Generic Section Container

BEIJING 2022
SEDI

Il 4 febbraio 2022, l'accensione del calderone Olimpico darà il via alle Olimpiadi Invernali di Beijing 2022. Gli eventi dei Giochi si terranno sia in nuove strutture che in altre preesistenti.

Dal momento che Pechino è la prima città al mondo a ospitare sia l’edizione Estiva che quella Invernale delle Olimpiadi, diverse sedi dei Giochi del 2008 saranno riutilizzate per le Olimpiadi Invernali di Beijing 2022 come parte del Piano di Sostenibilità del Comitato Organizzatore di Beijing 2022 per i Giochi della XXIV Olimpiade (BOCOG).

Le competizioni di Beijing 2022 sono state allocate in tre cluster diversi: Pechino, Yanqing e Zhangjiakou. Qui sotto, ecco un'anteprima delle sedi di gara e dei Villaggi Olimpici, le “case” degli atleti durante il soggiorno in Cina.

Cluster Pechino

Situato nella zona centrale di Pechino, il cluster metterà in scena principalmente gli sport del ghiaccio così come le Cerimonie di Apertura e Chiusura della XXIV Olimpiade Invernale.

Stadio Nazionale

Olimpiadi Beijing 2008: lo Stadio Nazionale durante la Cerimonia d'Apertura
Olimpiadi Beijing 2008: lo Stadio Nazionale durante la Cerimonia d'Apertura
  • Eventi/Competizioni: Cerimonie di Apertura e Chiusura
  • Eredità di Beijing 2008

Noto anche come “Nido d’uccello” per il design iconico, questo stadio iconico ha ospitato le Cerimonie di Apertura e Chiusura delle Olimpiadi di Beijing 2008, così come le gare di atletica e la finale di calcio maschile dei Giochi Estivi.

Benché non siano previste gare durante le Olimpiadi Invernali del 2022, il Nido d'uccello sarà nuovamente teatro delle Cerimonie di Apertura e Chiusura dei Giochi.

Centro Acquatico Nazionale

  • Eventi/Competizioni: curling, curling su sedia a rotelle (Giochi Paralimpici Invernali)
  • Eredità di Beijing 2008

Un altro luogo emblematico dei Giochi del 2008 riproposto nel 2022 è il Centro Acquatico Nazionale. Nel 2008 ha ospitato le gare di nuoto, tuffi e nuoto sincronizzato che, in combinazione con il design a forma di scatola, gli ha fatto guadagnare il soprannome di “Cubo d’acqua".

In vista delle Olimpiadi Invernali la struttura è stata trasformata in un “Cubo di ghiaccio”, ideale per celebrare il torneo del curling.

Dopo i Giochi del 2022 e a seconda della stagione, questa sede polivalente continuerà a essere utilizzata sia per gli sport invernali che per quelli estivi.

Stadio Nazionale Indoor

Stadio Nazionale Indoor di Beijing 2022
Stadio Nazionale Indoor di Beijing 2022
  • Eventi/Competizioni: hockey su ghiaccio, hockey su ghiaccio su sedia a rotelle (Giochi Paralimpici Invernali)
  • Eredità di Beijing 2008

Soprannominato “Il ventilatore” per la sua forma che ricorda un ventaglio tradizionale cinese, lo Stadio Nazionale Indoor è stato costruito per le Olimpiadi Estive del 2008, dove ha ospitato ginnastica ritmica, trampolino e pallamano.

Centro Sportivo Wukesong

  • Eventi/Competizioni: hockey su ghiaccio
  • Eredità di Beijing 2008

Dopo aver ospitato il torneo di basket alle Olimpiadi del 2008, il Centro Sportivo Wukesong negli anni successivi è stato utilizzato con successo come arena polifunzionale. Con una capacità di 18.000 spettatori, insieme allo Stadio Nazionale sarà la sede principale al coperto delle sfide di hockey su ghiaccio ai Giochi Invernali del 2022.

