal nel 1976. A Pechino 2008, i nuotatori hanno iniziato a indossare tute in neoprene per tutto il corpo, ma dopo un numero senza precedenti di record mondiali battuti, sono stati banditi nel 2009.

Gli Stati Uniti sono stati la nazione olimpica di maggior successo nel nuoto con ben 246 medaglie d'oro. Michael Phelps ne ha vinte 23 e successivamente è diventato l'olimpionico di maggior successo di tutti i tempi. Il suo record in una singola edizione è stato di 8 a Pechino 2008.

Alcuni dei connazionali di maggior successo di Phelps in acqua includono Mark Spitz (9 ori), Jenny Thompson (8 ori) e Ryan Lochte (6 ori).

Il rivale storico degli USA è l'Australia, seconda nella lista di tutti i tempi con 60 medaglie d'oro olimpiche. Ian Thorpe è il nuotatore più celebre di Down Under con 5 ori.

SEGUI LE OLIMPIADI IN MODO UNICO.

Eventi sportivi in diretta gratis. Accesso illimitato alle serie. Novità e momenti salienti in esclusiva dalle Olimpiadi