Ovale Nazionale

L'Ovale Nazionale di Beijing 2022
L'Ovale Nazionale di Beijing 2022
  • Eventi/Competizioni: pattinaggio di velocità

L’Ovale Nazionale è l'unica nuova sede delle Olimpiadi Invernali costruita all’interno del Parco Olimpico realizzato per i Giochi del 2008. La struttura è ricavata sul sito del Prato Olimpico utilizzato per le partite di hockey su prato e su quello, sempre del Prato Olimpico, scelto per l’evento di tiro con l’arco alle precedenti Olimpiadi.

Visto anche il soprannome di “Nastro di ghiaccio”, non stupisce che l’Ovale Nazionale sia lo scenario ideale per il pattinaggio di velocità a Beijing 2022.

Stadio Indoor della Capitale

  • Eventi/Competizioni: short track e pattinaggio di figura
  • Eredità di Beijing 2008

Dopo aver ospitato il torneo di pallavolo alle Olimpiadi Estive del 2008, lo Stadio Indoor della Capitale è stato scelto per il pattinaggio di figura e lo short track durante le prossime Olimpiadi Invernali.

L’arena, costruita nel 1968, ha accolto diversi eventi sportivi di rilievo, tra cui le partite di tennis da tavolo tra Cina e Stati Uniti, come parte del programma di scambio diplomatico di ping pong nel 1971, e una delle prime partite NBA in Cina nel 2004.

Big Air Shougang

Big Air Shougang a Shougang Park-Pechino
Big Air Shougang a Shougang Park-Pechino
  • Eventi/Competizioni: freestyle big air, snowboard big air

Verosimilmente la sede più particolare delle Olimpiadi Invernali di Beijing 2022, Big Air Shougang è stata costruita sul sito di un’ex acciaieria con, sullo sfondo, quattro torri di raffreddamento industriali.

È la prima struttura permanente al mondo per il big air e ospiterà le gare della disciplina – nel freestyle e nello snowboard – ai Giochi di Beijing 2022. Dopo le Olimpiadi Invernali, verrà utilizzata per diverse competizioni sportive e per l’allenamento degli atleti, oltre che in eventi culturali e civici.

Il Villaggio Olimpico di Beijing 2022 in costruzione
Il Villaggio Olimpico di Beijing 2022 in costruzione

Villaggio Olimpico Invernale Pechino

Il Villaggio Olimpico Invernale Pechino dovrebbe essere completato entro il mese di giugno del 2021, e sarà prevalentemente la “casa” degli atleti che competono negli sport del ghiaccio a Beijing 2022. Le strutture del villaggio includeranno 2.300 posti letto per gli atleti e i funzionari in arrivo per i Giochi Invernali.

Al termine di Olimpiadi e Paralimpiadi Invernali, il Villaggio, a tema salute e intelligenza, diventerà un sito di edilizia popolare disponibile per l’affitto.

Cluster Yanqing

Situato 75 chilometri a nord-ovest di Beijing, Yanqing è un sobborgo montuoso della Capitale caratterizzato dalla presenza di sorgenti calde, parchi nazionali, stazioni sciistiche e dalla sezione Badaling della Grande Muraglia. Le sedi Olimpiche di Yanqing ospiteranno le gare di sci alpino e quelle di scivolamento: bob, slittino e skeleton.

Centro Nazionale Scivolamento

  • Eventi/Competizioni: bob, skeleton, slittino

Con una capacità di 2.000 posti a sedere e 8.000 in piedi, il Centro Nazionale Scivolamento di Yanqing è la prima pista di questo genere della Cina, e solamente la terza in tutta l’Asia.

Dopo la conclusione delle Olimpiadi Invernali, il Centro sarà utilizzato per le competizioni internazionali, così come sede di allenamento per la squadra nazionale cinese.

Centro Nazionale di Sci Alpino

Centro Nazionale di Sci Alpino
Centro Nazionale di Sci Alpino

Eventi/Competizioni: sci alpino, sci alpino Paralimpico (Giochi Paralimpici Invernali)

Situato nella zona montuosa di Xiaohaituo nel nord-ovest di Yanqing, il Centro Nazionale di Sci Alpino è composto da sette tracciati di gara, con il dislivello maggiore che arriva a 900 metri.

La sede – che continuerà a essere utilizzata per le competizioni internazionali e l’allenamento dopo le Olimpiadi Invernali – ha una capacità di 5.000 posti a sedere e 3.500 in piedi.

Villaggio Olimpico invernale Yanqing

Il Villaggio Olimpico invernale Yanqing è stato progettato in base alle caratteristiche dei villaggi di montagna del nord della Cina, con riferimenti per il design alla cultura cinese, alla protezione ambientale e alla centralità degli atleti. Durante le Olimpiadi e le Paralimpiadi Invernali il sito ospiterà 1.430 tra atleti e funzionari delle squadre.

Cluster Zhangjiakou

Zhangjiakou è una popolare destinazione sciistica cinese situata a circa 180 chilometri a nord-ovest di Beijing. La nuova ferrovia interurbana Pechino-Zhangjiakou trasferirà gli ospiti tra tutte e tre le zone dei Giochi Olimpici Invernali in solo un’ora di viaggio.
Le sedi di Zhangjiakou saranno teatro della maggior parte degli eventi di sci e snowboard ai Giochi Invernali del 2022, tra cui freestyle, sci di fondo, salto con gli sci, combinata nordica e biathlon.

Centro Nazionale di Biathlon

Eventi/Competizioni: biathlon, biathlon Paralimpico e sci di fondo Paralimpico (Giochi Paralimpici Invernali)

Il Centro Nazionale di Biathlon, situato nella città di Zhangjiakou, provincia di Hebei della Cina settentrionale, accoglierà 11 eventi del biathlon ai Giochi Olimpici Invernali del 2022.

Dopo le Olimpiadi, la struttura verrà utilizzata dalla squadra nazionale cinese per gli allenamenti oltre che come destinazione turistica.

Centro Nazionale di Salto

Eventi/Competizioni: salto con gli sci, combinata nordica (salto con gli sci)

Il Centro Nazionale di Salto vedrà in scena le gare di salto con gli sci e la disciplina del salto con gli sci all’interno della competizione di combinata nordica a Beijing 2022.

Il design del trampolino lo fa sembrare un tradizionale scettro ruyi, un talismano cinese, da cui il soprannome della struttura: “Neve Ruyi”.

Dopo le Olimpiadi Invernali, Neve Ruyi sarà a disposizione dalla squadra nazionale cinese per gli allenamenti e anche come destinazione turistica.

Centro Nazionale Sci di Fondo

Eventi/Competizioni: sci di fondo, combinata nordica (sci di fondo)

Il nuovo Centro Nazionale Sci di Fondo ospiterà gli eventi dello sci di fondo e della combinata nordica alle Olimpiadi Invernali.

Dopo i Giochi, l’area sarà riconvertita in parco e in un centro invernale per il campeggio, lo sport ed eventi all’aperto.

Parco Genting Snow

Eventi/Competizioni: freestyle, snowboard, snowboard Paralimpico (Giochi Paralimpici Invernali)

Il Parco Genting Snow è una stazione sciistica esistente e sarà la sede di freestyle e snowboard freestyle durante Beijing 2022. Le strutture utilizzate per i Giochi sono temporanee, e in seguito l’area verrà restituita alla proprietà dopo i Giochi.

Il Parco avrà due sedi separate – Park A per il freestyle, e Park B per lo snowboard freestyle – con una capacità di 7.500 spettatori ciascuna.

Villaggio Olimpico Zhangjiakou

Il Villaggio Olimpico Zhangjiakou ospiterà 2.640 tra atleti e funzionari delle squadre durante le Olimpiadi e le Paralimpiadi invernali. Alla conclusione dei Giochi, il sito verrà trasformato in un cluster commerciale.

Prossimi Giochi